Il marito indiano taglia il naso alla moglie a causa dell'assenza di dote

Un marito indiano ha tagliato il naso alla moglie dopo che la sua famiglia non aveva dato la dote dopo otto anni di matrimonio. Attenzione questo rapporto contiene immagini grafiche.

Il marito taglia il naso alla moglie

"Ha usato cinture, pantofole, bastoni e mi ha sempre torturato."

Sanjeev Rathore, 27 anni, è in fuga dopo aver tagliato il naso a sua moglie a causa delle richieste di una dote di Rs 50,000 (circa £ 550) non soddisfatte dalla sua famiglia dopo otto anni di matrimonio.

La coppia ha una figlia di sei anni e risiedeva in una famiglia allargata a Shahjahanpur, nell'Uttar Pradesh, una regione settentrionale dell'India.

Kamlesh Rathore, 25 anni, la moglie sfregiata che ora ha il naso mutilato a causa dell'attacco, ha detto che suo marito Sanjeev aveva chiesto la dote sin dal loro matrimonio.

Parlando delle continue richieste e della sua vita matrimoniale di miseria con Sanjeev, Kamlesh ha detto:

“Mi ha molestato ogni giorno per la dote. Chiedeva costantemente Rs 50,000.

“Gli ho ripetutamente detto che mio padre è molto povero e non può permettersi una tale somma, ma non mi ascoltava e mi minacciava che mi avrebbe tagliato il naso.
“Mi ha picchiato per anni.

“Ha usato cinture, pantofole, bastoni e mi ha sempre torturato.

“Mi accusava di lavorare come prostituta e minacciava di vendermi. Era sempre ubriaco. Durante i nostri otto anni di matrimonio, è stato molto duro con me ".

Sanjeev ha tagliato il naso a sua moglie il 14 settembre, mentre lei cucinava la cena dopo averle gridato contro e averle chiesto di nuovo i soldi della dote. Tuttavia, non ha agito da solo nell'incidente, i suoceri l'hanno bloccata dopo averla afferrata da dietro mentre lui prendeva un coltello e ha commesso l'orribile attacco al naso.

Il marito taglia il naso alla moglie

Ricordando l'assalto, Kamlesh ha detto:

“Tutti [i suoceri] mi hanno afferrato saldamente. Non potevo muovermi. E poi, dal nulla, ho visto un coltello e mi ha tagliato il naso. "

Dopo averla deformata dall'attacco, Sanjeev ha detto: "Adesso sarai così per sempre".

Immediatamente dopo aver tagliato il naso a sua moglie, Sanjeev ei suoceri se ne andarono e fuggirono, portando con sé la parte tagliata del naso.

Mentre sanguinava pesantemente, Kamlesh ha cercato aiuto e assistenza immediati dai suoi genitori nelle vicinanze ed è stata ricoverata al centro di salute primaria, a Shahjahanpur, per prestare attenzione alla sua ferita.

I medici hanno curato la ferita bendandola, ma non hanno potuto farlo più, a causa della parte del naso mancante.

Proveniente da una famiglia molto povera, è impossibile sottoporsi a un intervento chirurgico per aiutare Kamlesh a sistemarsi il naso. Suo fratello Sachin, 26 anni, ha reagito e ha detto:

“Il marito di mia sorella è stato molto crudele. Le ha dato una vita terribile e ora questa. "

Un ABETE contro il marito ei suoceri è stato registrato dalla polizia di Khutar a Shahjhanpur e la polizia li sta inseguendo.

Il sovrintendente Manoj Kumar ha dichiarato: "Stiamo ancora inseguendo il marito, la suocera, il suocero, la sorella e il cognato finché non li prendiamo non possiamo dire altro".



Amit ama le sfide creative e usa la scrittura come strumento di rivelazione. Ha un grande interesse per le notizie, l'attualità, le tendenze e il cinema. Gli piace la citazione: "Niente in caratteri piccoli è mai una buona notizia".

Immagini © Cover Asian Press / Pawan Kumar




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanti film di Bollywood guardi in una settimana?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...