Donna indiana data alle fiamme per aver rifiutato le avances del vicino

Una donna indiana di 19 anni del Jharkhand è stata data alle fiamme dal suo vicino dopo aver rifiutato le sue avances.

Donna indiana data alle fiamme per aver rifiutato le avances del vicino f

"Mi ha chiamato e ha minacciato di uccidermi alle 8:XNUMX".

Una donna indiana di 19 anni è morta dopo essere stata data alle fiamme dal suo vicino per aver rifiutato le sue avances.

L'incidente è avvenuto nel distretto di Dumka, nello Jharkhand.

La vittima è stata identificata come Ankita Singh, una studentessa di Classe 12.

È stato riferito che il suo vicino, Shahrukh Hussain, la molestava ogni giorno.

Si sarebbe avvicinato a lei e avrebbe intrapreso una relazione.

Hussain ha anche ottenuto il suo numero di telefono e l'ha chiamata frequentemente, chiedendole di avere una relazione con lui.

Il molestia alla fine è diventato troppo e Ankita gli ha detto di smettere di parlarle.

Ma questo fece arrabbiare Hussain e minacciò di ucciderla.

Durante la prima mattina del 23 agosto 2022, Hussain ha versato benzina su un'Ankita addormentata attraverso una finestra aperta e le ha dato fuoco.

Le urla di Ankita sono state ascoltate dalla sua famiglia e si sono affrettate a spegnere le fiamme.

È stata portata d'urgenza al Phoolo Jhano Medical College Hospital e i medici hanno detto che ha subito il 90% di ustioni. La donna indiana è stata quindi portata al Rajendra Institute of Medical Science (RIMS) di Ranchi per ulteriori cure.

Mentre era in ospedale, Ankita ha identificato Hussain come l'autore e ha parlato alla polizia delle molestie a cui l'ha sottoposta.

Ha detto: “Mi ha chiamato e ha minacciato di uccidermi alle 8:XNUMX.

“Quando mio padre è tornato a casa alle 10, gliel'ho detto. Papà ha detto che se ne occuperà domani. Alle 4 del mattino mi ha spruzzato della benzina, ha acceso il fuoco ed è scappato.

“Il suo nome è Shahrukh. C'era un altro ragazzo Chottu con lui. Voglio che venga intrapresa un'azione rigorosa contro di lui, proprio come sto morendo e soffrendo, anche lui dovrebbe".

Ankita è morta tragicamente nelle prime ore del 28 agosto 2022.

La sua morte ha suscitato indignazione, con molte proteste in scena e chiedendo giustizia.

Un utente di Twitter ha scritto: “Ankita, una ragazza del Jharkhand a cui è stata versata benzina e data alle fiamme dal suo vicino Shahrukh, è morta la scorsa notte.

“Suo padre, Sanjeev Singh, ha detto che Ankita ha esalato l'ultimo respiro alle 2:30 del mattino. Di notte, chiedeva: 'Dimmi onestamente se sopravviverò o no'".

Un altro ha affermato: “Questo ciclo di attacchi a ragazze e donne, stalking incessante, rifiuto di accettare un 'no' come risposta, violazione del consenso e della privacy, polizia, famiglie che non prendono sul serio queste minacce deve finire.

"Quando è troppo è troppo. Oggi una vita giovane, luminosa e luminosa si è spenta”.

Da allora Hussain è stato arrestato, ma un video lo mostra agghiacciante mentre sorride alle sue azioni.

Parlando della sua mancanza di rimorso, un utente di social media ha detto:

"Animali così disgustosi e frustrati dovrebbero essere impiccati presto".

Un altro ha commentato:

“Guarda questo mostro! Guarda il suo dannato sorriso! Punizione più severa per lui!!!”

Un terzo ha scritto: “Guardandolo sembra che non abbia alcun rimpianto per quello che ha fatto.

“Queste persone sono molto pericolose. Impiccalo davanti al pubblico".

La sua morte ha anche visto il trend di #JusticeForAnkita su Twitter.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    I film di Bollywood non sono più per famiglie?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...