Una donna indiana taglia i genitali di Swami per impedirgli di violentarla

Una donna indiana ha tagliato i genitali a Swami mentre tentava di violentarla. Afferma di aver abusato di lei per anni, mentre visitava la sua famiglia per pregare.

Una donna indiana taglia i genitali di Swami per impedirgli di violentarla

"Ha usato un coltello in sua difesa e gli ha tagliato il pene."

Una donna indiana ha mozzato i genitali di uno Swami per impedirgli di violentarla. Dopo aver presumibilmente affrontato per anni abusi da parte sua, il 23enne ha fatto ricorso all'azione drastica durante l'attacco.

L'incidente è avvenuto il 19 maggio 2017. Lo Swami, identificato come Gangeshananda Theerthapadar (alias Sreehari), era entrato nella proprietà della donna in Kerala intorno alle 11.30.

Tuttavia, i suoi tentativi di violentarla finirono quando lei tagliò i genitali dello Swami. La polizia lo ha portato in ospedale il 20 maggio alle 12.30. Durante le operazioni di emergenza, è in condizioni stabili.

La polizia del Kerala ha spiegato come la donna indiana abbia fermato il crimine. Hanno detto: "Ha usato un coltello in sua difesa e gli ha tagliato il pene".

La polizia ha anche rivelato l'intera storia dietro l'attacco. La donna di 23 anni ha affermato che Sreehari l'aveva aggredita per diversi anni. Presumibilmente all'inizio mentre studiava al liceo, il guru religioso divenne opportunista nei suoi attacchi.

I genitori della donna erano stati seguaci del guru. La sua famiglia, ignara delle sue azioni disgustose, lo invitò a pregare per il padre malato.

La notte in cui tagliò i genitali allo Swami, la donna sapeva che sarebbe venuto. Pronta a difendersi, ha ottenuto un coltello.

La polizia ha aggiunto: “Sapeva che nessuno le avrebbe creduto se avesse detto di essere stata aggredita sessualmente da un uomo di dio. Quindi, questa era forse l'unica cosa a cui riusciva a pensare ".

Una donna indiana taglia i genitali di Swami per impedirgli di violentarla

Dopo l'attacco, la 23enne è entrata in un rifugio per donne. Qui riceverà consulenza per il trauma che le è stato inflitto e rimarrà sotto la protezione della polizia.

Il Thiruvananthapuram Medical College, che attualmente tratta Sreehari, ha rilasciato una dichiarazione sulle sue condizioni. Ha dichiarato:

“Un uomo di 54 anni di Kollam è stato ricoverato sabato alle 12.39 in ospedale.

“Il suo pene era stato tagliato (90%) e pendeva in modo precario. Non c'era modo che potesse essere ricucito. I chirurghi plastici che sono esperti di urologia in ospedale hanno fatto un intervento chirurgico d'urgenza per fermare la perdita di sangue e per consentirgli di urinare.

Mentre il guru religioso rimane in ospedale, la polizia lo ha denunciato. Queste accuse includono reati sessuali contro un minore e stupro.

Tuttavia, in una svolta scioccante, lo Swami ha cercato di nascondere il suo attacco intenzionale mentre i medici lo trattavano.

All'arrivo in ospedale, ha affermato di essersi tagliato i genitali. Ma i medici, e persino la polizia, si sono presto resi conto che queste affermazioni non erano vere a causa della gravità della ferita.

Il guru religioso dovrà presto affrontare un processo per i suoi crimini. Si spera che la sua vittima di 23 anni ottenga finalmente giustizia.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.

Immagine per gentile concessione di TheNewsMinute.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Qual è la tua eroina di Bollywood preferita?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...