Un uomo indiano ha ricattato 100 donne con foto di nudo finte

È stato scoperto che un uomo indiano dell'Uttar Pradesh ha ricattato più di 100 donne minacciando di pubblicare online foto di nudo false di loro.

L'uomo indiano ha ricattato 100 donne con foto di nudo finte f

"le loro foto di nudo sarebbero state pubblicate online a meno che non pagassero"

Un uomo indiano è stato arrestato per aver ricattato ed estorto denaro a più di 100 donne.

La polizia ha identificato l'imputato come Sumit Jha, 26 anni, residente a Noida, Uttar Pradesh.

È stato riferito che Jha scaricava le foto dei social media di donne e le curava prima di minacciare di pubblicarle online a meno che non gli dessero dei soldi.

Modificherebbe i loro volti sui corpi di donne nude.

Jha creava quindi falsi profili sui social media e inviava messaggi minacciosi alle vittime, dicendo loro che avrebbe pubblicato le foto di nudo a meno che non lo pagassero.

Il vice commissario di polizia (distretto sud) Atul Thakur ha dichiarato:

"Creava profili falsi sulla stessa piattaforma di social media e inviava messaggi minacciosi alle donne che le loro foto di nudo sarebbero state pubblicate online a meno che non avessero pagato soldi".

Il DCP Thakur ha continuato dicendo che il crimine è venuto alla luce quando una donna dirigente di banca si è avvicinata alla polizia.

Si è lamentata di molestie online e di aver ricevuto minacce di avere foto di nudo di lei caricate sul suo account Instagram.

La vittima ha anche affermato che l'accusata aveva chiesto denaro a lei e ai suoi contatti sui social media.

DCP Thakur ha aggiunto: “L'imputato ha chiesto denaro alla denunciante e ai suoi contatti sui social media.

"Utilizzava le chiamate VoIP (Voiceover Internet Protocol) tramite WhatsApp e altre app per evitare il rilevamento."

Sulla base delle soffiate e della collaborazione del fornitore di servizi Internet, la polizia ha individuato il luogo in cui si trovava Jha e lo ha arrestato il 29 dicembre 2020.

Durante l'interrogatorio, l'uomo indiano ha ammesso il crimine e ha detto di aver ricattato più di 100 donne.

Ha detto alla polizia che quando le sue vittime avessero chiesto prove, avrebbe inviato loro le foto di nudo falso come metodo di leva per ricattarle.

Jha ha quindi chiesto soldi e foto di nudo alle sue vittime.

Jha è stato arrestato e incriminato ai sensi di varie sezioni del codice penale indiano e dell'Information Technology Act.

La polizia ha rivelato di essere stato precedentemente arrestato in due occasioni nel 2018 dalla polizia di Chhattisgarh e Uttar Pradesh.

In un caso separato, un uomo del Kerala è stato arrestato nel 2019 per aver sfruttato sessualmente più di 50 donne ricattandole e minacciandole online.

Pradesh Kumar fatto amicizia con donne su Facebook. Ha quindi creato profili falsi e ha stretto amicizia con i loro mariti mentre si fingeva donna.

Ha quindi preso screenshot delle loro chat e le ha inviate alle mogli, facendole pensare che i loro mariti non fossero leali.

Come parte del suo piano, Kumar ha poi salvato le chat e presumibilmente ha creato immagini oscene trasformate delle donne, che poi ha usato per ricattarle. Ha minacciato di inviare le immagini ai loro mariti e alle loro famiglie.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Kabaddi dovrebbe essere uno sport olimpico?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...