Un uomo ha picchiato il partner e sua madre per i messaggi di un altro uomo

Un uomo di Dewsbury ha picchiato la sua compagna e sua madre dopo aver guardato attraverso il suo telefono e aver visto diversi messaggi di un altro uomo.

Un uomo ha picchiato il partner e sua madre per i messaggi di un altro uomo f

"La mamma della vittima era lì e ha cercato di aiutare sua figlia".

Sabeel Ayub, 26 anni, di Dewsbury, ha ricevuto un ordine comunitario dopo aver picchiato il suo partner per i messaggi di un altro uomo. Ha poi attaccato sua madre mentre si precipitava ad aiutare.

Kirklees Magistrates Court ha sentito che ha avuto una storia violenta nella sua relazione con il suo partner on-off di sei anni.

Il procuratore Tom Jackson ha spiegato che questo include un incidente in cui ha subito una grave ferita alla testa.

L'ha attaccata di nuovo a casa di sua madre a Earlsheaton, Dewsbury, il 10 marzo 2019.

Il signor Jackson ha detto: “L'imputato stava guardando attraverso il suo telefono e ha visto i messaggi di un altro maschio.

“Le ha dato un pugno in faccia, provocandole lividi intorno agli occhi e le ha distrutto l'iPhone in modo irreparabile.

“La mamma della vittima era lì e ha cercato di aiutare sua figlia.

"L'imputato l'ha afferrata per il polso, provocandole dolore e disagio."

La polizia è stata chiamata a casa ma il partner di Ayub ha rifiutato di fornire una dichiarazione. Ma sua madre lo ha fatto e la forza delle sue prove contro di lui avrebbe portato a una condanna.

Tuttavia, Ayub si è dichiarato colpevole il giorno del processo per due accuse di aggressione con percosse e danni criminali.

I magistrati hanno sentito che aveva condanne legate alla violenza risalenti a quando era un giovane.

Nel 2013, Ayub ha ricevuto una condanna comunitaria per guida pericolosa e trasporto aggravato di veicoli.

Nel dicembre 2015, è stato incarcerato per il suo coinvolgimento in un'operazione per crimini automobilistici da 250,000 sterline.

Ayub faceva parte di un gruppo di 10 uomini che sono stati arrestati a seguito di un'indagine della polizia di 18 mesi su un grande racket di "chop shop" che trattava auto rubate.

Veicoli per un valore di oltre £ 250,000 sono stati rubati durante i furti in tutto il West Yorkshire tra giugno 2013 e novembre 2014.

Diversi veicoli sono stati recuperati nei cosiddetti "negozi di carne" dove i veicoli vengono ricostruiti.

Ayub è stato condannato per furto con scasso e manipolazione di merci rubate. È stato incarcerato per due anni e tre mesi.

Per mitigare, Paul Blanchard ha detto ai magistrati che mentre il record di Ayub non era da invidiare, non aveva ricevuto una sanzione comunitaria da sei anni.

Ha detto: “Una delle vittime si è rifiutata di rilasciare una dichiarazione e non si è presentata al processo.

"Le prove della mamma lo avrebbero condannato, ma lui ha scelto di non contestare le sue prove."

Il signor Blanchard ha spiegato che il rapporto di Ayub, con cui condivide un figlio, continuerà.

In alternativa diretta alla pena detentiva, i magistrati hanno condannato Ayub a un ordine comunitario.

Ciò include un programma Building Better Relationships di 33 giorni e 10 giorni di attività di riabilitazione. Gli è stato anche ordinato di completare 120 ore di lavoro non retribuito.

Sabeel Ayub deve pagare un risarcimento di £ 50 alla madre della vittima, oltre a £ 620 per le spese giudiziarie e £ 85 di sovrattassa per le vittime.

I Esaminatore ha riferito che i magistrati gli hanno dato un ordine restrittivo a tempo indeterminato, vietandogli di contattare la vittima o di recarsi a casa sua su Headland Lane.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa conta di più per te in un partner?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...