La squadra indiana è abbastanza brava da vincere la Coppa del Mondo T2024 del 20?

L’India entra nella Coppa del Mondo T2024 20 come la squadra numero uno in classifica. Ma la squadra sarà abbastanza brava per vincere il torneo?

La squadra indiana è abbastanza brava da vincere la Coppa del Mondo T2024 del 20 f

nessun giocatore di cricket della squadra nazionale ha giocato nella finale dell'IPL.

Con l'inizio della Coppa del Mondo T2024 del 20, l'India entra come la squadra numero uno in classifica.

L’India deve affrontare grandi aspettative e un intenso controllo da parte di fan ed esperti.

Da quando ha vinto la prima Coppa del Mondo T20 nel 2007, l’India non è stata in grado di ripetere il trionfo.

Nonostante la crescente ricchezza, influenza e talento, i principali trofei del cricket sono sfuggiti in modo frustrante al cricket indiano.

L’India non vince un titolo ICC dal Champions Trophy del 2013.

Nonostante abbiano tre capitani stellari (MS Dhoni, Virat Kohli e Rohit Sharma) e due rinomati allenatori (Ravi Shastri e Rahul Dravid) che hanno ottenuto risultati eccellenti, non sono riusciti a garantire un altro titolo ICC.

Nel 2023, l'India ha perso le finali del World Test Championship e Coppa del mondo ODI, entrambe le volte in Australia.

Riuscirà l'India a spezzare il loro incantesimo e la sua squadra sarà abbastanza brava da arrivare fino in fondo?

In che modo l'IPL gioca un ruolo nella selezione della squadra?

La squadra indiana è abbastanza brava da vincere la Coppa del Mondo T2024 del 20 - ipl

Da quando la Premier League indiana è iniziata nel 2008, è stato il miglior torneo per valutare la forma quando si seleziona la squadra indiana per i Mondiali T20, e talvolta 50-over.

L'intensa competizione dell'IPL e la pressione mettono alla prova il calibro e il temperamento dei giocatori.

Tuttavia, la squadra indiana della Coppa del Mondo T20 basata sull’IPL del 2024 crea confusione.

Ad esempio, nessun giocatore di cricket della squadra nazionale ha giocato nel Finale dell'IPL.

Rinku Singh, che ha trionfato con i Kolkata Knight Riders, non è nella squadra principale, ma fa solo parte delle riserve itineranti.

Anche Shubman Gill si ritrova retrocesso nelle riserve.

Ruturaj Gaikwad e Riyan Parag – che sono stati i migliori marcatori dopo Virat Kohli nell’IPL del 2024 – non sono nemmeno nelle riserve.

Anche Harshal Patel e Varun Chakravarthy sono stati trascurati.

L’inclusione e l’omissione di alcuni giocatori solleva preoccupazioni.

I migliori interpreti indiani sono stati Virat Kohli e Jasprit Bumrah.

Il tasso di strike di Kohli è stato criticato a metà torneo, ma ha messo a tacere i dubbiosi con la sua abilità in battuta e ha riaffermato il suo status di miglior battitore in tutti i formati del mondo.

Bumrah potrebbe aver ottenuto solo il terzo numero più alto di wicket, ma è rimasto il più temuto.

Nonostante gli indiani di Mumbai siano arrivati ​​​​ultimi, la prestazione di Bumrah è stata molto economica.

Con il suo successo nella Coppa del Mondo ODI nel 2023 e una serie di test stellari contro l'Inghilterra, Bumrah è unico quando si tratta di bowler veloci contemporanei.

L'unico altro giocatore in questa squadra paragonabile a Kohli e Bumrah è Rishabh Pant.

Non sono i suoi risultati statistici all'IPL 2024 a risaltare, ma il suo straordinario ritorno al cricket di grande livello dopo un infortunio quasi fatale che lo aveva tenuto fuori dal gioco per quasi 18 mesi.

La straordinaria battuta di Pant, che ha vinto molte partite per l'India, è riemersa, il che è promettente per la Coppa del Mondo.

Leggermente sotto di lui c'è il potente Shivam Dube, che ha avuto una stagione IPL eccezionale che ha attirato l'attenzione dei selezionatori.

Ma da qui la forza della squadra indiana inizia a scemare.

Sanju Samson, Suryakumar Yadav, Kuldeep Yadav e Yuzvendra Chahal si sono comportati bene nell'IPL 2024 senza essere eccezionali.

Yashasvi Jaiswal, Ravindra Jadeja, Axar Patel e Arshdeep Singh hanno avuto un discreto successo mentre Mohammed Siraj ha faticato per gran parte del torneo.

Con tre spinner del braccio sinistro e un contingente dal ritmo traballante, l'attacco al bowling sembra breve sulla carta.

Tuttavia, la preoccupazione più grande riguarda la scarsa forma IPL di Rohit Sharma e Hardik Pandya.

La controversia che circonda il loro capitaneria la transizione agli indiani di Mumbai ha influito sulla coesione della squadra.

La battuta esplosiva di Sharma come apertura è cruciale per il successo dell'India, come dimostrato nella Coppa del Mondo ODI.

Altrettanto vitale è l'abilità a tutto tondo di Pandya come finalizzatore, lanciatore di velocità e abile difensore. Senza Pandya al meglio, l'equilibrio della squadra è compromesso.

I selezionatori indiani sono riusciti in gran parte a coprire tutte le basi e a prepararsi per la maggior parte degli imprevisti. La profondità del talento del cricket indiano lo rende possibile, anche con diversi fuoriclasse in forma discutibile.

L'IPL funge da banco di prova per i giocatori indiani.

La squadra indiana affronterà diversi giocatori che si sono distinti in questa stagione IPL e che ora sono pronti a esibirsi per le rispettive squadre nazionali.

I contendenti alla Coppa del Mondo T20

La squadra indiana è abbastanza brava da vincere la Coppa del Mondo T2024 del 20?

I migliori contendenti per la Coppa del Mondo T20 includono i campioni in carica Inghilterra, i due volte campioni delle Indie Occidentali (con vantaggio in casa) e dell'Australia, che hanno mostrato una determinazione implacabile nell'ultimo anno.

Nelle otto precedenti edizioni della Coppa del Mondo hanno trionfato sei paesi diversi, tra cui Pakistan e Sri Lanka.

Questa è la prova che la reputazione ha poca importanza in questo formato.

Squadre tenaci come l'Afghanistan possono facilmente sconvolgere squadre più esperte nel cricket a palla bianca.

Pronosticare un vincitore per questa Coppa del Mondo non è solo rischioso ma addirittura insensato. Tutte le squadre devono esibirsi al massimo.

L'India è inserita nello stesso girone del Pakistan nella fase di campionato.

La partita tra questi acerrimi rivali del 9 giugno è considerata la “più grande di sempre” nella storia del cricket e si prevede che attirerà un pubblico globale di oltre due miliardi.

Nessuna delle due squadre vuole perdere.

Tuttavia, l’India, che storicamente ha avuto il sopravvento nei tornei ICC (ODI e T20), deve puntare oltre la semplice vittoria di questa competizione.

Battere il Pakistan sarà solo un trampolino di lancio. La vera prova sarà se riusciranno a vincere la Coppa del Mondo.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Gli scrittori e i compositori di Bollywood dovrebbero ottenere più diritti d'autore?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...