L'avvocato ha "coperto" la collisione mortale del fratello che ha ucciso 2 ragazzi

Un avvocato è accusato di aver escogitato un piano per aiutare suo fratello a eludere la giustizia dopo che uno scontro mortale ha ucciso due giovani ragazzi.

L'avvocato ha "coperto" la collisione mortale del fratello che ha ucciso 2 ragazzi f

"Gli ho detto di andare alla polizia."

L'avvocato Mohammed Adil Khan è stato accusato di aver pianificato un insabbiamento per aiutare suo fratello a sfuggire alla giustizia.

Il pilota dell'Audi A3 Mohammed Sullaiman Khan stava presumibilmente "correndo a velocità catastroficamente elevate" prima di schiantarsi contro una BMW e uccidere i fratelli Sanjay Singh e Pawanveer Singh.

I pubblici ministeri hanno detto che la famiglia e gli amici "hanno escogitato un piano" in seguito alla tragedia avvenuta a Birmingham New Road, Wolverhampton, per "coprire" il coinvolgimento di Mohammed Sullaiman Khan.

Alla Wolverhampton Crown Court, Mohammed Adil Khan ha ammesso di sentirsi “completamente sopraffatto” il giorno dell’incidente a causa delle “pressioni come avvocato e come fratello”.

Il procuratore Robert Price ha dichiarato: "Il tuo senso di lealtà ti ha sopraffatto perché il sangue è più denso dell'acqua ed è per questo che ti sei coinvolto nel coordinare questo insabbiamento, non è vero?"

Il signor Khan ha risposto: “No, non ho coordinato, incoraggiato o concordato un piano con nessuno per fare qualcosa”.

L'avvocato 35enne ha negato l'associazione a delinquere finalizzata a pervertire il corso della giustizia.

Rashane Henry e Mohammed Asim Khan negano la stessa accusa.

Durante il processo, i giurati hanno sentito come Sullaiman sia fuggito “rapidamente” dalla scena dopo l’incidente intorno alle 8:45 del 14 marzo 2019.

Solo un'ora dopo, è stato ripreso dalla telecamera mentre ordinava cibo allo Slamburger in Ladypool Road a Birmingham.

Durante la testimonianza, il signor Khan era consapevole che suo fratello aveva “lasciato la scena” dopo la collisione, ma ha negato di sapere che stava “scappando dalla polizia”.

Ha detto che la sua “priorità” era assicurarsi che suo fratello si consegnasse.

Il signor Khan ha detto: “Volevo che parlasse con la polizia. Volevo che dicesse alla polizia che era lui l'autista perché aveva lasciato l'auto sulla scena. La mia priorità era che facesse la cosa giusta.

"Gli ho detto di andare alla polizia."

Il signor Khan ha continuato dicendo che credeva che suo fratello avesse intenzione di parlare con gli agenti.

Questo perché Sullaiman aveva presumibilmente detto di essersi organizzato per frequentare il quartier generale della polizia del West Midlands, Lloyd House.

In seguito all'incidente era stata presentata alla polizia una "falsa denuncia", suggerendo che la responsabilità dell'incidente era di un ladro che aveva rubato l'Audi.

All'inizio del processo, Mohammed Asim Khan aveva detto che Sullaiman aveva chiamato la polizia perché "le voci nella sua testa glielo avevano detto".

Alla corte è stato detto che soffre di problemi di salute mentale.

Il signor Khan ha negato che ci fossero “legami di lealtà” tra lui e i suoi due fratelli e che “si sostenessero a vicenda”.

L’avvocato sposato ha detto: “Viviamo vite diverse”.

Il signor Price ha chiesto: “Vi aiutereste a vicenda in caso di crisi, non è vero?”

Il signor Khan ha risposto: “Non sono d’accordo”.

Il signor Price continuò: “Aiuteresti qualcuno dei tuoi fratelli se fosse nei guai?”

Il signor Khan ha risposto: “Se facesse la cosa giusta, li aiuterei”.

Il pubblico ministero ha spiegato all'avvocato che suo fratello Mohammed Asim Khan era il “candidato perfetto per telefonare alla polizia e fare una falsa denuncia”.

Confutando le accuse, Khan ha risposto: “Nessuna scortesia verso la corte, è un suggerimento malato.

"Quello che stai suggerendo è che lo userei come candidato per fare qualcosa di illegale, sapendo che potrebbe ucciderlo - e io sono un funzionario del tribunale."

Il signor Khan era avvocato dal 2016 e al momento della collisione esercitava la professione di avvocato penalista da tre anni.

Il signor Price ha detto: “Quella notte, nella foga del momento, in gravi circostanze, hai aiutato Mohammed Sullaiman Khan a ingannare la polizia, non è vero?

"E hai fatto da intermediario tra i tuoi fratelli Mohammed Sullaiman Khan e Mohammed Asim Khan?"

Il signor Khan ha risposto: “Non ho fatto nulla del genere”.

Il signor Price ha spiegato all'avvocato di non aver fornito alla polizia un numero per contattare Sullaiman perché voleva che gli agenti "non fossero vicini" a suo fratello.

Il signor Khan “era completamente in disaccordo” prima di negare di essere stato “determinante nell’insabbiamento”.

Ha aggiunto:

“Non sono stato coinvolto in alcun insabbiamento. Hai capito tutto nel modo sbagliato."

I pubblici ministeri affermano che l'autista della Bentley Hamza Shahid e Mohammed Sullaiman Khan sono entrambi responsabili dell'incidente.

Entrambi gli uomini – che non si conoscevano – avrebbero preso parte ad una “corsa spontanea” prima dello scontro mortale.

Anche Arathi Nahar, la madre dell'incidente e conducente della BMW, è rimasta gravemente ferita.

Sullaiman aveva precedentemente ammesso due capi di imputazione per aver causato la morte per guida pericolosa e uno per aver causato lesioni gravi per guida pericolosa.

Aveva negato l'associazione a delinquere finalizzata a pervertire il corso della giustizia, ma ha cambiato la sua richiesta e ha ammesso l'accusa a metà del processo.

Shahid nega due accuse di morte per guida pericolosa e una di lesioni gravi per guida pericolosa.

Un sesto uomo, Tejinder Singh, aveva precedentemente ottenuto la richiesta di separare il suo caso dagli altri uomini.

Vuol dire che il 31enne sarà processato separatamente in data da destinarsi a causa di una “grave malattia” di cui soffre attualmente.

Il processo continua.



Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Il Partito conservatore è istituzionalmente islamofobo?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...