Meesha Shafi denuncia Ali Zafar con una causa per diffamazione da 2 milioni di dollari

Meesha Shafi ha intentato una causa da 2 milioni di dollari nel tribunale di Lahore contro Ali Zafar. Lo condanna per false accuse contro di lei che hanno influito sulla sua reputazione e carriera.

Meesha Shafi attacca Ali Zafar con una causa per diffamazione da 2 milioni di dollari f

"False, dannose e diffamatorie e sono state create per danneggiare la reputazione e la buona volontà del nostro cliente"

Il musicista Meesha Shafi ha intentato una causa per diffamazione da 2 milioni di dollari contro l'attore-cantante Ali Zafar. L'avviso è stato presentato ai sensi della Sezione 8 dell'Ordinanza sulla diffamazione del 2002.

Il caso giudiziario di tre giorni di controinterrogatorio a Lahore è stato testimone di molti resoconti.

La questione è nata nell'aprile 2018, quando Meesha ha pubblicato su Twitter per accusare Zafar di molestie sessuali in più di un'occasione. Ha affermato:

"Questo è successo a me nonostante il fatto che io sia una donna piena di potere, nota per aver detto la sua."

Tuttavia, in precedenza la corte aveva destituito Le accuse di Meesha. Eppure nel tempo le cose si sono aggravate e non è stata presa una decisione.

L'azione di Zafar

Meesha Shafi attacca Ali Zafar con una causa per diffamazione da 2 milioni di dollari - zafar

Ad aprile 2019, Zafar chi fino ad allora era rimasto zitto su questa accusa condivideva la sua parte Twitter. Scrisse:

"Il caso di Meesha Shafi contro di me è stato archiviato insieme al ricorso presentato contro il licenziamento".

"Il caso in tribunale è il mio caso contro di lei per pagare i danni che la sua falsa dichiarazione mi ha causato, da cui naturalmente sta cercando di scappare."

Ha continuato a sollecitare la FIA (Agenzia investigativa federale) a intraprendere un'azione legale.

Il caso giudiziario di tre giorni ha visto Zafar presentare una grande quantità di prove. Messaggi di testo e immagini sono stati utilizzati per dimostrare la sua innocenza.

Ha continuato affermando che un complotto criminale più ampio è impostato per offuscarlo.

Inoltre, ha fornito ulteriori prove documentali del contatto con l'avvocato di Meesha, Nighat Dad.

Inoltre, dodici testimoni oculari di cui tre erano donne, hanno testimoniato contro le presunte molestie di Meesha. È stato affermato che Meesha è stato visto essere amico di Zafar in molti casi.

Durante il presunto incidente avvenuto in una jam session, i presenti negano che sia mai accaduto.

Asad Ahmed (chitarrista), Muhammad Ali (bassista), Qaisar Zain (batterista) e altri presenti, sono apparsi in tribunale per affermare che Meesha stava mentendo.

Un altro testimone, ha affermato Aqsa:

"Meesha ha abbracciato Zafar quando è arrivata e prima di lasciare la sua residenza, e sta chiaramente mentendo sul fatto di essere stata molestata sessualmente."

Inoltre, dopo la sua testimonianza fuori dall'aula, ha spiegato ai media la sua posizione contro i falsi account e le campagne contro di lui.

Meesha's Retaliation

Meesha Shafi accusa Ali Zafar con una causa per diffamazione da 2 milioni di dollari - meesha

Al contrario, l'imputato Meesha lo ha accusato di aver rilasciato false dichiarazioni nei suoi confronti sui social.

Il suo team legale ha affermato che questo non solo ha influito sulla sua reputazione e carriera, ma ha anche causato le sue perdite:

"In una dichiarazione trasmessa su Hum New il 27 aprile (un collegamento che hai pubblicato sul tuo account Twitter) hai falsamente affermato e pubblicato che il nostro cliente sta mentendo e ha fatto false accuse di molestie sessuali contro di te solo per ottenere fama e riconoscimento così come per ottenere l'immigrazione canadese ".

Hanno continuato a incolpare il paragone di Zafar di Meesha con Malala Yousafzai:

"Oltre allo stesso, hai anche affermato che il nostro cliente vuole diventare Malala, implicando così che Malala ha anche inventato una storia falsa come Meesha solo per ottenere il riconoscimento internazionale e l'immigrazione di un paese straniero".

È stato chiarito che Meesha era residente in Canada dal 2016. L'avviso continuava:

"False, dannose e diffamatorie e sono state create per danneggiare la reputazione e la buona volontà del nostro cliente."

Inoltre, la FIA ha indagato su sedici account Twitter oltre a quello di Meesha. Questa azione è stata impugnata da Zafar nel luglio 2019.

Inoltre, l'udienza è stata aggiornata per il 7 ottobre 2019. Il giudice Amjad Ali Shah di distretto e sessioni aggiuntive convocerà i testimoni di Meesha Shafi.

Ayesha è una laureata inglese con un occhio estetico. Il suo fascino risiede nello sport, nella moda e nella bellezza. Inoltre, non evita gli argomenti controversi. Il suo motto è: "non esistono due giorni uguali, questo è ciò che rende la vita degna di essere vissuta".

Immagini per gentile concessione di Google Immagini.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la migliore attrice di Bollywood?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...