Programma in-cinema del London Indian Film Festival 2020

Le registe donne guidano la fase "in-cinema" dell'ibrido Bagri Foundation London Indian Film Festival 2020. Evidenziamo il programma completo.

Programma in-cinema del London Indian Film Festival 2020 - f1.1

"Siamo lieti di immergerci di nuovo nei cinema"

Il Bagri Foundation London Indian Film Festival (LIFF) 2020 e il Birmingham Indian Film Festival (BIFF) tornano nelle sale di tutto il Regno Unito.

Conosciuto come il più grande evento cinematografico dell'Asia meridionale del Regno Unito e d'Europa, il festival sta colpendo i cinema con una spettacolare line-up di film.

Pubblica l'ibrido online festival, LIFF presenterà una rara line-up di registe al 100% donne.

Il successo dell'ibridato London Indian Film Festival ha visto molte conversazioni con i candidati all'Oscar Mira Nair e Deepa Mehta.

Hanno preso parte anche gli A-list indiani Ayushmann Khurrana, Anurag Kashyap e Shabana Azmi, solo per citarne alcuni.

Il pubblico avrà la possibilità di visitare diversi cinema. Questi includono BFI Southbank London, Cinè Lumière London e Millennium Point Birmingham dal 17 al 20 settembre 2020.

La direttrice commerciale del Millennium Point, Rebecca Delmore, ha condiviso l'entusiasmo di lavorare con il festival. Lei disse:

“Siamo lieti di dare il benvenuto al Birmingham Indian Film Festival (BIFF) nel nostro maxischermo Auditorium al Millennium Point.

“Il nostro Auditorium offre uno spazio unico per portare sul grande schermo i film" Natkhat "e" Roam Rome Mein "in una celebrazione del cinema indipendente indiano.

"Siamo entusiasti di supportare BIFF e il loro lavoro in corso per portare diversità e rappresentazione nell'ecosistema dell'industria cinematografica tradizionale di Birmingham".

Supportato dalla Fondazione Bagri, da un BFI Audience Fund Award e dal premio National Lottery, LIFF metterà in mostra i migliori talenti dell'est.

Parlando dell'evento, il fiduciario della Fondazione Bagri e sponsor del titolo, Alka Bagri ha dichiarato:

“La promozione di regie cinematografiche diversificate è sempre stata una parte importante del lavoro che svolge la Fondazione Bagri e per evidenziare questa formazione stellare di film realizzati da donne, con particolare gioia.

“Gli alti e bassi delle vite umane raccontati attraverso lo sguardo femminile, continuano ad essere rari.

“Ci congratuliamo con LIFF per la loro capacità di recupero in questo anno difficile e con la riapertura dei cinema al pubblico per coloro che si sentono a proprio agio.

"Ci auguriamo che questa visione di importanti narrazioni sul grande schermo vi piaccia".

I cinema partecipanti hanno predisposto consapevolmente misure di salute e sicurezza in linea con le linee guida del governo del Regno Unito.

LIFF_ carico

Arati Kadav porta il film di fantascienza, ufficio (2017) a BFI Southbank. Prodotto da Anurag Kashyap, il film approfondisce un'astronave che immagazzina la morte.

Questo film fuori dal mondo vede la rinascita dei morti. Vikrant Massey, Shweta Tripathi e Nandu Madhav sono i protagonisti di questa incredibile parabola fantasy.

Cantante Sona Mohapatra discute le difficoltà che ha dovuto affrontare come donna nella musica, il movimento #MeToo e la ricezione di minacce di morte nel suo documentario Zitta Sona (2019).

Il festival prevede un doppio conto con Vaga Roma Mein (2019) e Natchat (2020) al Cinè Lumière. Dharmesh Rajput, vicedirettore, Birmingham Indian Film Festival presentato da LIFF ha dichiarato:

"Sono entusiasta di poter offrire al pubblico un'esperienza cinematografica dal vivo a Birmingham in grande stile con lo schermo gigante al Millennium Point e una doppia proiezione, il tutto pensando alla sicurezza del nostro pubblico".

La debuttante alla regia Tannishtha Chatterjee avrà il suo film psicologico Vaga Roma Mein in mostra al Cinè Lumière.

Recita nel film al fianco dell'attore Nawazuddin Siddiqui e di un cast italiano.

La storia segue Raj (Nawazuddin Siddiqui) che si reca a Roma alla ricerca della sorella Reena (Tannishtha Chatterjee).

London Indian Film Festival_ Mix digitale 2020 - natkhat-2

Il cortometraggio Natchat (2020), prodotto da Vidya Balan interpreta anche l'attrice nei panni di una madre affettuosa per il figlio di sette anni, Sonu.

Prathana Mohan dirige il film sul solletico alle costole, La cattiva educazione di Bindu (2019). Il film è interpretato da Megan Suri, Priyanka Bose e David Arquette.

La cattiva educazione di Bindu (2019) esplora cosa vuol dire essere un immigrato americano asiatico al liceo.

LIFF_ abbattere le barriere

Il documentario musicale Rompere le barriere ruota attorno alla zona dei bassifondi svantaggiati nel Tamil Nadu, in India.

Rompere le barriere esplora le questioni sociali tra cui l'oppressione delle donne, la discriminazione di casta e molto altro.

Elenco completo del programma del festival

Doppio conto | Vaga Roma Mein (Ogni pollice del mio essere) e Natchat (The Brat) | Gio 17 set 2020 al Cinè Lumière | Domenica 20 settembre, ore 17.00 al Millennium Point (Birmingham)

Sinossi per Vaga Roma Mein:

Il debutto alla regia dell'attrice di Brick Lane Tannishtha Chatterjee Vaga Roma Mein è un dramma psicologico.

Raj (Nawazuddin Siddiqui), viaggia in Italia, alla ricerca della sorella scomparsa e dei personaggi magici che incontra in un viaggio di risveglio.

Sinossi per Natchat:

Vidya Balan interpreta una madre affettuosa che cerca di insegnare al suo giovane figlio l'importanza dell'uguaglianza di genere nel cortometraggio Natchat (Il Moccioso).

ufficio | Ven 18 settembre, 20.30 al BFI Southbank

Sinossi:

Un'astronave che immagazzina i morti e li prepara alla rinascita è l'ambientazione nella spettacolare parabola fantasy fuori dal mondo di Arati Kadav.

Prodotto da Anurag Kashyap, il film è interpretato da Vikrant Massey, Shweta Tripathi e Nandu Madhav.

LIFF_ Cattiva educazione di Bindu

La cattiva educazione di Bindu | Sabato 19 settembre, ore 19.30 al Ciné Lumière

Sinossi:

Prarthana Mohan dirige una divertente e affascinante storia di formazione su un adolescente delle superiori. Cerca di adattarsi.

Il film è interpretato da Megan Suri, Priyanka Bose e David Arquette. Il film è prodotto in modo esecutivo dai fratelli Duplass di Hollywood.

LIFF_ stai zitto sona

Zitta Sona | Sabato 19 settembre, ore 20.40:XNUMX al BFI Southbank

Sinossi:

Eccezionale documentario diretto da Deepti Gupta sulla lotta per la parità dei diritti della cantante e attivista #MeToo Sona Mohapatra.

Il documentario tocca anche l'opposizione al trolling su Internet e alle minacce di morte anonime.

Rompere le barriere | Domenica 20 settembre, ore 17.00 al Ciné Lumière

Sinossi:

Diretto dalla regista tedesca Maja Meiners, questo documentario segue una band di protesta nel sud dell'India. Mescolano musica folk con rap e rock per affrontare le grandi questioni sociali che la società indiana deve affrontare.

Comprende la discriminazione di casta, l'oppressione delle donne, delle persone LGBTQ + e di coloro che provengono da ambienti svantaggiati ed emarginati.

È rappresentato dagli stessi membri della band, guidati da PA Ranjith, un regista molto famoso e controverso nel cinema tamil.

L'entusiasmante line-up di film e documentari consentirà al pubblico di vivere un'esperienza cinematografica.

Il Bagri Foundation London Indian Film Festival continua a garantire la massima qualità di intrattenimento.

Cary Rajinder Sawhney MBE, Direttore esecutivo e di programmazione di LIFF ha spiegato il viaggio di quest'anno:

“È stata un'avventura quest'anno trasformare il più grande festival cinematografico europeo dell'Asia meridionale sia in una versione digitale che continua ad attrarre un buon pubblico, sia in un vero e proprio festival cinematografico.

"Siamo lieti di immergerci di nuovo nei cinema con il supporto dei nostri partner cinematografici abituali BFI Southbank e Ciné Lumière e dei nuovi partner Millennium Point di Birmingham, presentando un programma pieno di donne".

Per ulteriori informazioni sul Bagri Foundation London Indian Film Festival 2020, visita il sito web qui.



Ayesha è una laureata inglese con un occhio estetico. Il suo fascino risiede nello sport, nella moda e nella bellezza. Inoltre, non evita gli argomenti controversi. Il suo motto è: "non esistono due giorni uguali, questo è ciò che rende la vita degna di essere vissuta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale film di Bollywood preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...