Uomo incarcerato per aver incendiato la casa dell'ex fidanzata

Bharat Gokani ha deliberatamente dato fuoco alla casa della sua ex ragazza, causando danni significativi. È stato imprigionato per incendio doloso.

Uomo incarcerato per aver incendiato la casa dell'ex fidanzata f

"Gli agenti hanno subito avvertito la vittima e suo padre dell'incendio"

Bharat Gokani, 34 anni, senza indirizzo fisso, è stato incarcerato per quattro anni martedì 7 maggio 2019, dopo aver dato fuoco alla casa della sua ex ragazza.

È stato condannato alla Nottingham Crown Court dopo essersi dichiarato colpevole di incendio doloso ed essere stato sconsiderato nel mettere in pericolo la vita.

La corte ha sentito che Gokani ha stabilito una casa a fuoco a Park Avenue, Kimberley, la mattina presto di lunedì 3 dicembre 2018.

La vittima aveva chiamato la polizia e aveva riferito che Gokani stava bussando alla sua porta e chiedendole di farlo entrare. Quando gli agenti sono arrivati, la casa era in fiamme e Gokani ha implorato gli agenti di aiutare.

Gli agenti di polizia sono stati immediatamente in grado di informare la vittima e suo padre dell'incendio e sono stati in grado di uscire di casa senza feriti.

Tuttavia, la casa ha subito danni significativi a causa dell'incendio.

La vittima ha spiegato che i suoi figli normalmente vivevano nella proprietà con lei, ma stavano altrove per la notte.

Tuttavia, Gokani non lo avrebbe saputo al momento di appiccare il fuoco.

In una dichiarazione, un portavoce della polizia del Nottinghamshire ha dichiarato:

“Gli agenti hanno avvertito rapidamente la vittima e suo padre dell'incendio e sono riusciti a fuggire senza ferirsi. Tuttavia, la casa ha subito ingenti danni.

"La vittima ha detto agli agenti che i suoi figli normalmente vivevano a casa con lei - fortunatamente, quella notte si trovavano altrove, ma Gokani non lo avrebbe saputo al momento di appiccare l'incendio."

Gokani aveva avuto una relazione con la vittima, tuttavia, finì diversi mesi prima dell'incidente a causa della sua violenza.

Da quando la relazione è finita, la donna ha detto che Gokani non l'aveva lasciata sola. Le aveva costantemente chiamato e mandato messaggi.

Gokani aveva anche minacciato la famiglia della vittima in numerose occasioni.

Il portavoce ha aggiunto:

"La vittima ha detto che le azioni di Gokani hanno avuto un impatto significativo su di lei e sui suoi figli e hanno lasciato la famiglia incapace di tornare a casa".

Il Nottingham Post ha riferito che dopo essere stato arrestato e accusato di incendio doloso e di essere incosciente nel mettere in pericolo la vita, Gokani è comparso in tribunale dove si è dichiarato colpevole delle accuse.

Bharat Gokani è stato condannato a quattro anni di prigione. Inoltre, gli è stato anche dato un ordine restrittivo senza data di fine al fine di proteggere la vittima e la sua famiglia.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale sport ti piace di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...