L'avvocato di Jacqueline risponde alla causa per diffamazione di Nora

L'avvocato di Jacqueline Fernandez ha risposto alla denuncia dell'attore per diffamazione da parte di Nora Fatehi in relazione a un caso di estorsione.

L'avvocato di Jacqueline risponde alla causa per diffamazione di Nora - f

"Era stata falsamente implicata dall'ED."

Il giorno dopo che Nora Fatehi ha intentato una causa per diffamazione contro Jacqueline Fernandez, l'avvocato di quest'ultima ne ha parlato.

Nora e Jacqueline sono state entrambe interrogate dall'Enforcement Directorate (ED) negli ultimi mesi in relazione a un caso di estorsione di Rs 200 crore collegato a truffatore Sukesh Chandrasekhar.

Il 12 dicembre 2022 è stato riferito che Nora aveva intentato una causa per diffamazione contro Jacqueline e ha affermato che quest'ultima aveva fatto "accuse diffamatorie per motivi dolosi".

Secondo l'appello di Nora Fatehi:

"Jacqueline ha cercato di diffamare penalmente la denunciante per distruggere la sua carriera... dal momento che entrambi lavorano nello stesso settore e hanno esperienze simili, tra le altre ragioni."

Il caso diffamatorio contro Jacqueline è archiviato sulla memoria scritta di quest'ultima dinanzi al tribunale.

Ha affermato che "era stata falsamente implicata dall'ED mentre celebrità come Nora Fatehi, che aveva anche ricevuto regali da Sukesh, erano state rese testimoni".

Tuttavia, il 13 dicembre, il Housefull 3 l'avvocato dell'attore ha risposto a queste affermazioni.

In un'intervista, l'avvocato Prashant Patil disse: “Jacqueline non ha rilasciato alcuna dichiarazione di fronte a qualsiasi supporto elettronico o cartaceo contro Nora o per quella materia, qualsiasi altra persona.

“Ha consapevolmente evitato di parlare del procedimento ED.

«Fino ad oggi ha mantenuto la santità della legge e poiché la materia è sub-judice ha sempre evitato di parlare davanti alla stampa e ai social».

Ha aggiunto: “Detto questo, non abbiamo ricevuto alcuna copia ufficiale della causa intentata da Nora.

"Una volta ricevuta o un'ordinanza dell'Onorevole Corte, risponderemo legalmente".

L'ED ha interrogato molte volte Jacqueline Fernandez e Nora Fatehi sul caso.

Entrambe le attrici avevano registrato le loro dichiarazioni.

È stato anche riferito che anche Jacqueline Fernandez usciva con il truffatore.

Il truffatore avrebbe gestito il racket degli imbrogli e delle estorsioni in connivenza con i funzionari della prigione e alcuni associati all'esterno.

Mentre Jacqueline è stata nominata accusata dall'ED nel loro foglio di accusa supplementare, anche Nora è stata interrogata più volte.

Sukesh Chandrasekhar e Leena Maria Paul sono stati arrestati dall'ED ai sensi della legge sulla prevenzione del riciclaggio di denaro per un presunto estorsione racket gestito dal carcere di Tihar a Delhi.

Il 30 novembre, la polizia di Delhi ha arrestato Pinky Irani e l'ha portata davanti al tribunale interessato.



Aarthi è una studentessa e giornalista di sviluppo internazionale. Le piace scrivere, leggere libri, guardare film, viaggiare e fare clic sulle immagini. Il suo motto è: “Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Sei mai a dieta?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...