Uomo indiano picchiato e sfrattato per sospetti Covid-19

Un uomo indiano di 24 anni è stato brutalmente picchiato e sfrattato dalla sua casa in Gujarat perché sospettato di avere il Coronavirus.

Uomo indiano picchiato e sfrattato per sospetti Covid-19 f

"È stato picchiato dai residenti locali"

Un caso della polizia è in corso dopo che un uomo indiano di 24 anni è stato aggredito il 12 giugno 2020.

La vittima, originaria dell'Assam, viveva a Surat, Gujarat. Tre persone del luogo lo hanno picchiato e costretto a lasciare la sua casa perché sospettavano che avesse il Coronavirus.

A seguito dell'attacco, è stato ricoverato in ospedale. Ora è in condizioni stabili. Nel frattempo, la polizia ha registrato un caso ed è in corso un'indagine.

Secondo la polizia, Sanjay Sharma si è trasferita a Surat alcuni anni fa e ha lavorato in una ditta di catering.

A causa della pandemia e del blocco in corso, è senza lavoro da tre mesi. Di conseguenza, Sanjay non è stato in grado di pagare l'affitto per la sua residenza nella zona di Pandesara.

Quattro giorni prima dell'aggressione, si trasferì in una stanza in affitto a Patelnagar dove alloggiavano i suoi amici.

Un giorno dopo essersi trasferiti nella stanza, alcuni locali hanno chiesto agli amici di Sanjay di non permettergli di rimanere poiché sospettavano che potesse avere il Coronavirus.

La notte del 12 giugno, tre giovani dissero a Sanjay di lasciare la stanza.

Tuttavia, il calmo confronto si trasformò rapidamente in una discussione accesa, con gli uomini che chiedevano che Sanjay se ne andasse. I tre uomini hanno poi afferrato dei bastoni di legno dalla loro casa e hanno iniziato a picchiare l'uomo indiano.

Dopo che gli amici di Sanjay sono intervenuti, l'attacco si è interrotto ei tre autori sono fuggiti dalla scena.

Prima di partire, hanno minacciato Sanjay, dicendogli di lasciare la proprietà il prima possibile.

L'ispettore di polizia MV Patel ha dichiarato:

“È stato picchiato dai residenti locali, che hanno anche affermato che Govalaknagar a Pandesara, dove risiedeva Sharma, aveva casi di Covid-19.

"Stiamo cercando di identificare gli accusati e li arresteremo."

Dopo l'attacco, gli amici di Sanjay lo hanno portato d'urgenza in un ospedale privato. È stato trasferito all'ospedale del Surat Municipal Institute of Medical Education and Research (SMIMER) dove ha ricevuto cure.

L'ispettore Patel ha detto:

"Il giovane ferito aveva fratture alle mani e alle gambe e le sue condizioni sarebbero stabili".

Nel frattempo, gli amici della vittima hanno sporto denuncia alla stazione di polizia di Udhna. Hanno spiegato che Sanjay è stato picchiato e costretto a lasciare la casa perché sospettato di avere il Covid-19.

La polizia ha registrato un Custodie e ha identificato i sospetti come Deepu, Nepalese e Bunty.

Gli agenti stanno attualmente lavorando per localizzare e arrestare i tre aggressori che rimangono in fuga.

Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Narendra Modi è il primo ministro giusto per l'India?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...