Karan Johar afferma che Bollywood "manca di spina dorsale e convinzione"

Karan Johar ha analizzato il più grande problema di Bollywood, affermando che i cineasti del settore “mancano di spina dorsale e convinzione”.

Karan Johar chiama Trolling contro di lui 'Ingiusto' f

"tutti, me compreso, hanno deciso di saltare sul carro"

Karan Johar ha analizzato i problemi principali all'interno di Bollywood, rivelando dettagli su come calcola le possibilità di successo di un film.

Il regista ha spiegato che mentre la "normalità" è tornata al cinema nelle industrie cinematografiche indiane, Bollywood sta vivendo problemi.

Ha detto: "Quello che sta succedendo in hindi, le cinture principali - e diventerò un po 'tecnico in modo che tutti capiscano - Mumbai e Delhi, che rappresentano dal 60% al 70% del numero che arriva, non hanno si sono comportati in modo coerente come prima della pandemia.

“Quindi, ciò che ha funzionato sono solo i film spettacolari, anche se sono doppiati.

“Il mercato si è comportato in modo molto irregolare… Sappi sempre, se il cuore e il Gujarat salgono a bordo, non c'è niente che ti fermi.

“Nel momento in cui questi due territori sono distanti dal tuo film, non puoi mai fare un numero molto grande.

"Quindi, Gujarat e CPCI Rajasthan devono salire a bordo, ed è proprio così che funziona il modello di business".

Ha detto che in passato i registi di Bollywood erano dei trendsetter, ma quando hanno iniziato a fare remake di successi dell'India meridionale negli anni '1980, sono diventati inseguitori di tendenze.

Karan Johar ha continuato: “Dopo Hum Aapke Hain Koun, tutti, me compreso, hanno deciso di saltare sul carro dell'amore, ed è stato creato Shah Rukh Khan.

“Abbiamo lasciato andare tutte le nostre radici dagli anni '70 e nel 2001 quando Lagan è stato nominato per un Academy Award, ci siamo detti, 'Oh, ora faremo questo tipo di film' fino agli anni 2010.

"Il mio nome è Khan è ancora una radice di Lagan, nella mia testa, che ha rilasciato a fianco dabangg, che ancora una volta (ha cambiato le tendenze) e la gente diceva: "Ora ricominciamo a fare film commerciali".

"Questo è il problema, in realtà ci manca la spina dorsale e la convinzione..."

Individuando i film interpretati da Amitabh Bachchan, scritti da Salim Khan e Javed Akhtar (Salim-Javed), Karan ha affermato che il loro stile è stato imitato in tutta la nazione. Ma il cinema hindi ha voltato le spalle ai film di Salim-Javed.

"Noi, che dovremmo essere molto grati a Salim Saab e Javed Saab, abbiamo lasciato andare quel cinema e siamo andati in Svizzera".

Il regista ha detto che nel clima attuale non può giustificare i costi che andrebbero in un film con protagonisti nuovi arrivati.

Notando che 8,000 persone che si recano in un centro commerciale per vedere gli attori non si traducono in 80 persone che acquistano i biglietti per guardare i loro film al cinema, Karan ha aggiunto:

"È inutile commercializzare questi film".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è la tua Naan preferita?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...