La donna indiana lancia la nipote di 2 anni dal sesto piano

Una donna indiana di Mumbai ha ucciso sua nipote di due anni gettandola dal sesto piano del loro condominio.

La donna indiana lancia la nipote di 2 anni dal sesto piano f

"aveva gettato il bambino mentre litigava con sua nuora"

Una donna indiana di 50 anni di Mumbai è stata arrestata il 29 settembre 2019 per aver ucciso la nipote di due anni.

Gli agenti di polizia ritengono che la donna abbia gettato la ragazza dal sesto piano del loro condominio a Malad, Mumbai.

Il sospetto è stato identificato come Ruksana Obedulla Ansari. L'incidente è avvenuto il 28 settembre 2019.

I residenti si sono svegliati alle urla dei genitori della ragazza che è stata trovata morta per terra accanto all'edificio in cui si trovava.

I vicini avevano scoperto il corpo della ragazza e informato i suoi genitori che vivevano al sesto piano dell'edificio SRA.

I suoi genitori scesero le scale e trovarono la figlia che giaceva in una pozza di sangue.

La polizia è stata chiamata e inizialmente hanno pensato che potesse essere caduta accidentalmente dalla finestra mentre la sua famiglia dormiva. Tuttavia, sono diventati sospettosi dopo aver scoperto incongruenze sulla scena.

Gli agenti hanno confermato che la bambina è caduta a terra dove si trovava la finestra del suo appartamento, ma hanno scoperto che la finestra era chiusa quando il corpo è stato scoperto.

Hanno anche scoperto che la porta principale della casa era chiusa.

Il commissario aggiuntivo della polizia per la regione nord di Mumbai Dilip Sawant ha chiesto ai funzionari di condurre un'indagine dettagliata sull'incidente.

Ha anche detto loro di interrogare quanti più vicini possibile, compresi i membri della famiglia della vittima.

Un alto funzionario di polizia ha detto:

“L'interrogatorio iniziale dei membri della famiglia non ha prodotto alcun risultato, quindi alcuni di loro sono stati interrogati di nuovo e questa volta la nonna della vittima, che era la matrigna di suo padre, ha cambiato la sua dichiarazione.

“La nonna, che in seguito è stata accusata, ha continuato a cambiare la sua dichiarazione e ha voluto evitare domande che destavano sospetti.

"Ruksana Obedulla Ansari è stata di nuovo alla griglia e in seguito ha rivelato di aver gettato il bambino mentre litigava con sua nuora, la madre della vittima."

Gli agenti di polizia hanno spiegato che Ansari avrebbe regolarmente litigato con la madre della vittima.

La donna indiana ha deciso di buttare la figlia della nuora dal sesto piano per darle una “lezione”.

In una dichiarazione, gli agenti hanno detto: "Ruksana litigava regolarmente con sua nuora e per insegnarle una lezione, ha buttato via la nipote mentre la madre della vittima e altri membri della famiglia dormivano sabato mattina e sono tornati a dormi ancora.

La bambina aveva dormito quando lei era gettato fuori dalla finestra. È stato confermato che l'impatto ha causato più ferite alla testa.

India Today ha riferito che Ansari è stata arrestata e che è stata arrestata per omicidio.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa ne pensi del calcio indiano?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...