La "bellezza" indiana in prigione ha corrotto la guardia per il telefono cellulare

Nel carcere distrettuale di Indore, si scoprì che una prigioniera di alto profilo aveva corrotto una guardia in cambio di un telefono cellulare.

Guardia carceraria corrotta per telefono cellulare f

Haseena ha truffato sette uomini d'affari.

È stato scoperto che una detenuta di alto profilo nel carcere distrettuale di Indore era in possesso di un telefono cellulare.

Il prigioniero è stato identificato come Payal Samuel, noto anche come Haseena.

Aveva corrotto una guardia carceraria in cambio di un telefono cellulare per continuare le sue operazioni criminali. Ciò includeva lo spostamento di denaro tra conti.

Haseena è stata imprigionata per aver truffato sette uomini d'affari, usando la sua capacità di parlare un inglese fluente per convincerli.

Haseena era stato imprigionato nella prigione di Tihar, a Delhi, ma è stato rilasciato su cauzione. Fu arrestata e mandata a Indore.

Le sue attività criminali risalgono al marzo 2018 quando si è presentata come proprietaria di una multinazionale.

Ha acquistato Rs. 50 Lakh (£ 53,000) di telefoni cellulari dell'uomo d'affari Dheeraj Jain, tuttavia, gli ha dato un assegno falso.

Nello stesso mese, si è presentata come amministratore delegato per truffare il proprietario di una gioielleria.

Nell'agosto 2018, ha promesso falsamente a Ravi Patel che avrebbe ottenuto un contratto redditizio da una società con sede a Londra.

Haseena aveva frequentato l'università ma ha abbandonato l'ultimo anno.

Ha lavorato in vari media tra il 2007 e il 2012, ma si è dedicata al crimine, cosa che l'ha portata ad accumulare una grande fortuna.

Dopo aver truffato un uomo d'affari con sede a Bhopal, è stata arrestata e incarcerata per tre mesi.

Dopo il suo rilascio, Haseena ha sposato una NRI e si è trasferita a Mumbai.

La polizia ha continuato a cercare Haseena e durante un'indagine hanno scoperto che aveva intenzione di truffare un giornalista.

Gli agenti stanno attualmente analizzando il telefono del giornalista.

La polizia di Delhi alla fine ha rintracciato Haseena e l'ha arrestata. Durante l'interrogatorio, ha detto agli agenti che "50" è il suo numero fortunato poiché tutti i suoi crimini hanno coinvolto quel numero.

Nel corso di un anno e mezzo, Haseena ha truffato sette uomini d'affari.

Fu imprigionata nella prigione di Tihar. Haseena è stato rilasciato brevemente prima di essere imprigionato a Indore.

Mentre era in prigione, un agente donna ha sentito un suono insolito provenire dal bagno.

Entrando in bagno, ha visto Haseena in possesso di un telefono cellulare. Si è scoperto che il cellulare era stato nascosto in un assorbente.

Un'indagine ha scoperto che Haseena stava trasferendo denaro su un conto appartenente a una guardia carceraria di nome Rubina.

Si è scoperto che Haseena aveva corrotto Rubina in cambio del telefono.

Rubina ha lavorato nel carcere per sette mesi ed è stata assunta dopo la morte del padre.

Il sovrintendente della prigione centrale Alka Sonkar, che sta indagando sulla truffa mobile, ha informato il ministro dell'Interno Narottam Mishra dell'intera questione.

Ha chiesto un'indagine su ogni persona associata alla truffa mobile.

Rubina è stato sospeso ed è in corso un'inchiesta interna.

Rubina è stata anche condannata a rilasciare una dichiarazione.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale film di Bollywood preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...