La donna del Kerala che ha ucciso il datore di lavoro catturato 27 anni dopo

Una donna del Kerala è stata catturata 27 anni dopo essere stata condannata per l'omicidio del suo anziano datore di lavoro.

Donna del Kerala che ha ucciso il datore di lavoro catturato 27 anni dopo f

Reji nutriva rancore nei confronti del suo ex datore di lavoro

La polizia indiana ha arrestato una donna di 51 anni dopo quasi 27 anni di latitanza per aver ucciso il suo datore di lavoro.

Originario di Mavelikkara, Kerala, Reji – che si chiama anche Achamma – ha ucciso la casalinga di 61 anni Mariamma nel febbraio 1990.

Mariamma viveva con suo marito e gestivano un negozio di ortaggi.

Poi, all'età di 18 anni, Reji ha lavorato come domestica, ma il suo comportamento maleducato ha infastidito la coppia.

I figli della coppia, che lavoravano all'estero, consigliarono ai genitori di licenziare Reji e Mariamma lo fece.

Nonostante l'abbia licenziata, Reji ha continuato a visitare la casa grazie alla generosità di Mariamma. Tuttavia, Reji ha tenuto una media di battuta di rancore contro il suo ex datore di lavoro per averla licenziata.

Un giorno, Reji ha accoltellato Mariamma. Ha poi rubato la collana e gli orecchini dopo essersi tagliata le orecchie.

La polizia inizialmente non sospettava di Reji, ma dopo che il marito della vittima ha detto agli agenti che era una loro ex dipendente, l'hanno interrogata.

Gli ufficiali hanno presto scoperto i gioielli mancanti e Reji è stato arrestato.

Si è scoperto che la vittima aveva subito nove coltellate.

Nonostante l'arresto di Reji, è stata assolta dall'omicidio nel 1993.

L'accusa ha quindi presentato ricorso presso l'Alta corte del Kerala.

Nel settembre 1996, Reji è stato condannato per omicidio ed è stato condannato all'ergastolo. Tuttavia, la condanna è stata in sua assenza poiché non si è presentata.

Successivamente la polizia ha avviato una ricerca per lei e si è scoperto che ha eluso la polizia spostandosi da un luogo all'altro, svolgendo vari lavori con nomi diversi.

Durante la ricerca, si è scoperto che Reji aveva sposato una nativa di Thuckalay nel 1999 quando lavorava come domestica a Kottayam.

Alla fine è tornata in Kerala e si è stabilita nello stato, dove ha lavorato come assistente alle vendite.

Si diceva anche che fosse morta di Covid, quindi la polizia ha esaminato l'elenco delle persone morte a causa di Covid e i dettagli delle persone vaccinate.

Alla fine Reji fu rintracciato in una casa nel villaggio di Adivad.

Sotto il nome di "Mini Raju", viveva con suo marito e due figli.

È stata arrestata da una squadra di polizia guidata dall'ufficio della stazione di Mavelikkara C Sreejith, SI Prahladhan, CPO senior Unnikrishna Pillai, Biju Muhammad, NS Subash, Sanju Mol, Muhammad Shefeeq, Arun Bhaskar e CPO Bindhu.

Il 26 giugno 2023, Reji è stata inviata al carcere femminile di Thiruvananthapuram per scontare l'ergastolo.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è il tuo personaggio femminile preferito nei videogiochi?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...