Ristorante indiano fast food per portare un tocco umoristico

Un nuovo ristorante fast food indiano sta per aprire in Florida, ma con un tocco divertente. Uno dei fondatori ha parlato dell'impresa.

Ristorante indiano fast food da portare lato umoristico f

"Volevo contribuire a rendere il cibo indiano più diffuso"

Un nuovo ristorante fast food indiano sta per aprire e festeggia con l'umorismo.

Naantheless sta aprendo in Pensacola Street, Tallahassee, in Florida, ei due proprietari sono orgogliosi di non prendersi troppo sul serio.

Tarun Gupta dice che è pronto ad aprire Innocente, che è un gioco di parole nel suo nome, uno spirito giocoso nel suo approccio e un elefante ammiccante nel suo logo.

Ha detto: “Pensiamo di non voler mai entrare in un posto in cui ci stiamo prendendo troppo sul serio.

"Non vorrei che diventassi" aziendale "e serio."

Tarun ha rivelato che voleva aprire nell'aprile 2020 ma lo ha rinviato a causa della pandemia di Coronavirus. Spera di iniziare a offrire consegne e piatti da asporto alla fine di agosto.

Ha aggiunto: "Stiamo lasciando un sacco di soldi sul tavolo per essere più cauti e proteggere la comunità".

Il mercato di riferimento per il ristorante sono studenti universitari e giovani professionisti alla ricerca di uno spuntino veloce e con piatti semplici che costano appena $ 2 o $ 3, Naantheless sembra essere il posto ideale.

Tarun lo vede come cibo da strada indiano, americanizzato. Anche i nomi dei piatti sono americanizzati.

Chole Chaat diventa insalata di ceci. Bhelpuri diventa Crispy Rice Bowl. Dabeli diventa Sloppy Akash, che è "la versione indiana dello Sloppy Joe".

In una svolta del suo nome, Naantheless intende offrire "Pizza tradizionale Naan", oltre a dessert, snack e birra.

Ristorante indiano fast food per portare un lato umoristico 2

Secondo Tarun, il nome del logo giocoso è "Akash, l'elefante amichevole". Ha in programma di presentare l'animale in opere d'arte all'interno e all'esterno del ristorante.

Ha ricordato di aver incontrato carretti di cibo per le strade dell'India prima che la sua famiglia si trasferisse a Tallahassee nel 1998.

Tarun ha detto: “Non credo che il cibo indiano sia mainstream quanto il messicano, l'italiano o addirittura il cinese.

“Quindi questo era uno dei miei obiettivi. Volevo contribuire a rendere il cibo indiano più comune e accessibile ".

Tarun ha detto che l'idea è nata nel 2015 quando lui ei suoi amici stavano mangiando in un Taco Bell e desideravano un ristorante indiano in stile Taco Bell.

Egli ha detto:

“C'è una catena di fast food per quasi tutte le cucine. C'è tutto tranne il cibo indiano. Semplicemente non aveva senso per noi. "

Dopo aver conseguito la laurea nel 2016, si è trasferito nella Silicon Valley, ha lavorato nella consulenza in materia di istruzione ed ha esplorato l'idea di una catena di fast food indiana.

Tarun ha affermato che le persone presenti hanno detto che era una grande idea. Un amico ha inventato il nome Naantheless.

Lasciò il lavoro e tornò a Tallahassee e utilizzò i soldi che aveva risparmiato per avviare l'attività.

Nel gennaio 2020, ha firmato un contratto di locazione per uno spazio di 1,600 piedi quadrati in 2020 West Pensacola Street.

Tarun ha chiesto l'aiuto di suo padre per ristrutturare l'edificio, che in precedenza ospitava una catena di pizzerie. Hanno passato settimane a sbarazzarsi degli interni usurati e installare nuovi articoli.

Hanno anche assemblato sedili e tavoli fai-da-te e hanno montato una TV a grande schermo.

Ristorante indiano fast food per portare un lato umoristico

Tarun ha spiegato: “Solo io e mio padre. Sono sempre stato molto frugale, sono cresciuto in una famiglia indiana ei valori che i miei genitori mi hanno costretto ad avere ... Penso che si possa fare di più con meno soldi. Devi solo essere un po 'creativo. "

Tarun si è anche reso conto di aver bisogno di un partner ed è riuscito a convincere uno dei suoi amici dell'università a unirsi a lui come co-fondatore.

Drew Rudolph era scettico e ci sono voluti mesi per considerare di lasciare il suo lavoro in North Carolina e trasferirsi in Florida. Ha detto che "l'idea stessa" lo ha convinto.

Del fast food indiano, Drew ha detto: "Semplicemente non è qualcosa che è là fuori".

Drew si è trasferito nel marzo 2020, tuttavia, la pandemia ha portato i co-fondatori a posticipare il loro lancio.

Tarun ha rivelato che ha portato a un feedback online negativo prima ancora che il ristorante aprisse.

"Sono solo casi isolati, ma è scoraggiante da vedere".

"Le aziende locali stanno cercando di aprirsi nel bel mezzo di una pandemia e stanno valutando la sicurezza rispetto alle entrate".

Tarun ha detto che lui e Drew hanno ordinato i loro ingredienti e dovrebbero essere pronti entro una settimana.

Suo padre Rajeev non può aspettare. Ha detto: "Cercherò di essere il suo primo cliente".

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".