Impatto del blocco COVID-19 dell'India per 21 giorni

Il primo ministro Narendra Modi ha imposto un blocco in India per 21 giorni per fermare la diffusione del Coronavirus. Guardiamo il suo impatto.

Impatto del blocco del COVID-19 in India per 21 giorni f

"Per salvare l'India e ogni indiano, ci sarà un divieto totale"

Il primo ministro Narendra Modi ha annunciato un blocco dell'India di 21 giorni nel tentativo di fermare la diffusione del Coronavirus.

Sebbene il numero di casi sia relativamente basso rispetto al resto del mondo, è possibile che possa diventare una grave crisi sanitaria per il paese.

Ci sono meno di 500 casi confermati e solo nove persone sono morte.

Tuttavia, una combinazione di scarsa assistenza sanitaria pubblica e costosa assistenza sanitaria privata potrebbe portare a un peggioramento della situazione.

Il 24 marzo 2020, il primo ministro Modi si è rivolto alla nazione e ha affermato che salvare la vita delle persone era la priorità.

Ha detto: "Per salvare l'India e ogni indiano, ci sarà un divieto totale di avventurarsi fuori dalle vostre case".

Il primo ministro Modi ha continuato dicendo:

"Se non gestiamo bene questi 21 giorni, il nostro paese, la tua famiglia tornerà indietro di 21 anni".

A seguito dell'annuncio di un blocco nazionale, verranno emanate linee guida uniformi per l'intero paese.

Il ministero dell'Interno ha emanato linee guida per misure efficaci ed eccezioni ai servizi essenziali durante il blocco.

Sarà introdotta una linea diretta 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX per assistere gli stati durante questo periodo.

Secondo il primo ministro Modi, il blocco nazionale sarà sotto il coprifuoco. Ciò significa che lasciare la casa per qualcosa di diverso da uno scopo essenziale sarà punibile.

Molti servizi come l'ospitalità, i trasporti e i luoghi di culto non saranno operativi durante il periodo di blocco.

Al contrario, alcuni uffici governativi, ospedali, negozi di alimentari, banche, distributori di benzina, produttori essenziali e mezzi di trasporto essenziali rimarranno operativi.

Impatto del blocco del COVID-19 in India per 21 giorni - civile

Sebbene le chiusure siano state fatte per garantire la sicurezza dei cittadini, senza dubbio avrà un effetto su alcune persone, specialmente sui poveri perché sono temporaneamente senza lavoro, il che significa che non possono guadagnarsi da vivere.

Una persona è Shaikh Bahaduresha. Ha lottato per sbarcare il lunario gestendo un servizio di taxi, guadagnando $ 5 al giorno.

È riuscito a risparmiare abbastanza soldi con sua moglie in modo che potessero trasferirsi in un appartamento, tuttavia, il blocco significa che non ha clienti quindi può permettersi solo riso e lenticchie e non può pagare l'affitto. Ciò potrebbe far sì che diventi di nuovo un senzatetto.

Il signor Bahaduresha ha detto: “Non ho risparmi. Io e mia moglie saremo di nuovo in strada.

"Gli Stati Uniti sono un paese VIP, puoi bloccarlo per un mese e va bene, ma in India devi prenderti cura dei poveri".

Molti residenti hanno rivelato che stavano allungando i pasti. Ajay Kewat ha detto che la sua famiglia ha mangiato solo per pochi giorni.

"Temo che dopo una settimana non ci sarà da mangiare."

Il blocco evidenzia quanto sia difficile per i paesi affrontare il virus senza distruggere i mezzi di sussistenza.

Gilles Verniers, professore di scienze politiche presso l'Università di Ashoka, ha dichiarato:

“Finora l'intervento del primo ministro ha posto l'onere della responsabilità sui cittadini… ma non è riuscito a spiegare chiaramente cosa farà lo Stato.

"Non c'è niente che assomigli a un piano nazionale sul fronte sociale".

Impatto del blocco del COVID-19 in India per 21 giorni - polizia

Per garantire che le persone rispettino le linee guida del blocco, verranno inflitte sanzioni a coloro che le violano.

  • Se ostruisci qualsiasi persona autorizzata nella dispensa dal suo dovere, sarai punito con la reclusione per un periodo che può estendersi a un anno o alla multa o entrambi. Se l'ostruzione porta alla morte o al pericolo, la reclusione può estendersi a 2 anni.
  • Se fai una falsa dichiarazione per violare il blocco, potresti essere imprigionato fino a 2 anni e multato.
  • Se accumuli denaro o materiale di soccorso sarà punito con una pena detentiva di 2 anni e una multa.
  • Se crei un falso panico potresti essere incarcerato per un anno o multato

Le restrizioni di blocco si applicano ai cittadini normali ma non ai fornitori di servizi essenziali.

Attualmente, molti fornitori di servizi di emergenza hanno lamentato difficoltà nel trasporto. Ma il governo ha dichiarato che sarà consentito il trasporto a tutto il personale di servizio essenziale.

La pandemia di Coronavirus ha portato alcune persone a fare scorte di cibo e medicinali, ma il premier Modi ha affermato che non c'è bisogno di farsi prendere dal panico.

Ha esortato i cittadini a non cedere all'ansia e a ricorrere all'acquisto di panico. In realtà, grandi raduni nei negozi corrono il rischio di diffondere COVID-19.

Il modo principale per ridurre la diffusione del Coronavirus è partecipare al distacco sociale. Il blocco impone essenzialmente il distanziamento sociale.

L'allontanamento sociale è l'unica via d'uscita per il Paese nella sua decisiva battaglia contro il coronavirus.

L'esperienza dei paesi che sono stati in grado di contenere il virus in una certa misura e le opinioni degli esperti hanno chiarito che l'allontanamento sociale causato da un blocco è l'unico modo per interrompere il ciclo dell'infezione.

Gli esperti dell'Indian Council of Medical Research (ICMR) hanno condotto uno studio che stimava che il numero di casi di COVID-19 in India potrebbe essere ridotto del 62% se si osservasse rigorosamente la distanza sociale.

La chiave per prevenire la diffusione dell'infezione virale è imporre restrizioni alla circolazione delle persone e impedire loro di entrare in contatto con coloro che hanno contratto la malattia o stanno mostrando i suoi sintomi.

Lo studio afferma: "Misure di allontanamento sociale rigorosamente implementate come la quarantena domestica dei casi sintomatici (quelli che mostrano sintomi) e i casi sospetti ridurranno il numero complessivo previsto di casi di Covid-19 del 62% (in India), appiattendo così la curva e fornendo più opportunità di intervento ".

Sebbene il blocco abbia avuto un effetto sui poveri, è necessario per prevenire una grave crisi sanitaria nel paese.

Potenzialmente milioni di persone dovrebbero ricorrere a cure mediche in caso di infezione.

Circa il 75% dell'assistenza sanitaria viene fornita negli ospedali privati, che generalmente sono gestiti meglio. Potrebbe essere un bene per coloro che possono permettersi tale trattamento, ma milioni saranno a rischio.

Ciò è dovuto al fatto che molti ospedali pubblici non sono attrezzati.

Il blocco potrebbe aver avuto un impatto sui cittadini, ma è necessario per evitare che il sistema sanitario crolli.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Lo stupro è un fatto della società indiana?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...