L'uomo indiano ha ucciso la moglie e le ha dormito accanto per la notte

L'uomo indiano Prem Singh ha strangolato la moglie a morte a seguito di un alterco sulle sue abitudini di alcol. Poi ha dormito accanto a lei per la notte.

L'uomo indiano ha ucciso la moglie e ha dormito accanto a lei per la notte f

Poi ha dormito accanto al suo corpo senza vita per la notte

L'uomo indiano Prem Singh, 30 anni, di Delhi, è stato arrestato mercoledì 6 marzo 2019, per aver ucciso sua moglie e poi dormito accanto al suo cadavere.

Ha strangolato Babli, 28 anni, a seguito di una discussione sulle sue costanti abitudini di alcol.

La polizia ha detto che Babli lavorava in un salone di bellezza mentre Singh lavorava con un fornitore di servizi di TV satellitare privato.

Singh aveva problemi con l'alcol e spesso tornava a casa ubriaco. Ciò porterebbe a frequenti discussioni tra la coppia.

Il marito e la moglie hanno due figli, di cinque e sette anni. I bambini vivono con i loro parenti a Mathura, nell'Uttar Pradesh.

Martedì 5 marzo 2019, Singh è tornato a casa ubriaco nella loro proprietà in affitto a Nihar Vihar, Delhi.

I due hanno litigato dopo che Babli si è lamentato del suo continuo bere e del suo ritorno a casa intossicato.

Ciò ha portato a un alterco che ha portato Singh a strangolare sua moglie a morte.

Ha poi dormito accanto al suo corpo senza vita per la notte prima di fuggire dalla scena la mattina successiva.

Il corpo è stato scoperto e portato al Sanjay Gandhi Memorial Hospital dove è stata condotta un'autopsia. Ha confermato che Babli è stato strangolato.

Singh è diventato il principale sospettato nel caso dopo la sua scomparsa. Alcuni dei vicini hanno anche informato la polizia dei suoi problemi con l'alcol che hanno portato a discussioni regolari.

La polizia ha perquisito una serie di possibili luoghi prima di arrestare Singh nel Rajasthan.

Il vice commissario di polizia Seju Kuruvilla ha dichiarato:

"Abbiamo fatto irruzione in vari nascondigli del sospetto e alla fine lo abbiamo catturato in Rajasthan".

Durante l'interrogatorio, Singh ha ammesso di aver strangolato a morte sua moglie. Ha anche detto alla polizia di aver dormito vicino al corpo prima di scappare la mattina successiva.

In una dichiarazione, Singh ha detto alla polizia di essere tornato a casa ubriaco la notte dell'incidente. Ha poi avuto un alterco con sua moglie dopo che lei ha iniziato a rimproverarlo per essere tornato a casa ubriaco ogni notte.

Singh è stato arrestato con l'accusa di omicidio e un caso è stato registrato contro di lui alla stazione di polizia di Nihal Vihar.

È stato presentato davanti al tribunale ed è stato incarcerato per aver commesso il crimine.

Kuruvilla ha aggiunto: “È stato presentato davanti a un tribunale di Delhi che lo ha mandato in prigione. La coppia si era trasferita in questa casa in affitto meno di una settimana prima del crimine. "

In un altro incidente in cui l'alcol ha portato a un crimine violento, un uomo da Uttar Pradesh ha confessato di aver violentato sua figlia di tre anni in seguito a una discussione con la moglie.

L'uomo è tornato a casa ubriaco e ha litigato con sua moglie. Dopo che lei è uscita di casa per andare a stare con un parente, l'uomo ha violentato sua figlia mentre dormiva.

È fuggito ma è stato arrestato sul posto di lavoro. L'uomo inizialmente ha negato le accuse, ma in seguito ha confessato il crimine.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagine solo a scopo illustrativo.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi nella tua famiglia guarda la maggior parte dei film di Bollywood?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...