La forma di Virat Kohli è una preoccupazione per l'India nella Coppa del Mondo T20?

Le prime tre partite dell'India ai Mondiali T20 sono state completamente diverse, ma i punteggi bassi di Virat Kohli sono stati preoccupanti.

La forma di Virat Kohli è una preoccupazione per l'India nella Coppa del Mondo T20 f

È un problema che lo ha perseguitato in passato

Per l’India, il Mondiale T20 ha previsto tre partite completamente diverse.

Mentre l'Irlanda è stata una vittoria di routine, la partita del Pakistan ha avuto tutti gli alti e bassi che si possono immaginare da un incontro tanto atteso.

Nel frattempo, la partita contro gli Stati Uniti è stata una battaglia di logoramento in cui l’India ha trionfato dopo aver sopportato alcune fasi impegnative.

Ma in mezzo a tutto questo, una preoccupazione evidente è la forma di Virat Kohli.

Le migliaia di persone che hanno riempito gli spalti durante queste partite volevano solo vedere il loro giocatore preferito esibirsi bene.

Punteggi di 1, 4 e 0 in tre partite consecutive non sono qualcosa che abbiamo visto troppo spesso da Kohli, che è arrivato alla Coppa del Mondo sulla scia di alcune prestazioni sublimi in campionato. IPL.

Come apertura dell'IPL, Kohli ha avuto molto successo, spingendo il capitano Rohit Sharma a prenotargli quello spazio nel Coppa del mondo T20.

La forma di Virat Kohli è una preoccupazione per l'India nella Coppa del Mondo T20

Sharma è stato molto categorico anche quando ha detto che gli unici due posti “fissi” sono il suo e quello di Kohli.

Il resto si muoverà “secondo la situazione”.

Ma nelle partite contro Irlanda, Pakistan e Stati Uniti, Virat Kohli è apparso incerto su dove si trovasse il suo ceppo.

È un problema che lo ha perseguitato in passato, in particolare durante il tour in Inghilterra dell'India nel 2014, quando ha accumulato solo 137 punti in quattro partite di prova.

Ma questa è ormai storia e Kohli è riuscito a ribaltare la situazione contro la palla in movimento.

Le condizioni a New York sono state uniche.

La palla ha completamente dominato la mazza. Non è solo il movimento, ma anche la natura su e giù della pista che tiene i battitori sulle spine.

Ciò che potrebbe andare contro Kohli è il fatto che sia arrivato in nazionale un po' tardi.

Ha saltato la partita di allenamento contro il Bangladesh all'improvvisato stadio internazionale di cricket della contea di Nassau.

Successivamente Kohli è arrivato alla Coppa del Mondo T20 leggermente impreparato.

Ma la superstar della battuta ha fatto molti sforzi nelle reti per risolvere la situazione.

Due giorni prima della partita con il Pakistan, ha battuto per quasi due ore e tutto sembrava venire da metà della mazza.

Alla vigilia della partita contro il Pakistan, Rohit Sharma ha dichiarato:

"Sappiamo cosa Virat porta in tavola e quanto può essere bravo."

"Sì, è arrivato un po' tardi, ma sta facendo tutto il possibile per abituarsi alle condizioni."

Kohli ha avuto un bell'aspetto a rete, ma per qualche motivo quella forma non si è tradotta in prestazioni ai Mondiali.

Con l'ultima partita del girone dell'India contro il Canada che si svolgerà a Miami, la grande preoccupazione è che ci sia una seria minaccia di pioggia.

A causa di questa prospettiva, potrebbe verificarsi il caso in cui tutte le sessioni di pratica vengano abbandonate.

C'è un punto interrogativo sulla partita stessa di domenica e ciò potrebbe significare che Kohli potrebbe non avere troppo tempo per lavorare sulla sua battuta prima dell'inizio dei Super-8.

Nonostante le preoccupazioni, l’India crede abbastanza in Kohli.

La forma di Virat Kohli è una preoccupazione per l'India nella Coppa del Mondo T20 2

Shivam Dube, che ha attraversato anche lui un periodo difficile, ha spiegato:

“Chi sono io per parlare di Kohli? Se non ha punti in tre partite, potrebbe benissimo farne trecento nelle prossime tre e non ci saranno più discussioni”.

Rohit Sharma ha la possibilità di portare Yashasvi Jaiswal come suo partner di apertura e riportare Kohli al suo terzo posto regolare.

Ma il capitano non vuole farlo perché crede che l'ex skipper sia il più adatto al vertice e la squadra non sarà in grado di includere quattro tuttofare se Kohli scende in classifica.

È la fiducia che la direzione della squadra ha in Kohli che ha impedito loro di prendere decisioni difficili.

Ora è alla grande premere quell'interruttore che farà credere ancora una volta ai fan nel cliché secondo cui la classe è permanente.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace la signorina Pooja per colpa sua

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...