Il dottore indiano si suicida dopo che lo sposo ha annullato il matrimonio

In Kerala, un medico si sarebbe suicidato dopo che lo sposo aveva annullato il matrimonio perché le richieste di dote non erano state soddisfatte.

Il dottore indiano si suicida dopo che lo sposo ha annullato il matrimonio f

La famiglia di Shahana ha detto che questo ha devastato il medico

Un medico indiano si è suicidato dopo che lo sposo ha annullato il loro matrimonio perché lei non poteva soddisfare le richieste di dote della sua famiglia.

La polizia aveva registrato un caso di morte innaturale di Shahana, una studentessa di medicina post-laurea presso il Thiruvananthapuram Medical College in Kerala.

Durante l'indagine, gli agenti hanno registrato un caso contro il dottor EA Ruwais, un membro del comitato statale della Kerala Medical Postgraduates Association (KMPGA).

È stato accusato di favoreggiamento al suicidio e di varie sezioni della legge sulla proibizione della dote.

Il ministro della Sanità Veena George aveva ordinato un'indagine sul suicidio dopo che la sua famiglia aveva affermato che la sua morte era il risultato di problemi legati alla dote.

Il ministro ha chiesto al direttore del Dipartimento per lo sviluppo delle donne e del bambino di condurre un'indagine e presentare un rapporto.

Shahana, 5 anni, è stata trovata morta nel suo appartamento nelle prime ore del 2023 dicembre XNUMX.

È stato riferito che Ruwais e Shahana erano amici e il loro matrimonio era stato organizzato.

Ma la famiglia del dottor Ruwais in seguito chiese 150 sovrane d'oro, 15 acri di terra e una BMW in dote.

La famiglia di Shahana non poteva soddisfare subito le richieste ma sperava di scendere a compromessi su 50 sovrane d'oro, proprietà del valore di Rs. 50 Lakh (£ 47,000) e un'auto.

La famiglia del dottor Ruwais non fu d'accordo e annullò il matrimonio.

La famiglia di Shahana ha detto che questo ha devastato il medico e lei è diventata depressa.

Shahana avrebbe dovuto fare il turno di notte presso l'unità di terapia intensiva della facoltà di medicina, ma non si è presentata.

Una collega ha provato a chiamarla ma lei non ha risposto.

Quando i colleghi hanno raggiunto il suo appartamento, hanno scoperto che la porta era chiusa dall'interno. Hanno informato la polizia, che ha sfondato la porta e ha trovato Shahana priva di sensi.

È stata portata d'urgenza in ospedale ma quando è arrivata era già morta.

Secondo la polizia le sarebbe stata iniettata una dose letale di anestetico.

La polizia ha recuperato una nota di suicidio che diceva:

“Tutti vogliono solo soldi. Il denaro è più grande di ogni altra cosa”.

Il dottor Ruwais è stato poi arrestato e resta in custodia mentre le indagini continuano.

L'analisi del suo telefono ha rivelato che aveva cancellato i messaggi di Shahana.

Un agente investigativo ha detto:

"I messaggi che il dottor Ruwais aveva inviato al suo amico Shahana sono risultati essere stati tutti cancellati in un evidente tentativo di manomissione delle prove quando abbiamo esaminato il suo telefono dopo averlo sequestrato."

Secondo la polizia, il dottor Ruwais stava progettando di fuggire dal Kerala dopo che era evidente che sarebbe stato nominato il principale sospettato.

Oltre al suo arresto, è stato licenziato dalla Kerala Medical Postgraduates Association.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO
  • Sondaggi

    Qual è il miglior goal da metà campo nel calcio?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...