Jonita Gandhi: dalle copertine di YouTube al cantante di Bollywood Playback

La cantante indo-canadese Jonita Gandhi è una stella nascente della musica del cinema indiano. Parla con DESIblitz del suo viaggio dal cantare cover di YouTube a Toronto alla conquista di Bollywood.

Jonita Gandhi: dalle copertine di YouTube al cantante di Bollywood Playback

"Ogni canzone che canto tira fuori una parte diversa di me"

Jonita Gandhi è senza dubbio uno dei cantanti più ricercati dell'India.

La sua voce dolce e setosa si presta magnificamente alle ballate romantiche delle eroine moderne di Bollywood, mentre la sua versatilità le permette di approfondire così tanti generi musicali diversi.

Sebbene sia nata a Nuova Delhi, Gandhi ha trascorso la maggior parte della sua vita in Canada, dove è cresciuta con la passione per il canto.

Fu all'età di 4 anni che suo padre, notando il suo entusiasmo, nutrì il suo talento melodioso e la introdusse alla musica.

Uno dei suoi primi concerti è stato allo spettacolo di suo padre a Toronto, durante il periodo natalizio. In effetti, è "cresciuta cantando canzoni indiane a Toronto", diventando rapidamente conosciuta come l'usignolo di Toronto nella comunità indo-canadese.

All'età di 17 anni, Gandhi ha iniziato a collaborare con Aakash Gandhi, un eminente pianista americano che gestisce il canale YouTube, 88keystoeuforia. Insieme al flautista Sahil Khan, hanno iniziato a creare bellissime interpretazioni di famose canzoni di Bollywood. Alcune delle loro canzoni che hanno guadagnato popolarità sono state "Pani Da Rang" e "Galliyan".

A quel tempo, i genitori di Gandhi erano fermamente convinti che avesse completato i suoi studi prima di intraprendere una carriera musicale, e ha studiato Scienze della salute e affari.

Ma con la sua fama su YouTube che stava aumentando, subito dopo la laurea, è stata notata dal famoso cantante indiano Sonu Nigam, che l'ha invitata a fare un tour con lui.

Alla fine, la sua grande occasione per Bollywood è arrivata in India dopo essere stata presentata a Vishal del duo di compositori, Vishal-Shekhar. Le ha chiesto di cantare nella title track di Shahrukh Khan e Deepika Padukone, Chennai Express.

Da allora ha cantato per film come dangal, Autostrada, Ae Dil Hai Mushkil, Jab Harry ha incontrato Sejal, Padmann, Race 3 e anche il film pakistano, Rangrezza.

In un'intervista speciale con DESIblitz, Jonita parla del suo incredibile viaggio dal cantare cover di YouTube al mondo di Bollywood e di come il suo background western abbia influenzato il suo canto.

Cantare qualcosa che hai sempre voluto fare?

Lo era, ma non mi aspettavo di poterlo fare a tempo pieno. Sapevo che avrei cantato per il resto della mia vita, ma di quale capacità non ero sicuro.

Quindi in fondo alla mia mente, dovevo laurearmi. I miei genitori dicevano: "Assicurati di avere una carriera su cui ripiegare nel caso in cui la musica non dovesse funzionare".

Quindi mi sono assicurato di ottenere i miei diplomi e poi ci sono andato.

E ho pensato, nel peggiore dei casi tornerò in Canada e farò domanda per un lavoro che non ha niente a che fare con il canto, ma almeno nei fine settimana e la sera canterò!

Come hai iniziato a collaborare con Aakash Gandhi su YouTube?

Aakash era qualcuno che avrei già seguito online.

E mentre studiavo per gli esami universitari, ricordo che i miei amici mi hanno messo sul suo canale e ho finito per ascoltare i suoi pezzi strumentali e ho adorato quello che stava facendo.

Stava cantando delle canzoni indiane davvero carine, ma poi cantava delle canzoni inglesi davvero carine. E io ho detto "Oh wow".

Ho appena condiviso il mio link, e poi abbiamo iniziato a ricollegarci sui social media ed è così che è nata l'idea di collaborazione, abbiamo pensato di fare una cover insieme ed è quello che abbiamo fatto.

Come ti sei sentito a farlo?

È stato incredibile! Ovviamente non l'avevo incontrato prima e gli avevo parlato, gli ho parlato solo su Facebook. Ma conoscevo molto bene la sua musica e pensavo che fosse fantastica, e gli piacevano davvero le cose che stavo facendo sul mio canale.

Così ha finito per registrare il piano per una canzone. Mi ha appena mandato la traccia del piano e ho registrato la mia voce in cima a Toronto, a casa mia, l'ho rimandata indietro e poi abbiamo girato tutti i nostri video individuali.

Ha chiesto a qualcuno di modificarlo tutto insieme e di metterlo sul suo canale.

Alla fine abbiamo fatto di più perché la risposta è stata fantastica e siamo come se alla gente fosse piaciuta, forse dovremmo farne qualcuna di più. Quindi siamo stati davvero felici.

Concerto di Jonita Gandhi

Come hai avuto la tua grande occasione in Bollywood?

Sono andato in tour con Sonu Nigam subito dopo essermi laureato all'università.

È stato un rafforzamento della fiducia per me e mi ha convinto a venire in India e provare la scena e vedere cosa sta succedendo qui.

Quindi, sono venuto in India pensando che avrei preso un anno di pausa dalla scuola. E ho appena iniziato a incontrare persone. E una persona che ho incontrato era in realtà un amico di un mio amico con cui ero già in contatto online, che all'epoca lavorava per Vishal-Shekhar.

Così mi ha detto di passare a trovarlo in studio. E mi è capitato di entrare in un momento in cui Vishal stava lavorando a una canzone che richiedeva voci femminili. E all'improvviso ha detto, in realtà abbiamo bisogno di aggiungere alcune voci femminili e dato che sei qui perché non lo provi.

Penso di essere stato solo un po 'nel posto giusto al momento giusto.

Dopo questo, com'è stata la tua esperienza di lavoro con AR Rahman?

È stato di nuovo attraverso YouTube, ha scoperto i miei video su YouTube e ha twittato su uno di loro.

Quindi, ho ricevuto un messaggio dalla sua segretaria che diceva: "Sei disponibile per la registrazione a Chennai?" ed ero così eccitato.

Ricordo di essere impazzito quando ho scoperto che AR Rahman ha twittato su di me! Sono rimasto incredulo per tutto [ride].

Ci sono andato, ho cantato da 4 a 5 canzoni nell'arco di una settimana. E poi sono tornato a Bombay e lentamente queste canzoni hanno iniziato a essere pubblicate una dopo l'altra nel corso di uno o due anni successivi.

Come hai ottenuto il tuo primo concerto nello studio Coke di Clinton Cerejo, insieme a Sanam Puri?

Di nuovo, mi aveva visto e Sanam aveva fatto una cover di "Tum Hi Ho" insieme. Clinton in realtà aveva già lavorato con Sanam alcune volte prima, quindi sapeva chi era.

E quando ha visto questo video, l'ha visto con me e ha sentito le nostre voci insieme e penso che gli sia piaciuto molto come suonava.

Quindi voleva metterci di nuovo insieme in una canzone per questo episodio in studio di Coca-Cola in cui canteremo insieme, armonizzandoci l'uno con l'altro e mescolando semplicemente la nostra voce.

Uno dei tuoi sogni è essere versatile, cos'altro è il tuo sogno come cantante donna?

Primo, volevo cantare per i film, lo sto facendo. Ora, penso che mi concentrerò anche sul fare un lavoro originale e su un lavoro non di Bollywood.

Forse esplorando di più le canzoni inglesi e scrivendo la mia musica. È un processo lento e costante.

Quanto ti sentivi a tuo agio a cantare in India provenendo da un ambiente occidentale?

È stato molto comodo per me.

Ma penso che una volta arrivato in India ho capito i vantaggi di essere cresciuto in un'atmosfera in cui sono stato esposto alla musica indiana, ma anche alla musica occidentale.

"Quando sono arrivato in India sono stato in grado di collaborare con tutta quell'educazione, con la mia influenza pop, c'è l'R & B, così come l'influenza di vecchie canzoni di Bollywood come le canzoni di Lata Mangeshkar e le canzoni di Asha Bhosle."

E penso che fondere tutto questo sia ciò che mi dà la mia identità a Bollywood.

La tua personalità influenza molto il tuo canto?

Penso di sì, siamo tutti dotati di molti talenti, giusto?

Quindi ogni canzone che canto tira fuori una parte diversa di me. "Breakup Song" era più di un tipo drammatico, che era più divertente e funky. Ma poi qualcosa di simile Autostrada è più introspettivo.

Penso che tutti abbiano tutte queste sfaccettature della loro personalità che è divertente esplorarle attraverso la musica.

Eri su Voice of India Stagione 2, come ti sei sentito in quello spettacolo?

Era la prima volta che apparivo in un reality show. Quindi ero davvero molto nervoso. Ma è stato divertente, è stata una bella esperienza.

Ma i concorrenti erano tutti fantastici e il mio partner era un bambino e poi aveva 19 anni, ed è stato così dolce che ha cantato per me! È stata un'esperienza memorabile [ride].

Che consiglio daresti ai giovani che sperano anche di intraprendere una carriera nella musica?

Penso, esplora tutte le opportunità che hai. YouTube è di grande aiuto quando si inizia perché non ci sono barriere per avviare il proprio canale e registrare i propri video.

Puoi letteralmente iniziare a cantare al tuo telefono come ho fatto io, e c'è un pubblico che lo apprezzerà.

E poi puoi lavorare fino ad aumentare il tuo livello di produzione e lavorare con più persone, collaborando con persone da tutto il mondo.

Tutto è possibile senza nemmeno muoverti dal tuo soggiorno.

Penso che il mio consiglio sarebbe quello di utilizzare YouTube il più possibile. Non solo YouTube, Facebook, Instagram, Twitter, tutte le forme di social media.

Cosa c'è nel futuro di Jonita Gandhi?

Futuro immediato Farò molto di più sul mio canale YouTube, sono rimasto inattivo per un po '. Ma ho fatto video molto, come di fronte. Li ho fatti ogni due mesi, ogni 3-4 mesi.

Spero di fare di più per YouTube, perché so che è così che ho iniziato. E ci sono molte persone che stanno aspettando che io torni.

[Ride] Sono entusiasta di iniziare di nuovo sul mio canale.

Bollywood succede. Sai che sto registrando molto. Non faccio molte domande, non sono sempre consapevole di quali altre cose stanno passando, o che vengono finalizzate o meno.

Ma ho sicuramente un paio di canzoni in uscita quest'anno, anche a Bollywood!

È molto raro vedere cantanti in erba trovare fama attraverso le loro cover di YouTube, ma la potente voce di Jonita Gandhi risplende su qualsiasi schermo digitale.

In effetti, la storia unica di Gandhi offre ispirazione a tanti altri che usano YouTube e i social media per promuovere i loro talenti artistici e creativi.

Nel breve periodo in cui ha fatto parte di Bollywood e del cinema indiano, Jonita è stata responsabile delle tracce più amate degli ultimi anni.

Da persone del calibro di 'La canzone della rottura"," Yaadon Mein "," Gilehriyaan "," Kahaan Hoon Main "e, più recentemente," Allah Duhai Hai "da Race 3, Jonita è una delle star musicali più promettenti in questo momento.

Con così tanti altri progetti promettenti nella manica, auguriamo a Jonita Gandhi tutto il meglio per le sue future aspirazioni musicali.

Nisaa, originaria del Kenya, è molto entusiasta di apprendere nuove culture. Apprezza vari generi di scrittura, lettura e applica la creatività ogni giorno. Il suo motto: "La verità è la mia freccia migliore e il coraggio il mio arco più potente".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi è la miglior Item Girl in Shootout a Wadala?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...