Indian Man ammette un ruolo in $ 600k Telemarketing Scam negli Stati Uniti

Un cittadino indiano ha ammesso il suo coinvolgimento in una truffa di telemarketing del valore di circa $ 600,000 negli Stati Uniti.

Indian Man ammette un ruolo in $ 600k Telemarketing Scam negli Stati Uniti f

gli operatori di call center in India hanno ottenuto dati personali e bancari

Un uomo indiano si è dichiarato colpevole per il suo ruolo in una truffa di telemarketing per tentare di rubare circa $ 600,000 da sette anziani negli Stati Uniti.

L'operazione di frode era basata in India.

Il trentenne Chirag Sachdeva è stato arrestato dagli agenti dell'FBI il 16 febbraio 2020, mentre scendeva da un aereo a Boston dopo un volo dall'India. Da allora è stato tenuto in custodia.

In una dichiarazione del 15 settembre 2020, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha affermato che Sachdeva si è dichiarata colpevole davanti al giudice capo della Corte distrettuale degli Stati Uniti John J McConnell Jr.

Ha detto di aver tentato di appropriarsi indebitamente di fondi dai conti bancari delle vittime, ognuna delle quali ha più di 65 anni negli Stati Uniti, utilizzando le informazioni personali e bancarie ottenute da loro nel corso di uno schema di telemarketing con sede in India.

La truffa ha coinvolto truffatori che offrono servizi di protezione del computer alle vittime dopo averle convinte che il malware era stato rilevato sui loro computer.

Durante l'esecuzione della truffa, gli operatori di call center in India hanno ottenuto dettagli personali e bancari dai computer delle vittime tramite applicazioni di accesso remoto e direttamente dalle vittime.

Sachdeva ha ammesso di aver successivamente tentato di utilizzare i dati personali e bancari per appropriarsi indebitamente di fondi dai conti bancari delle vittime.

Sachdeva ha spiegato di aver contattato un conoscente a Rhode Island e di aver chiesto il suo aiuto nella truffa del telemarketing.

La conoscenza ha aiutato il cittadino indiano ad accedere e rubare fondi dai conti bancari delle vittime.

Secondo i documenti del tribunale, un'indagine dell'FBI ha stabilito che Sachdeva ha fornito al suo conoscente informazioni personali e bancarie sufficienti per consentire l'accesso online ai conti di almeno sette persone, ciascuna di età superiore ai 65 anni.

L'indagine ha stabilito che la perdita prevista per queste vittime ammontava a $ 600,000.

Tuttavia, all'insaputa di Sachdeva, il suo conoscente a Rhode Island stava aiutando l'FBI in un'indagine sul piano di frode.

Il procuratore degli Stati Uniti Aaron Weisman e l'agente speciale responsabile della divisione di Boston dell'FBI Joseph Bonavolonta hanno affermato che Sachdeva si è dichiarata colpevole di sette capi di imputazione per frode telematica il 14 settembre 2020.

Sachdeva è rimasto in custodia dopo il suo arresto.

A seguito della sua condanna, il truffatore dovrebbe essere condannato l'8 dicembre 2020.

La frode telefonica è punibile fino a 20 anni in una prigione federale, tre anni di rilascio controllato e una multa di $ 250,000.

In un caso separato, 43 anni Hitesh Madhubhai Patel si è dichiarato colpevole per il suo ruolo in una frode multimilionaria in un call center che ha preso di mira gli americani.

Aveva svolto un ruolo di primo piano nella gestione e nel finanziamento dei call center con sede in India.



Il caporedattore Dhiren è il nostro redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    La dote dovrebbe essere bandita nel Regno Unito?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...