Kangana Ranaut sbatte Kanyadaan Ad . di Alia Bhatt

Alia Bhatt è apparsa in una pubblicità su "Kanyadaan". Tuttavia, Kangana Ranaut non era felice, sbattendo la sua collega attrice di Bollywood.

Kangana Ranaut sbatte Kanyadaan Ad f . di Alia Bhatt

"non usare la religione, la minoranza, la politica maggioritaria per vendere cose"

Kangana Ranaut ha criticato Alia Bhatt per il suo ultimo annuncio in cui sfida una tradizione nuziale indù.

Bhatt appare nel breve annuncio per il marchio di abbigliamento celebrativo Mohey che discute l'argomento di Kanyadaan.

Kanyadaan è una parola sanscrita usata per indicare l'atto di dare via una figlia durante il suo matrimonio, proprio come in molte culture occidentali.

Tuttavia, l'attrice di Bollywood sfida la convenzione e si chiede invece perché una famiglia dovrebbe dare via la propria figlia.

Cambia anche la parola Kanyadaan con Kanyamaan, invertendo i ruoli tra uomo e donna.

https://www.instagram.com/tv/CT7NZY8gMjh/?utm_source=ig_web_copy_link

Molte persone sui social media hanno affermato di essere state incoraggiate a pensare all'atto sotto una nuova luce.

Una persona ha twittato: “Non abbiamo bisogno di continuare a difendere tutto ciò che riguarda l'induismo.

“Una donna non è un oggetto senza vita da regalare o donare a qualcun altro.

“Bellissimo annuncio con il messaggio giusto. Sì a Kanyamaan perché anche le donne meritano rispetto».

Un altro ha commentato: "Scritto in modo brillante".

Un altro ha detto: "Kanyamaan è amore assoluto".

Tuttavia, la collega attrice Kangana Ranaut è stata meno che impressionata.

Ha condiviso un lungo post su Instagram insieme alla didascalia:

“Richiesta umile a tutti i marchi… non usate la religione, la minoranza, la politica maggioritaria per vendere cose…

"Smettila di manipolare i consumatori ingenui con concetti e pubblicità astuti e divisivi..."

Anche altri sui social media erano d'accordo con Ranaut e condividevano i loro pensieri.

Una persona ha twittato: “Le donne indiane sono passate in ogni campo della vita, dalla tecnologia, alla medicina, allo sport alla politica.

“Migliaia di storie possono mostrare i loro successi e ispirare coloro che stanno ancora lottando..

"Ma i creatori di contenuti credono che l'inversione di ruolo nell'annuncio Cadbury o Kanyamaan sia un vero e proprio potenziamento..."

Un altro utente ha aggiunto:

"Svegliato il femminismo da Drugwood per riformare l'induismo."

“Ma silenzio totale sul culto di Halala, TTT, Poligamia, Iddat, Matrimonio infantile che vede le donne come proprietà”.

Un terzo ha commentato: “Prima erano le feste indù e ora sono le nostre pratiche e usanze che sono l'obiettivo della propaganda, delle pubbliche relazioni economiche e delle pubblicità. Quando è troppo è troppo! #WakeUpHindus”

Rispondendo ai commenti, Alia Bhatt ha dichiarato:

“Credo assolutamente in questo pensiero e questo è qualcosa che mi sta molto a cuore.

“Sono contento di poter far parte di questo film e trasmettere un messaggio che potrebbe portare un cambiamento positivo nella società”.

Questa non è la prima volta che Kangana Ranaut si scontra con Alia Bhatt, criticando in precedenza le sue capacità di recitazione, definendola un prodotto del nepotismo e riferendosi a lei come l'attrice di Karan Johar. fantoccio.

Naina è una giornalista interessata alle notizie asiatiche scozzesi. Ama la lettura, il karate e il cinema indipendente. Il suo motto è "Vivi come gli altri non fanno così puoi vivere come gli altri non vogliono".