Indian Man ha inviato foto WhatsApp a Mistress prima di 'Suicide'

Un uomo indiano ha inviato delle foto alla sua padrona su WhatsApp prima di commettere quello che la polizia dice che è stato un suicidio. Ma la sua famiglia sospetta un gioco scorretto.

Indian Man ha inviato le foto di WhatsApp a Mistress prima del suicidio f

"Sembra che si sia tagliato sul petto e le abbia inviato il selfie dello stesso."

Secondo i rapporti della polizia, un uomo indiano di 36 anni a Nuova Delhi si sarebbe suicidato.

La polizia ha detto che Laxmi Narayan, residente a Tigri, si era pugnalato al petto e poi si era impiccato sul posto di lavoro.

Il residente di Delhi era sposato da 16 anni e aveva anche due figli.

La polizia ha confermato che dopo aver esaminato il telefono di Narayan sembrava avere una relazione extraconiugale.

Narayan aveva inviato alla sua amante le immagini delle sue pugnalate prima di suicidarsi.

La polizia ha ricevuto una chiamata riguardante un suicidio intorno alle 9 del mattino del 2 dicembre 2018.

Vijay Kumar, un commissario di polizia, ha affermato che si sospetta che l'incidente sia avvenuto la sera del 1 ° dicembre 2018.

Tuttavia, la famiglia della vittima ha avvertito la polizia solo la mattina seguente dopo che la famiglia si era preoccupata quando Narayan non era tornato a casa dal lavoro.

Indian Man ha inviato le foto di WhatsApp a Mistress prima del suicidio - tigri

La polizia ha trovato la vittima dopo che si era impiccato. Narayan aveva lavorato come operatore via cavo.

Un agente di polizia ha detto in modo anonimo a Times Of India che la vittima, sposata da 16 anni, ha fatto amicizia con una giovane donna dopo averle fornito un collegamento via cavo alcuni mesi fa.

Narayan avrebbe contattato spesso la donna con il sospetto che i due fossero romanticamente coinvolti.

La polizia ha dedotto dalla natura della conversazione scambiata sulla piattaforma social WhatsApp, che i due stavano avendo una relazione extraconiugale.

È stato riferito che Narayan desiderava rendere la sua relazione illecita una relazione pubblicamente nota, ma la donna ha rifiutato.

Narayan è stato trovato con una bottiglia di alcol vicino al corpo quando la polizia lo ha trovato e hanno confermato che il padre di due aveva bevuto.

Dal suo telefono, sembra che stesse cercando di incontrare la sua amante ma lei ha rifiutato le sue richieste, a quel punto Narayan ha praticato dei tagli profondi nel petto con un coltello, inviando le immagini inquietanti alla giovane donna.

La famiglia del defunto sta attualmente rifiutando le affermazioni secondo cui Narayan si è suicidato, suggeriscono che sia stato assassinato e che questo suicidio sia stato inscenato.

Il fratello maggiore di Maan Singh di Narayan ha detto a DNA India:

“Quando non tornava a casa, andai a controllarlo e chiesi al vicino che mi aveva chiesto di controllare io stesso. Ho chiamato il suo nome e poi sono entrato nel negozio di cavi. Quando sono entrato nella stanza l'ho visto appeso con tagli sulla gola e sul petto.

"Credo che qualcuno lo abbia ucciso e poi impiccato in questo modo al gancio."

Uno dei figli di Narayan ha detto che suo padre era tornato a casa per pranzo quel giorno, ma dopo quel punto era irraggiungibile tramite telefono.

Nessuna nota di suicidio è stata identificata dalla polizia.

I membri della famiglia hanno una foto dei piedi di Narayan mentre toccano terra mentre i fili del cavo sono ancora avvolti intorno al suo collo.

Questa famiglia sospetta un comportamento scorretto e sta contestando le proposte di suicidio della polizia.

Vijay Kumar, vice commissario di polizia, South Delhi ha evidenziato il punto chiave stabilito in questo caso:

“Sembra anche avere una relazione con un'altra ragazza al di fuori del suo matrimonio, con la quale ha spesso chattato su WhatsApp e al telefono.

"Anche la scorsa notte le ha parlato e le ha inviato le foto dopo aver consumato alcolici."

"Sembra che si sia tagliato sul petto e le abbia inviato il selfie dello stesso."

La salma è stata inviata per un'ispezione post mortem mentre la polizia ha ritirato sul posto il cellulare, una bottiglia di alcol, un bicchiere, una lama e un coltello.



Jasneet Kaur Bagri - Jas è laureato in politica sociale. Ama leggere, scrivere e viaggiare; raccogliendo quante più informazioni sul mondo e su come funziona. Il suo motto deriva dal suo filosofo preferito Auguste Comte: "Le idee governano il mondo o lo gettano nel caos".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Faryal Makhdoom aveva ragione di rendere pubblico i suoi suoceri?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...