Juggun Kazim parla del suo ex marito violento

L'attrice Juggun Kazim ha rivelato il calvario che ha affrontato dal suo violento ex marito, Ahmed Tajik, in un'intervista con Samina Peerzada.

Juggun Kazim parla del suo ex marito violento f

"Non so perché sono stato picchiato"

Juggun Kazim, attrice pakistana canadese, conduttrice e personalità di YouTube ha rivelato candidamente gli abusi che ha subito per mano del suo ex marito.

Nel dicembre 2014, ha sposato Ahmed Tajik che ha incontrato mentre partecipava al matrimonio di un amico.

Il suo matrimonio è durato poco più di un anno, durante il quale Ahmed ha abusato di lei fisicamente e verbalmente. Juggun ha lasciato il suo allora marito insieme al figlio di due mesi, Hamza.

Ahmed non è coinvolto nell'educazione del figlio e Juggun conferma che è stata una decisione reciproca.

Juggun Kazim, lei stessa era figlia di genitori divorziati.

In un'intervista con Samina Peerzada, Juggun Kazim ha spiegato il calvario che ha sofferto mentre era con il suo ex marito violento. Lei disse:

“Prima mi sono 'nikkahfied' e poi ho cercato di far funzionare il mio matrimonio. Dopo sei mesi l'ho lasciato, in quel periodo mi ha picchiato duramente numerose volte ".

Juggun ha continuato a condividere come vedere altre vittime di abusi domestici le ricordi la sua esperienza. Lei spiegò:

“È una di quelle cose come adesso quando vedo le foto di donne maltrattate e le loro facce contuse letteralmente le loro facce si trasformano nella mia faccia.

“Ero abituato a rimanere scioccato dopo essere stato picchiato. Non mi guarderei allo specchio e se lo facessi accidentalmente vedrei i miei occhi gonfi e lividi, avrei lividi qui (guance). A volte mi farebbe male la testa. "

Juggun Kazim parla del suo ex marito violento - p1

Samina ha chiesto perché Juggun ha subito gli abusi quando il suo ex marito l'ha ferita per la prima volta. Lei rispose:

“Stavo per andarmene, ho preso le mie cose e stavo per andare. Ma lui mi ha fermato.

"Quando un uomo alto 6 cm ti tiene le gambe e ti ferma, il tuo cuore inizia a sciogliersi."

"Continuavo a pensare che avesse commesso un errore e pensavo anche di aver fatto cose stupide nella vita, non a questo livello ma comunque."

"Dice che allora ha commesso un errore e non ha capito."

Juggun Kazim ha continuato ad affermare di non essere ancora a conoscenza del motivo per cui sarebbe stata picchiata. Lei disse:

“Anche oggi non so perché sono stato picchiato la prima e l'ultima volta. Perché mi picchiava per cose casuali.

“Aprivo il frigo e tiravo fuori un cartone di latte e dietro di me lo chef cucinava.

“Veniva da dietro e mi afferrava dai capelli e iniziava a picchiarmi. Diceva "stavi flirtando con lui perché volevi eccitarlo".

È andata a dire come pensava:

"Stavo tirando fuori il latte solo perché mi hai detto che volevi il tè e se voleva mangiare o bere qualcosa solo io dovevo farlo, nessun altro poteva farlo."

Juggun Kazim parla del suo ex marito violento - p2

Non erano solo gli abusi fisici subiti da Juggun. Ahmed avrebbe anche abusato verbalmente di lei. Ha descritto casi in cui sarebbe stato verbalmente aggressivo:

“Ogni volta che gli creavo qualcosa, faceva commenti del tipo 'ci hai mescolato del veleno? Prima assaggialo tu stesso. ""

"Inoltre, diceva, 'hai visto la tua faccia sei brutto, io sono molto bello e molto alto, tu sei basso e grasso.'"

"Anche se allora ero davvero magro, era un abuso costante."

Nonostante l'odio e il maltrattamento che Juggun ha affrontato dal suo ex marito, gli augura ogni bene. Lei ha aggiunto:

"Anche oggi quando ci penso mi arrabbio ma mi dispiace anche per lui perché è un uomo che è malato e che nessuno può curare".

"Spero che Dio lo renda felice e gli dia una lunga vita e questo è tutto quello che posso dire."

Samina ha continuato a chiedere a Juggan perché le donne rimangono in tali matrimoni. Lei ha risposto:

“Perché se nel nostro paese (Pakistan) non ci fosse un così grande stigma del divorzio, le donne non rimarrebbero.

"Ma se rimuovi lo stigma del divorzio, allora è come se stessi promuovendo il divorzio."

Dopo gli abusi subiti da Juggun Kazim, ha continuato a sposare Feisal H Naqvi il 27 giugno 2013. La coppia condivide un figlio Hassan.

È illuminante vedere Juggun superare tali difficoltà e parlarne violenza domestica.



Ayesha è una laureata inglese con un occhio estetico. Il suo fascino risiede nello sport, nella moda e nella bellezza. Inoltre, non evita gli argomenti controversi. Il suo motto è: "non esistono due giorni uguali, questo è ciò che rende la vita degna di essere vissuta".

Immagini per gentile concessione di Good Times e Google Immagini.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa conta di più per te in un partner?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...