Serve un nuovo Old Trafford per il Manchester United?

Il dibattito sulla necessità di rinnovare l'Old Trafford o di ricostruire completamente lo stadio è in corso per i tifosi del Manchester United.


"Preferirei spendere 200 milioni di sterline per il vecchio stadio"

Essendo uno degli stadi di calcio più iconici del mondo, l'Old Trafford è il simbolo della ricca storia del Manchester United, dei suoi trionfi leggendari e della sua eredità duratura.

Ma i video virali hanno mostrato il calo degli standard dello stadio.

Ha sollevato dubbi sulla necessità di effettuare ristrutturazioni o se si debba costruire uno stadio completamente nuovo.

E con Sir Jim Ratcliffe che acquisisce una quota del 25% nel club e impegna 245 milioni di sterline per le infrastrutture, questa sembra essere una priorità.

Approfondiamo i problemi dello stadio attuale e i piani di Sir Jim per il futuro dell'Old Trafford.

Cosa c'è che non va nell'Old Trafford?

Serve un nuovo Old Trafford per il Manchester United: sbagliato

Potrebbe essere uno degli stadi di calcio più iconici del mondo, ma purtroppo c'è molto che non va nell'Old Trafford.

I tifosi dei club rivali prendono continuamente in giro lo United cantando:

"L'Old Trafford sta cadendo."

Il calo degli standard dell'Old Trafford è stato ben documentato.

Negli ultimi anni, sono circolati online video di parti degradate del terreno e, con un duro colpo, non è stato selezionato come una delle sedi ospitanti per Euro 2028 nel Regno Unito e in Irlanda.

Il redattore di United We Stand, Andy Mitten, ha dichiarato:

“La tribuna principale ha bisogno di essere sistemata, così come il tetto, ma anche l’esterno dello stadio ha bisogno di essere sistemato.

“Sembra un po’ rosso in diverse aree e ci sono problemi fondamentali con l’Old Trafford che non sono grandiosi. Lo spazio per le gambe è noto allo stadio.

“Il design degli stadi è cambiato da allora, quando furono progettati per la prima volta, e lo spazio per le gambe è ancora lo stesso adesso.

“È uno stadio bellissimo, l'Old Trafford, ma non sono un fan del tetto perché penso che sia troppo basso.

"L'Old Trafford non dovrebbe rimpicciolirsi, dovrebbe ingrandirsi."

Anche Gary Neville è stato molto esplicito sulla necessità di migliorare l'Old Trafford.

Alla fine del 2023, l’ex difensore del Manchester United ha dichiarato:

“Ho sentito che vengono spesi solo un paio di centinaia di milioni di sterline per l'Old Trafford. Non è abbastanza vicino.

“Preferirei spendere 200 milioni di sterline per il vecchio stadio e avere due parti dell'Old Trafford assolutamente stupende.

"È importante che tu sia orgoglioso del luogo in cui giochi e l'Old Trafford è uno stadio fantastico".

L'ultimo intervento importante dell'Old Trafford risale al maggio 2006, quando furono aggiunti 8,000 posti ai quadranti nord-ovest e nord-est dello stadio.

Tuttavia, quel lavoro fu approvato prima che la famiglia Glazer prendesse il controllo del club nel giugno 2005.

Ciò significa che non è stato fatto alcun lavoro di ristrutturazione all'Old Trafford da quando la famiglia Glazer è al comando.

Potrebbe esserci un nuovo stadio?

È necessario un nuovo Old Trafford per il Manchester United: costruisci

Secondo quanto riferito, Sir Jim Ratcliffe vuole creare un nuovo stadio per il Manchester United.

Il club ha trascorso gli ultimi 114 anni all'Old Trafford, che conta quasi 74,000 tifosi.

Il piano vedrebbe un 'Wembley del Nord' rivaleggiare con lo stadio da 90,000 posti di Londra.

Sir Jim di INEOS ha acquisito una partecipazione del 25% nello United per 1.2 miliardi di sterline.

Da quando è arrivato, Sir Jim ha fissato nomine chiave nella sala del consiglio per ristrutturare il club.

Il rinomato Omar Berrada è stato nominato nuovo amministratore delegato mentre Sir Dave Brailsford è nel club come direttore dello sport per INEOS.

Il Manchester United sta ora cercando di nominare Dan Ashworth come direttore sportivo.

Dove giocherebbe il Man Utd durante la costruzione?

Serve un nuovo Old Trafford per il Manchester United: gioca

Se viene costruito un nuovo stadio, sorge la domanda: dove giocherà il Manchester United durante la costruzione?

Dall'altra parte di Manchester c'è un altro stadio. Ma appartiene ai rivali del Manchester City, quindi lo United potrebbe davvero giocare all'Etihad Stadium?

Inter e Milan, ad esempio, condividono San Siro.

Lo United utilizzò l'ex campo del City, Maine Road, quando l'Old Trafford fu bombardato durante la seconda guerra mondiale e negli anni '1950 per tre partite europee perché il loro stadio non aveva riflettori.

Se l’Etihad non è possibile, allora presumibilmente esclude Anfield per lo stesso motivo.

I piani di Sir Jim Ratcliffe

Secondo quanto riferito, la partenza dall'Old Trafford è stata abbandonata.

Sir Jim Ratcliffe spera di supervisionare una ricostruzione che vedrà la capacità dello stadio salire a 90,000 nei prossimi cinque anni.

INEOS ha già contattato i partner di investimento riguardo ai piani per ricostruire o rinnovare lo stadio dello United.

I piani sperano di vedere un “nuovo Stretford End” che supererebbe la tribuna da 17,500 posti costruita dal Tottenham durante la costruzione del proprio stadio.

Si stanno prendendo in considerazione anche attrazioni a tema e un hotel a cinque stelle in vista di una grande riqualificazione, che costerà probabilmente più di 2 miliardi di sterline.

Questa riqualificazione si estenderebbe dall'Old Trafford e collegherebbe l'area con Media City.

Si dice che siano in corso discussioni con i politici locali, miranti alla partecipazione del governo.

È improbabile che venga effettuato un pagamento diretto in contanti poiché si sta prendendo in considerazione altri stadi finanziati con fondi pubblici per ospitare grandi eventi sportivi o fungere da strutture polivalenti.

Sir Jim ha già impegnato 245 milioni di sterline per investimenti nelle infrastrutture del club.

Un team che unisce lo studio di progettazione architettonica Populous, coinvolto nello stadio del Tottenham Hotspur, e i consulenti Legends International è stato nominato nell'aprile 2023 per creare un piano.

Nel dicembre 2023, l’amministratore delegato di Populous Chris Lee ha affermato che era necessario uno sviluppo sul campo. Credeva che sarebbe stato problematico non migliorare l'Old Trafford.

Ha detto: “Penso che non sarebbe saggio. E credo che all’interno del club ci sia la consapevolezza che qualcosa debba essere fatto.

“L’edificio sta raggiungendo la fine della sua vita naturale: i cavi, le forniture elettriche, tutto si sta avvicinando alla data di scadenza.

“E gli interni sono molto angusti e difficili in alcuni punti.

"Direi che l'aggiornamento è fondamentale non solo per mantenere la posizione del club, ma anche per mantenerlo funzionale".

Il dibattito se il Manchester United debba costruire un nuovo stadio per sostituire l’Old Trafford o rinnovare lo stadio attuale racchiude l’essenza della tradizione contro il progresso, il patrimonio contro la modernità.

Sebbene l'Old Trafford rappresenti una testimonianza dell'illustre passato del club, le considerazioni relative alle infrastrutture, alla generazione di entrate e all'esperienza dei tifosi non possono essere ignorate.

In definitiva, la decisione di intraprendere un’impresa così monumentale richiede un’attenta riflessione, bilanciando la cara storia del club con la visione del suo successo futuro.

Sia che il Manchester United decida di rimanere all'Old Trafford o di abbracciare una nuova sede, una cosa resta certa: lo spirito del club continuerà a prosperare, trascendendo i mattoni e la malta di qualsiasi stadio e unendo i tifosi in un incrollabile sostegno ai Red Devils.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale smartphone valuteresti di acquistare?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...