'Jallikattu' è la voce ufficiale dell'India per gli Oscar 2021

Il film malayalam 'Jallikattu', diretto da Lijo Jose Pellissery è stato selezionato come ingresso ufficiale dell'India agli Oscar 2021.

Il film malayam 'Jallikattu' è la voce ufficiale dell'India per gli Oscar 2021 fttu

"È un film che fa emergere davvero i problemi grezzi"

Jallikattu è stato selezionato come voce ufficiale dell'India nella categoria Miglior lungometraggio internazionale per gli Oscar del 2021.

Il dramma d'azione Malayalam del 2019 è stato diretto da Lijo Jose Pellissery.

Nel cast gli attori indiani Antony Varghese, Chemban Vinod Jose, Sabumon Abdusamad e Santhy Balachandran.

Jallikattu è basato su un racconto, intitolato "maoista', scritto da Hareesh S, che ha anche adattato la sceneggiatura insieme a R. Jayakumar.

Il film è uscito nel 2019 ottenendo recensioni entusiastiche e successo al botteghino.

Jallikattu sarà ora in corsa per ottenere una nomination nella categoria `` Miglior lungometraggio internazionale '' agli Oscar 2021.

La storia ruota attorno a un bufalo che fugge da un macello in una remota cittadina collinare del Kerala, e come l'intera gente di città finisce per dargli la caccia.

Mentre l'animale si scatena in città, la trama mostra il lato vizioso dell'umanità.

Il film è stato presentato in anteprima internazionale al Toronto International Film Festival 2019.

È stato proiettato al 24 ° Busan International Film Festival prima dell'uscita nelle sale il 4 ottobre 2019 in Kerala.

Pellissery ha vinto il premio come miglior regista al 50 ° Festival Internazionale del Film dell'India (IFFI) nel 2019.

Secondo i rapporti, il film ha battuto molti degni avversari dell'indiano industria cinematografica essere nominato per il miglior lungometraggio internazionale.

Jallikattu è stato scelto tra 27 film, per la nomination all'Oscar. Altri concorrenti includevano:

  • Gulabo Sitabo
  • Lampadina
  • Il cielo è rosa
  • Uomini seri
  • Gunjan Saxena

Il film malayam 'Jallikattu' è l'ingresso ufficiale dell'India agli Oscar 2021

Alla domanda se il film fosse una "scelta unanime", il regista Rahul Rawail, presidente, comitato di giuria, The Film Federation of India (FFI) ha detto Jallikattu era uno dei preferiti.

Rawail ha detto ai giornalisti in una conferenza stampa online:

"È un film che fa emergere davvero i problemi grezzi che ci sono negli esseri umani, cioè che siamo peggio degli animali".

Definendo Pellissery un "regista molto competente", ha detto Rawail Jallikattu è una produzione di cui il Paese dovrebbe essere orgoglioso.

Ha continuato: “L'intero film parla di un animale che è impazzito in una macelleria.

"Il film è stato rappresentato meravigliosamente ed è stato girato molto bene."

"L'emozione che viene fuori ha davvero commosso tutti noi ad averla selezionata."

Nessun film indiano ha mai vinto un Oscar.

L'ultimo film indiano che è arrivato agli ultimi cinque nella lista della categoria Miglior film straniero è stato Lagan in 2001.

Madre India (1958) e Salaam Bombay (1989) sono gli altri due film indiani ad aver raggiunto i primi cinque.

Nel 2019, lungometraggio in hindi di Zoya Akhtar Gully Boy, interpretato da Ranveer Singh e Alia Bhatt, è stato l'ingresso dell'India agli Oscar.

A giugno, l'Accademia delle arti e delle scienze cinematografiche (AMPAS) ha annunciato che gli Oscar 2021 si terranno il 25 aprile 2021.

Questo è otto settimane dopo rispetto a quanto originariamente previsto a causa dell'effetto della pandemia di Coronavirus sull'industria cinematografica.

Guarda il trailer per Jalli Kattu

video
riempimento a tutto tondo

Akanksha è laureata in media e attualmente sta conseguendo una laurea in giornalismo. Le sue passioni includono attualità e tendenze, TV e film, oltre ai viaggi. Il suo motto di vita è "Better an oops than a what if".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è l'età giusta per il matrimonio degli asiatici?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...