NHS Junior Doctors sciopero a Birmingham

Il 26 aprile 2016, DESIblitz ha partecipato a una protesta a Birmingham, per ottenere il punto di vista dei medici giovani asiatici britannici sul nuovo contratto governativo del NHS.

NHS Junior Doctors sciopero a Birmingham

"Il futuro del NHS è purtroppo estremamente cupo".

Il 26 aprile 2016, centinaia di giovani medici dell'NHS si sono riuniti a Victoria Square di Birmingham per protestare contro il contratto governativo proposto che sarebbe stato imposto a tutti i medici al di sotto del livello di consulente dall'agosto 2016.

È la prima volta in settant'anni di storia del NHS che c'è stato un ritiro completo del lavoro dai servizi di emergenza, pediatria e maternità.

Il nuovo contratto è stato elaborato per il perseguimento di un "NHS di 7 giorni", che modificherà la settimana lavorativa di un medico per includere il sabato e la sera tardi e renderli più economici in quei momenti.

DESIblitz è andato a parlare con medici e personale medico asiatici che hanno protestato a Birmingham, nel Regno Unito, per saperne di più sullo sciopero e sul perché.

L'ultimo sciopero dei Medici Junior ha visto la cancellazione di oltre 125,000 appuntamenti e operazioni per garantire il funzionamento dei servizi essenziali.

Questa è stata una disputa in corso tra il segretario della salute conservatrice Jeremy Hunt e la British Medical Association (BMA) dall'ottobre 2015, con numerosi scioperi e negoziati infruttuosi negli ultimi sei mesi.

NHS Junior Doctors sciopero a Birmingham

I Junior Doctors stanno scioperando per una serie di motivi. Credono che il nuovo contratto:

  • Svaluta il lavoro dei medici
  • Crea spazi di rotazione impraticabili
  • Gli ospedali avranno difficoltà a reclutare e trattenere i medici
  • Si creeranno disuguaglianze nella forza lavoro rispetto alle donne e ai genitori single
  • La sicurezza del paziente sarà influenzata negativamente.

Paul, che stava protestando a Victoria Square, ha detto a DESIblitz: “Alcuni rotas sono piuttosto pazzi. Se li guardi, Jeremy Hunt ha detto che aumenterà i medici nel fine settimana e nei turni effettivamente pubblicati il ​​numero di Medici è aumentato solo di uno, il che non ha assolutamente senso ".

Molti medici ritengono che se il nuovo contratto proposto andrà in porto, il futuro del NHS sarà molto "cupo". Il dottor Sandhya ci dice:

“Se impongono il nuovo contratto senza ascoltarci, la sicurezza dei pazienti sarebbe completamente compromessa. E so personalmente che non è molto giusto farci lavorare ore in cui non possiamo occuparci in sicurezza dei nostri pazienti, e non è giusto nemmeno per i nostri pazienti ".

È interessante notare che, nonostante la protesta generale dal medico al cambiamento del NHS, un certo numero di medici senior dei Royal Colleges si sono rifiutati di appoggiare completamente l'azione di sciopero intensificata. Sono comunque in sintonia con la difficile situazione dei dottori junior.

NHS Junior Doctors sciopero a Birmingham

Jane Dacre, presidente del Royal College Physicians, afferma: “L'escalation dell'azione dei giovani medici in uno sciopero a tutto campo, per includere i servizi acuti e di emergenza, è estremamente preoccupante. Invito tutti i miei colleghi a riflettere attentamente e a fare ciò che è nel miglior interesse dei loro pazienti, per ora e per il futuro ".

"Una delle questioni più controverse è che il nuovo contratto influenzerà negativamente le donne a causa del tempo che potrebbero impiegare per avere una famiglia, il che è un grande punto critico".

L'opinione pubblica è leggermente cambiata dagli ultimi scioperi del marzo 2016 ma, nonostante la maggiore intensità delle proteste, la maggioranza è ancora a sostegno dei Medici Junior.

Un sondaggio Ipsos MORI ha mostrato che la maggioranza del pubblico (57%) sostiene ancora l'azione sindacale, ma la cifra è scesa dal 65% di un mese fa, quando i medici junior fornivano cure di emergenza durante uno sciopero di 48 ore.

Il futuro del NHS è senza dubbio incerto.

Sembra un compito impossibile creare un servizio sanitario nazionale di una settimana pienamente funzionante distribuendo le risorse esistenti su altri due giorni senza un'iniezione di nuovo denaro.

Le implicazioni a lungo termine riguardano il fatto che molti medici stanno valutando la possibilità di spostarsi verso le interessanti opportunità trovate in paesi come l'Australia.

Una di queste persone è la dott.ssa Bhabu, che ci ha detto: "In realtà mi trasferisco in Australia a dicembre, al momento sono e A ed E doc e faccio il lavoro di due medici perché non ce ne sono abbastanza di noi in giro .

"Le cose peggioreranno solo con il nuovo contratto e non voglio lavorare in una situazione come quella in cui metto a rischio i miei pazienti".

Ascolta il nostro rapporto speciale DESIblitz qui:

Jeremy Hunt ha detto che essere segretario alla salute sarà probabilmente il suo ultimo lavoro in politica e l'unica cosa che lo terrà sveglio la notte sarebbe se non facesse la cosa giusta per contribuire a rendere il NHS uno dei più sicuri, più alti. sistemi sanitari di qualità nel mondo.

Se le sue azioni produrranno questo obiettivo è attualmente oggetto di un dibattito furioso e solo il tempo dirà se il signor Hunt sarà in grado di dormire la notte quando lascerà l'arena politica.

Amo è un laureato in storia con una passione per la cultura nerd, lo sport, i videogiochi, YouTube, podcast e mosh pits: "Conoscere non è abbastanza, dobbiamo CANDIDARCI. La volontà non è abbastanza, dobbiamo FARE".



  • Novitá

    MOLTO ALTRO
  • DESIblitz.com vincitore dell'Asian Media Award 2013, 2015 e 2017
  • "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale di questi sei?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...