Banda della droga indiana catturata dopo che l'eroina ha trovato un valore di Rs 120 cr

Tre membri di una banda di droga internazionale sono stati arrestati dopo aver tentato di contrabbandare 30 chilogrammi di eroina del valore di Rs. 120 crore.

ndian Drug Gang Catturato dopo che l'eroina è stata trovata del valore di Rs. 120cr f

"Il trio è stato perquisito e sono stati recuperati 15 kg di eroina".

Tre uomini, tutti del distretto Bhilwara del Rajasthan, in India, sono stati catturati e arrestati dalla polizia di Delhi lunedì 17 dicembre 2018, dopo aver tentato di trasportare eroina.

Abdul Rashid, 26 anni, Arbaj Mohammad, 21 anni e Mohammad Nazim, 22 anni, hanno cercato di contrabbandare 30 chili di eroina dal Manipur al Rajasthan.

Si è scoperto che l'eroina aveva un valore di Rs. 120 crore (£ 13.5 milioni), il più grande sequestro del farmaco di classe A a Delhi nel 2018.

I tre uomini hanno ammesso il loro crimine ma hanno anche rivelato di essere associati a un cartello internazionale della droga.

Si è saputo che il 16 dicembre 2018 la polizia aveva ricevuto informazioni su Rashid che aveva raccolto un grosso carico di eroina dal Manipur.

È stata tesa una trappola e tutti e tre gli uomini sono stati catturati dopo che una squadra di polizia li ha circondati. Gli uomini hanno cercato di scappare ma sono stati catturati.

Gli agenti di polizia hanno perquisito il veicolo e hanno trovato l'eroina in cavità appositamente progettate sotto i piedi dell'auto. Sono stati sequestrati sia l'eroina che il SUV che erano stati usati dai tre uomini.

Il vice commissario di polizia (DCP) Pramod Singh Kushwaha ha dichiarato: "Il trio è stato perquisito e sono stati recuperati 15 kg di eroina".

Altri 15 chili sono stati trovati sotto il vano piedi dell'auto.

Secondo Kushwaha, il veicolo è stato utilizzato per il trasporto di eroina dal Manipur al Rajasthan.

Si è sentito che la droga sarebbe stata fornita per le imminenti feste di Natale e Capodanno che si sarebbero tenute a Delhi, Noida, Gurgaon, Jaipur e Udaipur.

Kushwaha ha detto: “Durante l'interrogatorio, gli accusati hanno rivelato di essere soliti procurarsi eroina da una persona a Imphal, Manipur.

"Hanno anche rivelato che detta persona è un noto fornitore di farmaci di Imphal".

Il fornitore trasportava grandi quantità di eroina in container carichi di noci di betel arrivando in India.

È stato riferito che ricevono la droga dal Myanmar e poi la fornisce ad altri membri della banda nel nord dell'India.

I tre uomini hanno anche confessato di aver fornito eroina in Rajasthan, Madhya Pradesh e Uttar Pradesh negli ultimi quattro anni.

Il vice commissario Kushwaha ha dichiarato: “Hanno fornito oltre 200 kg di eroina nell'ultimo periodo di un anno.

“La cella speciale ha distrutto sei di questi moduli operanti da Manipur e quest'anno ha recuperato più di 95 kg di eroina.

Rashid è entrato in contatto con il fornitore del farmaco mentre lavorava come autista per trasportatori privati.

Secondo la polizia, l'eroina in Myanmar è relativamente economica ma di qualità relativamente buona rispetto all'eroina illegale prodotta nelle tradizionali aree di coltivazione dell'oppio.

Rashid, Mohammad e Nazim sono in custodia di polizia mentre la polizia continua a indagare sul cartello della droga.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa ne pensi del calcio indiano?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...