L'India ha battuto l'Inghilterra nel 1 ° Royal London ODI 2018

L'Inghilterra è stata onorata da un'India impressionante da 8 wicket nella prima partita di cricket Royal London ODI tenutasi a Trent Bridge. Kuldeep Yadav era al suo meglio.

Mohammed Shami

"Per me è un grande giorno. Ho iniziato abbastanza bene, per fortuna ho avuto dei primi wicket."

Kuldeep Yadav ha ottenuto le migliori figure da uno spinner in One Day International Cricket (ODI) nel Regno Unito per assicurarsi che l'India abbia registrato una massiccia vittoria di 8 wicket contro l'Inghilterra.

La prima partita della serie Royal London ODI a 1 partite è stata una partita giorno / notte, che si è svolta al Trent Bridge di Nottingham il 3 luglio 12.

Il capitano indiano Virat Kohli ha vinto il sorteggio ed è stato eletto in campo in una tarda mattinata di giovedì caldo, umido e afoso.

Questa è stata una partita tra le prime due squadre di cricket ODI. Non c'era molto che separava entrambe le parti, a parte l'India che aveva solo il vantaggio dopo aver vinto la serie T20.

Nonostante a entrambe le squadre piaccia attaccare, l'India ha avuto un approccio leggermente diverso. Kohli e il suo Uomini in blu preferito inseguire.

Era un full house nel terreno, con così tanti fan appassionati che facevano selfie. Per essere precisi la folla ha raggiunto a James Bond cifra di 17,007.

Alla partita hanno partecipato ex giocatori indiani come Ashish Nehra e Farokh Engineer. Attrice di Bollywood Anushka Sharma era anche all'interno dello stadio a sostenere il Team India.

L'Inghilterra ha apportato tre modifiche rispetto all'ultima serie ODI. Ben Stokes, David Willey e Mark Wood sono entrati nel gioco Xl.

Moeen ali era anche tornato in squadra dopo essere stato escluso dalla squadra T20.

vittoria dell'India

Il pacer medio Siddarth Kaul con una fascia rossa ha fatto il suo debutto per l'India e ha aperto il bowling con Umesh Yadav.

Ruchira Palliyaguruge (Sri Lanka) e Tim Robinson (Inghilterra) sono stati i due arbitri sul campo, con Bruce Oxenford (Australia) che ha assunto l'incarico di arbitro televisivo.

David Boon dall'Australia è stato l'arbitro della partita.

Era la solita apertura di coppia per l'Inghilterra, Jason Roy e Jonny Bairstow.

L'India è andata con una sbandata all'inizio. C'è stata una prima oscillazione per l'India quando Roy l'ha spostata verso la seconda regione di slittamento per un confine.

L'Inghilterra ha iniziato quando Bairstow ha colpito un carnoso sei per portare i loro cinquanta all'ottavo posto.

Con l'Inghilterra che si sta godendo il ritmo dei bowlers indiani, Kohli ha portato all'attacco Yuzvendra Chahal. Ben presto Kuldeep Yadav operò dall'altra parte.

Cercando di essere aggressivo, una spazzata inversa di Roy (38) lo ha trovato preso al riparo da Umesh Yadav fuori dal filatore di gambe Kuldeep Yadav.

Joe Root (3) è stato il prossimo ad andare perché non ha letto la palla che gli girava dentro, con Yadav che prendeva il suo secondo wicket. Era a piombo lbw sul piede posteriore.

Nello stesso periodo, Bairstow ha ricevuto lbw a seguito di una richiesta di revisione televisiva da parte di Kohli. Chiaramente non c'era nessuna mazza sull'ultra edge. E il rilevamento della palla ha mostrato la palla che lanciava in linea, l'impatto in linea e colpiva il moncone superiore.

Il filatore di gambe Yadav era in fiamme, raccogliendo tre wicket in rapida successione.

Mentre l'Inghilterra ha avuto un inizio potente, il loro battitore non è riuscito a leggere gli spinner delle gambe indiane. Dal 73-0, hanno perso tre wicket nello spazio di solo nove run.

Con i giocatori che bevevano, l'Inghilterra ha dovuto riorganizzarsi e ricostruire a 83-3 entro la fine del 15 °. A questo punto, il piano di Kohli di prendere i battitori inglesi era perfetto.

Lo skipper inglese Eoin Morgan ha rotto un sei piatto e un confine dritto su Hardik Pandya nel 19 ° per allentare momentaneamente la pressione.

Ma nel successivo, Chahal ha ottenuto Morgan (19) con un licenziamento morbido, catturato a metà wicket da Suresh Raina. Evidentemente i wicket stavano precipitando per l'Inghilterra a intervalli regolari.

Ben Stokes e Jos Butler hanno quindi costruito una partnership di 50 run molto necessaria con cinquantanove palle. Questa coppia ha funzionato bene tra i wicket.

Butler era particolarmente in buono stato dato che ha incassato i suoi 50 con appena quarantacinque palline. Sulla base delle prove della sua battuta, uno sentiva che avrebbe dovuto battere al numero 4 invece che al 6.

Yadav ha rivendicato la sua quarta vittima mentre Butler (53) è stato catturato da Dhoni dopo aver tentato di solleticarlo lungo il lato della gamba. Dhoni è stato un ottimo risultato, poiché l'India ha ottenuto una svolta fondamentale

Arrivando alla piega Ali non aveva il suo solito tempismo e non poteva accendere il motore durante il power play 3.

vittoria dell'India

Ormai Kuldeep stava cercando un fifer e lo ha fatto. Stokes che cerca di invertire la spazzata ha trovato Kaul al punto indietro che ha preso una splendida presa per rimuoverlo per 50.

Kuldeep con la sua peggiore e ultima consegna, ha preso il suo sesto wicket dopo che David Willey era fuori per 1, catturato a metà del wicket profondo da Lokesh Rahul.

Dopo aver suonato un rapido cameo di 24, Ali era fuori, catturato da una semplice presa di Kohli a metà del wicket profondo al largo di Umesh Yadav.

Poi Adil Rashid non è riuscito a mettere via un lancio completo basso ed è stato il penultimo giocatore eliminato, catturato in copertura da Hardik Pandya su Umesh Yadav per 22.

Liam Plunkett è stato l'ultimo uomo ad andarsene, esaurito con una palla in più. Fu un crollo totale per l'Inghilterra. Hanno terminato 269 in totale in 49.5 overs.

Kuldeep Yadav è stato il migliore dei giocatori di bowling con uno spettacolare incantesimo di 6-25 nei suoi 10 over.

L'India aveva creato un ottimo campo durante gli inning dell'Inghilterra. Il capitano di Kohli è stato perfetto poiché ha gestito molto bene i suoi filatori da polso.

Inseguendo un modesto totale, l'India è scesa su un flyer, segnando 37-0 entro la fine del 5 ° posto, per gentile concessione di Shikhar Dhawan e Rohit Sharma.

Era tutto Dhawan nel gioco di potere. Ha fatto dei bei drive e ha tagliato i giocatori di bowling inglesi.

vittoria dell'India

Sharma ha colpito un meraviglioso sei nel mid-wicket per portare i cinquanta dell'India nel settimo posto.

Proprio quando pensavi che Dhawan stesse portando via il gioco dall'India, ha ottenuto un grosso vantaggio su Rashid al punto indietro di Ali per 40.

È arrivato Kohli, il re dell'inseguimento sulla piega. Dopo il completamento del 15 °, il sole splendeva sull'India come se fosse il 104-1. In questa fase erano chiaramente in vantaggio rispetto al tasso.

Alla fine del 18 c'è stata una pausa per l'aperitivo. Subito dopo, Sharma ha continuato da dove aveva interrotto durante la serie T20 per completare un meritato 50 nel 22esimo posto.

Anche Kohli ha comprato i suoi 50 molto velocemente, appena fuori da 56 palline nel 25esimo over. Questo era il suo 47esimo cinquantesimo nel cricket ODI. Andava tutto liscio per l'India poiché un'Inghilterra demoralizzante non aveva risposta.

Sharma ha avuto una tregua sul 92 quando una cattura difficile è stata abbandonata da Roy sul punto.

Incassando la sua goccia, Sharma ha raggiunto i suoi 100 fuori ottantuno palline con un colpo dritto a terra.

Anche se Kohli (75) è stato eliminato da Butler al largo di Rashid alla fine del loro inning, l'India ha navigato verso la vittoria con 8 wicket in 40.1 overs.

Sharma è rimasto imbattuto su 137. Il suo inning formidabile consisteva in quindici 4 e quattro 6.

vittoria dell'India

Quindi l'India si porta in vantaggio per 1-0 nella serie di tre partite.

Uno sconsolato Eoin Morgan ha parlato della sconfitta dicendo:

“Certamente non è la nostra giornata migliore che abbiamo avuto qui, pieno merito per l'India che ci ha completamente battuti.

"Giocare contro lo spin è una sfida su cui speriamo di continuare a migliorare."

Il migliore in campo Kuldeep Yadav era al settimo cielo per la sua prestazione quando ha detto ai media:

“Per me è un grande giorno. Ho iniziato abbastanza bene, fortunatamente ho avuto dei primi wicket. Per me, non importa dove sto giocando.

“C'è stata una piccola svolta. Dopo la prima volta mi sono sentito in gioco. Se stai usando le tue varianti è più difficile per i battitori. "

Con molto per cui giocare, l'Inghilterra deve rapidamente affrontare come giocare a spin, prima della seconda partita ODI, che si svolgerà il 14 luglio 2018.

Guarda alcune delle azioni del gioco nella nostra galleria fotografica:

Faisal ha un'esperienza creativa nella fusione di media e comunicazione e ricerca che aumentano la consapevolezza delle questioni globali nelle società postbelliche, emergenti e democratiche. Il suo motto di vita è: "perseverare, perché il successo è vicino ..."

Immagini copyright DESIblitz