Moglie indiana e i suoi due amanti uccidono suo marito

Una moglie indiana che lavorava nei campi del Punjab ha collaborato con i suoi due amanti per uccidere suo marito. Le prove hanno portato al suo arresto.

Moglie indiana e i suoi due amanti uccidono il marito f

Mani lavorava con altre donne nei campi

Nel 2018, una moglie indiana di nome Mandeep Kaur con uno pseudonimo di Mani ha denunciato la scomparsa del marito, Sona Singh. Ha presentato la denuncia alla stazione di polizia di Sadar Patti a Chandigarh, nel Punjab.

Tuttavia, Mani sapeva all'epoca dove si trovava suo marito. Era stato assassinato da lei e dai suoi due amanti Gurvinder Singh Govinda e Varinder Singh noto anche come Goldie.

Dopo essere stato arrestato, Mani ha confessato che lei insieme ai suoi due amanti hanno dato alcol al marito e una volta ubriaco, gli hanno tagliato la gola e hanno scartato il suo corpo, annegandolo nel fiume Harike Darya.

Mani, la figlia di Joginder Singh originario di Dayalpura, si è sposata con Sona, il figlio di Surjeet Singh, un residente del villaggio chiamato Sabhara, 12 anni fa. Entrambi hanno avuto tre figli insieme.

Sona Singh era una gran lavoratrice e sua moglie Mani lavorava con altre donne nei campi per estrarre patate.

Varinder Singh, del villaggio Kiratowal, insieme al suo amico Gurvinder Singh Govinda, trasportava le donne sui carri nei campi per scavare le patate. Durante questo, Mani ha iniziato progressivamente la sua storia d'amore con Varinder Singh e Gurinder Singh Govinda.

Mani ha continuato ad avere la sua relazione sessuale con entrambi gli uomini fino a quando non è stata scoperta da suo marito.

Il sovrintendente della polizia (SPI), Jagjit Singh Walia, ha detto ai media che quando Sona Singh è venuta a conoscenza della relazione di sua moglie con Varinder Singh e Gurinder Singh Govinda, più volte l'ha avvertita di ciò che stava facendo e l'ha minacciata di fermare la relazione illecita.

Dopo i rimproveri del marito, Mani ha deciso di cospirare con i suoi amanti per sbarazzarsi di suo marito. In seguito a ciò, Sona Singh è improvvisamente scomparso dalla sua casa nel 2018 ed è stato segnalato come disperso alla polizia da Mani.

La sorella di Sona Singh, Harjeet Kaur, residente a Bhikiwind, ha detto alla polizia che il carattere di Mani era discutibile e la sua relazione con gli uomini ha influenzato enormemente suo fratello.

Ispettore Paramjit Singh, responsabile del Sadar Patti stazione di polizia ha avviato un'indagine sul caso relativo alla moglie indiana.

Jagjit Singh Walia ha detto che nel punto in cui Sona Singh è stata uccisa, l'accusato ha nascosto il portafoglio della defunta Sona Singh gettandolo tra i cespugli vicini.

La squadra dell'ispettore Paramjit Singh durante le indagini è riuscita a trovare e recuperare il portafoglio.

Hanno trovato la carta d'identità di Sona Singh nel portafoglio e hanno anche trovato un braccialetto d'argento e un anello che apparteneva a lui.

Dopo questo, la polizia ha arrestato Mandeep Kaur e Gurvinder Singh Govinda per l'omicidio di Sona Singh. Ma stanno ancora cercando Varinder Singh.

Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Usi Whatsapp?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...