Imran Khan farà il suo ritorno a Bollywood nel 2024?

L'attore di Bollywood Imran Khan è assente dallo schermo da molti anni. Potrebbe essere pronto a fare il suo ritorno sul grande schermo nel 2024?

Imran Khan accenna al ritorno di Bollywood f

"Sto leggendo sceneggiature e avendo conversazioni creative."

Imran Khan ha accennato a quando farà il suo ritorno a Bollywood.

Imran è il nipote di Aamir Khan. Da bambino, ha interpretato le versioni più giovani dei personaggi di Aamir Qayamat Se Qayamat Tak (1988) e Jo Jeeta Wohi Sikandar (1992).

Ha continuato a fare il suo debutto in un film per adulti Jaane Tu…Ya Jaane Naa (2008). Ha interpretato Jai "Ratz" Singh Rathore.

Quel debutto proiettò Imran come la prossima grande novità. Insieme a Ranbir Kapoor, era considerato il nuovo arrivato più promettente in quel momento.

Tuttavia, in seguito le cose non andarono bene per Imran Khan.

La maggior parte dei suoi film successivi furono dei fallimenti al botteghino. Tali film includevano Rapire (2008) Fortuna (2009) e Gori Tere Pyaar Mein (2013).

Imran ha fatto la sua ultima apparizione cinematografica come attore in Nikkhil Advani Katti batti (2015), in cui ha recitato al fianco di Kangana Ranaut.

Katti batti è stato anche un fallimento critico e commerciale per Imran.

Imran Khan in precedenza lasciato intendere al ritorno ma non ha dato una data.

Imran ha ora stuzzicato i fan con la notizia di un potenziale ritorno come attore nel 2024:

“Non ho una risposta chiara, ma sto leggendo le sceneggiature e intrattenendo conversazioni creative con i registi.

“Quindi spero che l’anno prossimo.”

Imran ha anche parlato di come è nato il suo amore per il cinema:

“Il mio apprezzamento per il cinema è arrivato dal pubblico. Amavo guardare film e lasciarmi ispirare dagli eroi.

“Mi è piaciuta la sensazione di guardare un film e perdermi in quel mondo e andare sulle montagne russe di emozioni.

“Mi ha travolto da bambino. Da bambino, ricordo di aver guardato film spettacolari.

Anche Imran ha avuto nostalgia del suo debutto:

"Jaane Tu…Ya Jaane Naa era fedele a quello che sono.

“Negli anni '80 c'era [c'era un'ondata di] film d'azione come i film di Arnold Schwarzenegger, ma non mi sono mai visto da quelle parti.

“Mi sono visto dentro Ritorno al futuro genere di film."

"Ho avuto la sensazione che questi personaggi fossero sottorappresentati nel cinema indiano."

Nel 2018, Imran Khan ha diretto Missione Marte: continua a camminare in India – un cortometraggio documentario di fantascienza.

Imran in precedenza aveva parlato di come sentiva di non aver mai ottenuto ciò che gli spettava nell'industria cinematografica. Ha approfondito il modo in cui il merito dei suoi film di successo è andato al regista:

"Non ho mai avuto la sensazione di aver ottenuto ciò che mi era dovuto."

“Ho spesso pensato che nella mia carriera ho fatto buoni film, film di successo, ma il merito in qualche modo va al regista e la gente dice: 'lo ha fatto recitare' o alle promozioni.

“Quando un film fallisce, la responsabilità è mia, e in qualche modo tutti i flop che ho avuto li ho avuti con grandi registi.

"Quindi penso, 'siete dei registi affermati e tutta la colpa è mia!'

“Quando ho realizzato dei successi con registi esordienti, il merito va ai produttori. Questa è stata una tendenza durante tutta la mia carriera.

Anche Imran si è separato dalla moglie Avantika Malik nel 2019. Dopo un corteggiamento durato 10 anni, si sono sposati nel 2011.

Imran Khan condivide una figlia con lei di nome Imara Malik Khan.

Manav è il nostro redattore e scrittore di contenuti che si concentra in particolare sull'intrattenimento e sulle arti. La sua passione è aiutare gli altri, con interessi nella guida, nella cucina e nella palestra. Il suo motto è: “Non aggrapparti mai ai tuoi dolori. Sii sempre positivo."



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanta acqua bevi in ​​un giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...