Un uomo indiano accoltella la moglie a Dubai sospettando un'infedeltà

In un incidente scioccante, un uomo indiano ha pugnalato a morte la moglie a Dubai dopo aver sospettato che avesse una relazione con un altro uomo.

Uomo indiano accoltella la moglie a Dubai sospettando infedeltà f

"Sono uscito e l'ho vista ricoperta di sangue"

Un uomo indiano è stato incarcerato a vita per l'omicidio di sua moglie.

Ha pugnalato a morte la moglie in pieno giorno nel parcheggio del suo ufficio a Dubai dopo aver sospettato che avesse una relazione.

Il Tribunale di primo grado di Dubai ha sentito che Vidhya Chandran, 40 anni, è stata uccisa dal marito, Ugesh CS, il 9 settembre 2019.

Originaria del Kerala, Vidhya avrebbe dovuto tornare a casa con i suoi due figli quella notte.

La famiglia di Vidhya ha detto che suo marito la molestava da diversi anni, tuttavia, Ugesh ha detto alla polizia che sospettava che lei avesse una relazione illecita con un altro uomo.

Secondo i registri ufficiali, il manager della vittima ha detto che aveva provato a chiamarla, ma lei non ha risposto. Ha quindi chiesto a un dipendente di cercarla e in seguito ha trovato il suo corpo.

Il manager 32enne, di origine indiana, ha dichiarato:

“Sono uscito e l'ho vista coperta di sangue e [sdraiata] immobile. È stata accoltellata e penso che fosse morta quando l'ho vista. "

La polizia è stata informata ed è arrivata sul posto.

Gli agenti hanno identificato la vittima e suo marito. È stato rivelato che era entrato negli Emirati Arabi Uniti con un visto di visita. Ugesh è stato arrestato quel giorno a Jebel Ali.

L'uomo indiano ha detto alla polizia di aver ricevuto un messaggio di testo dal manager di sua moglie, che gli diceva che sua moglie aveva una relazione.

Il giorno del omicidio, Ugesh ha affrontato sua moglie sul posto di lavoro.

Un agente ha detto: “L'imputato ha affermato di aver parlato con il manager del messaggio poiché anche lui era sospettoso del suo comportamento.

"Quando è arrivata sua moglie, si è arrabbiata con suo marito perché l'aveva messa in imbarazzo di fronte al manager."

La coppia sposata ha quindi avuto un'accesa discussione che è culminata con Ugesh che ha pugnalato Vidhya tre volte prima di fuggire dalla scena.

In tribunale, Ugesh è stato riconosciuto colpevole e condannato all'ergastolo. Dopo il suo rilascio, verrà espulso.

La sentenza è soggetta ad appello entro 15 giorni dal 20 luglio 2020.

Dopo la condanna, il fratello maggiore di Vidhya, Vinay Chandran, ha dichiarato di apprezzare l'ergastolo inflitto a Ugesh, tuttavia, lui e la sua famiglia si aspettavano che ricevesse la pena capitale.

Un amico di Vidhya negli Emirati Arabi Uniti ha rivelato che la vittima ha lottato per sbarcare il lunario e talvolta viveva di biscotti per inviare denaro in Kerala.

Ha detto: "Sebbene fosse costantemente molestata da suo marito, ha sofferto silenziosamente tutto e ha vissuto solo per le sue figlie".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chicken Tikka Masala è inglese o indiano?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...