Il proprietario deve al comune £ 16k per la demolizione illegale di edifici

A un proprietario di Southall è stato detto che deve £ 16,000 al Consiglio di Ealing dopo essere intervenuto per demolire un edificio annesso illegale.

Il proprietario deve al comune £ 16 per la demolizione illegale di edifici f

"gli annessi illegali stanno danneggiando i nostri quartieri"

Un padrone di casa del sobborgo di Southall a ovest di Londra è stato colpito da una fattura di £ 16,000 dopo che il Consiglio di Ealing è intervenuto per abbattere un edificio annesso illegale nella sua proprietà.

Rapinder Sehajpal è stato detto che deve al comune più di 16,000 sterline per la demolizione dell'edificio dopo aver ignorato le richieste di demolirlo lui stesso.

La dependance di 45 metri quadrati era stata costruita senza permesso di costruzione e poi affittata abusivamente a una famiglia.

La consigliera Joanna Camadoo-Rothwell, membro principale del Consiglio di Ealing per la sicurezza e l'inclusione della comunità, ha dichiarato:

“Questo signore ha scelto di ignorare le ripetute richieste di obbedire alla legge, continuando ad affittare questa dependance costruita illegalmente.

“È del tutto inaccettabile in una società moderna e civile che un edificio angusto in fondo a un giardino venga utilizzato come casa di famiglia.

“Come abbiamo visto in molti casi nella capitale, gli edifici annessi illegali stanno danneggiando i nostri quartieri e rappresentano un vero pericolo per la salute di coloro che vi abitano.

"Sono quindi lieto di vedere un solido approccio all'applicazione in questo caso, con il signor Sehajpal che paga un prezzo elevato per aver infranto i regolamenti di pianificazione".

La demolizione è avvenuta dopo che diversi cicli di interventi legali da parte del consiglio per un periodo di due anni sono stati ignorati dal signor Sehajpal.

Nel maggio 2017, il team di controllo della pianificazione del consiglio ha ricevuto una soffiata che l'edificio annesso sul retro di 1 Industrious Cottages on The Common a Southall era utilizzato come abitazione.

Nel dicembre 2017, il consiglio ha emesso un'attuazione della pianificazione bacheca contro la costruzione della dependance abusiva, ordinando al sig. Sehajpal di sospendere la locazione dell'edificio per poi demolirlo.

Il sig. Sehajpal ha presentato ricorso, affermando di ritenere che l'edificio fosse accettabile in termini di pianificazione.

L'appello è stato respinto dall'Ispettorato alla pianificazione nel luglio 2018 e al proprietario sono stati concessi sei mesi per conformarsi al bando.

Durante una visita al sito nel gennaio 2019, gli agenti incaricati dell'applicazione della pianificazione hanno trovato l'edificio ancora al suo posto, sebbene non fosse più abitato.

Nonostante una serie di ulteriori lettere di avvertimento, secondo quanto riferito non ha rispettato l'avviso di esecuzione.

Nel novembre 2019, il consiglio ha deciso di demolire la dependance e sgombrare il sito, cosa che ha fatto in un giorno.

In una dichiarazione del 19 giugno 2020, il Consiglio di Ealing ha imposto la condanna alle spese.

Il consiglio ha affermato di aver indagato su quasi 10,000 violazioni della pianificazione negli ultimi 10 anni e sebbene molti casi possano essere risolti in modo informale, a volte è necessaria un'azione dura come la demolizione.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO
  • Sondaggi

    Il sesso è un problema pakistano?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...