I designer stupiscono a Lakmè Winter / Festive 2014

Lakmè Fashion Week Winter / Festive vede sfilare famosi designer insieme a nuovi talenti e celebrità che sfilano in passerella. DESIblitz ha i momenti salienti della serata di apertura e delle collezioni finora.

Lakme Fashion Week

Lakmè 2014 si è aperto con una serata esotica che ha messo in mostra i talenti indiani nostrani.

Per l'Inverno / Festive 2014, la Lakmè Fashion Week torna più grande che mai. Numerose celebrità sono accorse all'evento con un totale di 86 designer che hanno mostrato il loro talento sulla passerella.

L'evento in stile lungo 5 giorni si è aperto con uno spettacolo serale esotico, con abiti presentati da Masaba Gupta e Amit Aggarwal.

Gupta è diventata famosa di recente, vincendo la sfilata di stilisti Gen Next a Lakmè nel 2009. La sua sfilata del 2014, chiamata "Wanderess", aveva un look vintage anni '1960 mescolato a stili ispirati alla donna di Goa, con vibranti tonalità di giallo e neon.

La vetrina di Gupta presentava anche la star del cinema Shilpa Shetty in un bellissimo abito nero ritagliato, che evocava un'affascinante atmosfera da spiaggia.

Aggarwal è conosciuto come un designer d'avanguardia e affascinante e non ha deluso. Il suo spettacolo del 2014 ha avuto un'influenza tribale, ma con un tocco di androginia mescolato agli abiti. Mentre i capi aderivano ai modelli, c'erano anche accenni maschili come i risvolti e lo stile ispirato all'abbigliamento maschile.

Il suo modello di spicco era la bellezza di Bollywood Sushmita Sen, che scivolava lungo la passerella con un abito nero drappeggiato e adattato alla perfezione.

Questa notte ha presentato questi due designer indiani nostrani ed entrambi hanno aperto la Lakmè Fashion Week 2014 in grande stile, con la promessa di una moda ancora migliore.

Giorno 1

Lakme giorno 1

Il Day 1 si è aperto con lo spettacolo Gen Next, che ha presentato sei nuovi designer, tutti soprannominati il ​​talento del futuro.

Anuj Bhutani, Arunima Majhi, Dhruv Kapoor, Kristy de Cunha, Neha Agarwal e Surbhi Shekhar sono stati i designer scelti per partecipare allo spettacolo Gen Next 2014.

L'etichetta del Bhutani "Reboot" offriva un abbigliamento da uomo invernale ispirato alla sottocultura inglese dei "Teddy Boys" degli anni '1960, con sartoria rilassata e dettagli discreti.

La collezione di Kapoor, al contrario, era uno sguardo audace alla donna alla moda. Il designer utilizza la tecnologia per sviluppare nuovi tessuti e stampe e ha presentato gonne della linea A e camicie squadrate.

Il 2014 ha segnato anche il debutto dei designer pakistani a Lakmè, come Faiza Samee, Rizwan Beyg, Zara Shahjahan e Sania Maskatiya hanno presentato tutte le collezioni.

L'esibizione di Maskatiya, "Sakura", è stata un momento clou, traendo ispirazione dal paesaggio giapponese delle case da tè e dei fiori di ciliegio.

Questo giorno ha segnato anche il debutto della linea di gioielli "Social Butterfly" di Laila Singh in una presentazione intitolata "The Flight of Fancy", incentrata sul motivo delle piume.

Giorno 2

Lakme giorno 2

La Giornata del tessile 2014 ha visto molte etichette, tra cui Anuj Sharma, Krishna Mehta e Purvi Doshi.

La collezione di Doshi si chiamava "Chavi" e fondeva elegantemente lo stile indiano tradizionale con un aspetto più moderno, mescolando Khadi, stampe africane e ricami a specchio Kutchi.

Uno dei protagonisti di questo spettacolo è stato Sonal Chauhan, che ha camminato sulla rampa in un lehenga con stampe azteche e gioielli in argento di "Apala by Sumit".

Purvi ha detto che sperava di far rivivere le tecniche tradizionali indiane per fare vestiti: "Ho sempre voluto promuovere i tessuti naturali che abbiamo nel nostro paese - è un bel modo per progredire".

La collezione di Mehta ha anche mostrato tecniche tradizionali indiane, utilizzando tessuti realizzati da telai a mano indiani di Benaras, Maheshwar, Bhagalpur e Manipur.

Più tardi, la mostra di Sayantan Sarkar, "Live and Let Live", ha mostrato la tintura di stoffa shibori indiana e il ricamo zardosi insieme alla moderna sartoria.

Anche i designer Divya Seth e Sashikanth Naidu hanno presentato il secondo giorno. Shriya Saran ha sfilato per Naidu in un vivace sari rosso stampato.

Giorno 3

Giorno 3Il terzo giorno della Lakmè Fashion Week ha presentato gioielli e completi di Shubhika Davda, Ragini Ahuja, Rixi Bhatia e Jayesh Sachdev.

La collezione di Davda si intitolava "Frozen" e mostrava capi della sua etichetta "Papa Don't Preach". Le luci si sono abbassate all'inizio dello spettacolo e le luci soffuse si sono complimentate con gli accessori e gli abiti ingioiellati nei colori gelido blu, argento e lilla.

Materiali come specchi cristallizzati, con perline e fogli, così come monete e pelle scamosciata sono stati tutti combinati per creare pezzi meravigliosi.

La collezione di Ahuja, "Metal", era per l'etichetta "Ikai" e aveva un aspetto rilassato con camicie da ragazzo e bomber oversize. La base in tessuto degli abiti era delicata, con trasparenti Chanderi e cotoni, combinati con un effetto marmorizzato di colori metallici con sfumature di sangue di bue e oro.

La collezione 2014 dell'etichetta "Quirk Box" di Bhatia e Sachdev ha portato in passerella anche un altro spettacolo glamour. La loro collezione si chiamava "Bombay Balloon" ed era ispirata dalla nostalgia per la bellezza vintage di Bollywood.

I colori variavano dall'arancio bruciato e dal blu verde acqua, allo smeraldo e ai toni metallici come il grigio, l'oro e il nero.

Il terzo giorno è stata mostrata anche la collezione "GAGA" di Tanya Sharma, che offriva un dolce mix di colori pastello e tessuti leggeri.

Lo spettacolo dell'etichetta "Ekru" di Ekta Jaipura e Ruchira Kandhari era una collezione sontuosa, con colori, tessuti e abbellimenti vivaci. Dupatta e kurtas erano abbinati a sari che brillavano sulla passerella.

La Lakmè Fashion Week 2014 ha finora sbalordito il pubblico e le celebrità con il suo bellissimo mix di designer, che presentano tutti interpretazioni diverse dello stile indiano.

Lakmè ha iniziato nel 1999, con modelli di celebrità mondiali come Naomi Campbell e star del cinema indiano come Deepika Padukone e Arjun Rampal che sono scesi in passerella, e da allora è andato sempre più rafforzandosi.

Dato che mancano ancora due giorni di stravaganza, sarà intrigante vedere quale sarà il finale della Lakmè Fashion Week 2014.



Eleanor è una laureata inglese, che ama leggere, scrivere e tutto ciò che riguarda i media. Oltre al giornalismo, è anche appassionata di musica e crede nel motto: "Quando ami quello che fai, non lavorerai mai un altro giorno nella tua vita".

Immagini per gentile concessione di Lakmè e Pratish Amin






  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Hai usato dei prodotti da cucina Patak?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...