Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista

La star del reality, Kim Kardashian, è stata ancora una volta accusata di pesca nera nella sua ultima copertina di una rivista con 7Hollywood. Diamo uno sguardo più da vicino.

Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista f

"Le persone sono così veloci nel trovare il negativo in ogni cosa"

Kim Kardashian è finita ancora una volta in acque bollenti per essere stata accusata di pesca nera sulla copertina di 7Hollywood.

Nel suo ultimo servizio fotografico per la copertina, Kim può essere vista indossare un vestito e una parrucca in stile Motown degli anni '60 mentre la sua pelle appare più scura del solito.

Blackfishing è il termine inventato di recente usato per descrivere qualcuno che è accusato di fingere di avere il tono della pelle più scuro.

Secondo l'Urban Dictionary, il blackfishing è definito come:

"Comunemente perpetrato da donne di discendenza europea (bianche) che prevede l'abbronzatura artificiale e l'uso del trucco per manipolare i tratti del viso al fine di avere un qualche tipo di ascendenza africana nera".

Kim Kardashian, di origine armena, è stata presa di mira per pesca nera ed è stata accusata in diverse occasioni.

Kim ha preso Instagram per condividere le foto delle riprese. La star della realtà può essere vista in posa su un letto. Ha sottotitolato: "Che sogno".

Immediatamente, il post ha ricevuto critiche sommerse in quanto molti utenti hanno espresso la loro rabbia, delusione e frustrazione per aver adottato Blackface.

Un utente ha commentato: “Non capisco come una rivista di questi tempi possa fare qualcosa di simile? Questo è fottutamente disgustoso. "

Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista - outift

Un secondo utente ha dichiarato: "Hanno apportato troppe modifiche. La sua pelle è troppo scura. Rimani fedele al colore. "

Un altro utente ha condannato Kim per la sua negligenza in merito. Ha scritto: "Wtf è questo, sii te stesso, smettila ... soprattutto perché le donne nere sono ancora demonizzate per la nostra pelle."

Un quarto è intervenuto dicendo: "Kim non può mai essere una donna di colore".

Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista - copertina

Come risultato di questo grande contraccolpo, una fonte vicina a Kim ha detto a Page Six che la presunta faccia nera era semplicemente il risultato dell'illuminazione. La fonte ha spiegato:

“(Era) l'illuminazione che la faceva sembrare più scura in questa specifica immagine. Ci sono più copertine e immagini di queste riprese in cui l'illuminazione sembra più naturale.

"Le persone sono così veloci nel trovare il negativo in ogni cosa e spesso dimenticano anche che è di discendenza armena".

In precedenza, nel 2017, Kim Kardashian è stata chiamata per Blackface. In un'immagine promozionale per la sua linea di trucco, KKW Beauty, Kim è apparsa in numerose tonalità della pelle più scure.

Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista - trucco

Kim ha risposto ai commenti negativi attraverso il New York Times. Lei disse:

“Ovviamente non vorrei mai offendere nessuno. Ho usato un fotografo straordinario e un team di persone.

“Ero davvero abbronzato quando abbiamo scattato le immagini e potrebbe essere che il contrasto fosse spento. Ma ho mostrato l'immagine a molte persone, a molti nel settore.

“Nessuno lo ha portato alla nostra attenzione. Nessuno ne ha parlato. "

Per non dimenticare che Kim Kardashian ha anche ricevuto un contraccolpo sulle sue trecce che ha sfoggiato per gli MTV Movie & TV Awards.

La star del reality ha indossato le trecce Fulani ed è stata accusata appropriazione culturale. Molti sui social media hanno espresso la loro frustrazione per questo.

Kim Kardashian accusata di "Blackface" sulla copertina di una rivista - trecce

Un utente si è rivolto a Twitter per condannare l'idea che questa pettinatura appaia "cool" quando le donne bianche li indossano ma "non curata" quando indossata da donne nere. Lei disse:

“Per la millesima volta, quello con cui siamo arrabbiati è che quando Kim (o qualsiasi altra donna bianca per quella materia) indossa stili come questi ... vengono lodati per questo.

“Ma quando le donne di colore lo fanno… ci viene detto che non è professionale o che sembriamo trascurati. O che siamo una distrazione. "

Ancora una volta, Kim Kardashian ha dovuto difendersi. Ha rivelato come sua figlia, North, voleva che facesse le trecce.

Non c'è dubbio che Kim Kardashian sia stata costantemente criticata in numerose occasioni per il blackfishing dal trucco ai capelli.

È importante notare che uno deve essere rispettoso della cultura di un altro e riconoscere da dove trae ispirazione.

Ayesha è una laureata inglese con un occhio estetico. Il suo fascino risiede nello sport, nella moda e nella bellezza. Inoltre, non evita gli argomenti controversi. Il suo motto è: "non esistono due giorni uguali, questo è ciò che rende la vita degna di essere vissuta".

Immagini per gentile concessione di Instagram, Yahoo news,