L'India ha battuto la Corea per rivendicare il bronzo nella Coppa Azlan Shah

La squadra indiana di hockey su prato ha battuto la Corea per 4-1 nella Coppa Azlan Shah tenutasi in Malesia e ha portato a casa la sesta medaglia di bronzo della nazione. Rapporti DESIblitz.

L'India ha battuto la Corea del Sud 4-1 per vincere la medaglia di bronzo alla Sultan Azlan Shah Cup

"Il modo in cui hanno giocato e si sono ripresi nel torneo per aggiudicarsi il bronzo è incredibile".

In un'emozionante partita di 60 minuti, l'India ha battuto la Corea del Sud 4-1 per vincere la medaglia di bronzo alla Sultan Azlan Shah Cup a Ipoh, in Malesia, il 12 aprile 2015.

L'India, cinque volte campionessa, si è assicurata la sesta medaglia di bronzo all'annuale evento internazionale di hockey su prato maschile in Malesia.

Senza medaglie vinte per la nazione dal 2012, il bronzo era un premio molto allettante.

L'India ha segnato entrambi i gol con i field strike. Sono venuti da Nikkin Thimmaiah al decimo minuto e Satbir Singh al 22esimo minuto.

Hanno lottato ai calci di rigore e l'opposizione è stata in grado di convertire due su sette per portare la partita ai rigori (You Hyo-sik al 20 ° posto e Nam Hyun-woo al 29 °).

Al sesto minuto del primo quarto, l'India ha dato il primo sguardo al gol e Akashdeep Singh ha tirato a lato.

L'India ha battuto la Corea del Sud 4-1 per vincere la medaglia di bronzo alla Sultan Azlan Shah CupLa Corea ha poi vinto un calcio d'angolo, ma non è riuscita a superare la difesa del portiere in forma, PR Sreejesh.

Un minuto dopo, l'India è passata in vantaggio con un tiro da distanza ravvicinata di Nikkin.

Nel secondo quarto, la Corea ha segnato su un rimbalzo su calcio d'angolo.

L'India è riuscita a ripristinare il vantaggio dopo un Satbir-Singh uno due. Ma un fallo di Ramandeep Singh ha portato l'India a perdere un uomo, consentendo alla Corea di accumulare pressione.

Assegnati tre calci d'angolo, la Corea ha convertito il terzo per pareggiare.

Nella ripresa sono stati sparati colpi da sinistra, destra e centro. Tuttavia, la difesa indiana ha fatto abbastanza per tenere a bada i coreani e ha portato la partita ai rigori.

Akashdeep Singh, Rupinder Pal Singh, Birendra Lakra e il capitano Sardar Singh hanno tutti segnato le loro mete con relativa facilità.

Sreejesh ha tirato fuori alcuni brillanti parate per negare gli sforzi di Kim Kihoon e Kim Juhun, e si è assicurato la medaglia di bronzo dell'India.

Dopo la partita, lo skipper Sardar Singh si è congratulato con la sua squadra e ha ringraziato il suo staff di supporto e i fan per il loro supporto sui social media.

Il nuovo allenatore dell'India, Paul van Ass, è rimasto sorpreso dal modo in cui la sua squadra è tornata a vincere la terza posizione.

Ha detto: “La sparatoria è stata molto buona. Era di alta qualità, ma credo che la partita non fosse di altissima qualità. All'inizio eravamo un po 'scivolosi.

L'India ha battuto la Corea del Sud 4-1 per vincere la medaglia di bronzo alla Sultan Azlan Shah Cup“Al giorno d'oggi è difficile segnare dai calci di rigore. La difesa d'angolo è diventata molto più forte ora. Non puoi sempre fare affidamento al 100% sui calci di rigore ".

Ha continuato: “Ma fortunatamente abbiamo resistito e sono contento che abbiamo potuto vincere ai rigori. Devo ammettere che sono rimasto molto sorpreso dalla qualità dei nostri scontri a fuoco. "

Anche Narinder Batra, presidente di Hockey India, si è congratulato con la squadra per il successo.

Ha detto: “Sono orgoglioso di questa squadra. Il modo in cui hanno giocato e sono rientrati nel torneo per aggiudicarsi il bronzo è sorprendente.

“Il momento clou è stata la vittoria contro l'Australia e questo li ha motivati ​​per la partita contro la Corea. Mi congratulo con l'intera squadra per il bronzo. "

La vittoria dell'India sulla Corea infonderà fiducia nella nuova leadership di Paul van Ass per le competizioni future e, si spera, aiuterà l'India alla ricerca del loro prossimo titolo di campione.

Reannan è laureato in Letteratura e Lingua Inglese. Ama leggere e le piace disegnare e dipingere nel tempo libero, ma il suo amore principale è guardare lo sport. Il suo motto: "Qualunque cosa tu sia, sii buono", di Abraham Lincoln.

Immagini per gentile concessione di Hockey India




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Chi pensi sia più caldo?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...