Jhumpa Lahiri vince il prestigioso Premio DSC per il 2015

Il quinto premio annuale DSC per la letteratura dell'Asia meridionale è stato consegnato all'autrice indiano-americana Jhumpa Lahiri, per il suo brillante romanzo The Lowland, al Zee Jaipur Literature Festival.

The Lowland ha vinto il quinto Premio DSC annuale per la letteratura dell'Asia meridionale 2015.

"The Lowland è un superbo romanzo scritto in prosa sobria con momenti di vero lirismo."

L'autrice indiana americana Jhumpa Lahiri ha vinto il quinto premio annuale DSC per la letteratura dell'Asia meridionale 2015, che includeva un trofeo unico e $ 50,000 (£ 32,000), per il suo romanzo La pianura.

L'annuncio è stato dato il 22 gennaio 2015 allo ZEE Jaipur Literature Festival, uno dei più grandi festival letterari annuali al mondo.

Poiché Jhumpa non ha potuto partecipare alla cerimonia, il suo premio è stato ritirato dal suo editore. Il premio è stato consegnato dal vincitore del Premio Pulitzer 2014 per la poesia, Vijay Seshadri.

Il DSC Prize, un riconoscimento letterario molto apprezzato, celebra la letteratura dell'Asia meridionale e gli autori che scrivono sulla regione e sulla sua gente.

Jhumpa Lahiri ha eliminato la forte concorrenza degli altri candidati selezionati. Questi includevano Shamsur Rahman Faruqi per Lo specchio della bellezza, Romesh Gunesekera per Tollo di mezzogiorno, Kamila Shamsie per Un Dio in ogni pietra e Bilal Tanweer per La dispersione qui è troppo grande. Puoi leggere la lista dei candidati in modo più approfondito qui.

La pianura esamina le realtà socio-politiche in India attraverso il racconto di due fratelli con destini contrastanti. È stato selezionato per il Man Booker Prize nel 2013, ma ha perso I luminari di Eleanor Catton. Quest'ultimo è il più giovane in assoluto a vincere il prestigioso premio.

The Lowland ha vinto il quinto Premio DSC annuale per la letteratura dell'Asia meridionale 2015.Jhumpa ha ottenuto la vittoria al DSC Prize, la cui giuria è stata profondamente commossa dalla narrativa e dai personaggi.

Il poeta indiano Keki N. Daruwalla, presidente della giuria, ha dichiarato: "[È] un romanzo superbo scritto in prosa sobria con momenti di vero lirismo".

Ha aggiunto: “Il romanzo è in parte politico e in parte familiare, inizia con un racconto non romantico del movimento naxalita indiano e termina con una serie di risoluzioni emotive individuali.

"Questo è un bel romanzo scritto da una scrittrice all'apice dei suoi poteri."

Il romanzo vincitore di Jhumpa è stato ampiamente recensito da artisti del calibro di Il New York Times ed Il guardiano. È stato descritto da Il Telegraph come "una meditazione finemente intonata su vari modi di distanza e affinità" che "realizza sia un distillato delle preoccupazioni ... che un significativo progresso stilistico su di esse".

Surina Narula, co-fondatrice del Premio DSC, è stata soddisfatta della decisione della giuria di assegnare il premio a Jhumpa, che ha vinto un Premio Pulitzer per Interprete di malattie nel 2000.

Surina ha detto: “Le mie più sentite congratulazioni a Jhumpa Lahiri per aver vinto il Premio DSC per la letteratura dell'Asia meridionale 2015.

"Il romanzo vincitore rappresenta il meglio della narrativa dell'Asia meridionale oggi e spero che questo libro verrà letto da un pubblico globale più ampio".

The Lowland ha vinto il quinto Premio DSC annuale per la letteratura dell'Asia meridionale 2015."Ringrazio i membri della giuria che hanno avuto il difficile compito di scegliere un vincitore tra i cinque contendenti eccezionali che abbiamo avuto nella rosa dei candidati quest'anno".

Secondo un portavoce della DSC, il 2015 segna l'ultima volta che il premio verrà consegnato a Jaipur.

Verrà scelta una località diversa nell'Asia meridionale nel tentativo di riflettere lo spettro del premio.

L'elenco dei vincitori passati del Premio DSC dimostra già i suoi sforzi per riconoscere e celebrare opere letterarie eccezionali nella regione, dal Pakistan allo Sri Lanka.

Tenere l'evento in una città diversa farà parte di una spinta per una portata più ampia al fine di continuare a innalzare i profili degli scrittori asiatici.

DESIblitz si congratula con Jhumpa Lahiri per la sua vittoria!



Scarlett è un'appassionata scrittrice e pianista. Originaria di Hong Kong, la torta all'uovo è la sua cura per la nostalgia di casa. Ama la musica e il cinema, ama viaggiare e guardare gli sport. Il suo motto è "Fai un salto, insegui il tuo sogno, mangia più panna".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che i titoli universitari siano ancora importanti?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...