Immigrati illegali che vivono nelle baraccopoli del Regno Unito

L'immigrazione illegale indiana nel Regno Unito è stata denunciata in un'indagine scioccante condotta dalla BBC, il sogno un tempo fiabesco del Regno Unito con le sue strade lastricate d'oro e i clandestini che "lo adorano" si è ora sgretolato. Il sogno è stato sostituito dalla dura realtà della disoccupazione, della droga e di uno stile di vita da "sluming it" per molti immigrati clandestini indiani.


"molti immigrati clandestini indiani bruciano o distruggono i loro passaporti"

Si dice che centinaia di immigrati clandestini indiani vivano in quartieri slum, tra topi e immondizia in alcune parti di Southall, West London o "Little India" come è noto alla gente del posto.

Una recente indagine della BBC ha confermato che molti immigrati illegali indiani che vengono nel Regno Unito in cerca di uno stile di vita migliore dopo aver pagato migliaia di sterline ad agenti che li introducono di nascosto nel paese, spesso si trovano a vivere in condizioni di gran lunga peggiori di quelle che hanno lasciato. dietro in India. Il problema dei "capannoni come letti" è un problema crescente nel Regno Unito che trasforma le aree in grandi baraccopoli.

Un gran numero di immigrati indiani illegali noti anche come "Faujis" alla comunità asiatica, spesso vendono terreni o proprietà in India per pagare le commissioni degli agenti che possono arrivare fino a £ 90,000. Una volta che sono qui nel Regno Unito, molti immigrati clandestini indiani bruciano o distruggono i loro passaporti e altri documenti di identità secondo le istruzioni dei trafficanti, il che rende più difficile per le autorità espellerli, se catturati.

La recessione economica nel Regno Unito, insieme alle pesanti ammende inflitte ai datori di lavoro che impiegano immigrati clandestini, ha ridotto significativamente il numero di posti di lavoro aperti ai clandestini, concentrati principalmente nel settore dell'edilizia o della ristorazione.

Bevuto e drogato, dormendo in grandi gruppi per strada e sotto i ponti senza cibo, soldi o lavoro; questo è il tipo di vita che vivono queste persone quando vengono nel Regno Unito. La disperazione e la disperazione possono essere viste sui loro volti e nelle loro azioni.

La BBC ha parlato con alcuni degli immigrati clandestini che vivono rudemente per le strade di Londra che hanno detto loro che vogliono essere deportati in India ma si sentono intrappolati qui perché non hanno alcuna documentazione, il che significa che le autorità non li espelleranno rapidamente. In alcuni casi possono volerci anni.

Jaspal, 21 anni, che è stato incarcerato per taccheggio e ora è tornato in strada con una dipendenza da eroina ha detto alla BBC:

"Voglio tornare indietro, mi arrestano e dico loro 'Rimandami indietro', ma non lo faranno - perché non ho il passaporto - anche se ho passato un anno in prigione".

Ha poi aggiunto: “Non posso dormire fuori senza droghe e non posso chiedere aiuto alla mia famiglia. Hanno speso migliaia di mandarmi qui. Causerà troppa tensione. "

video
riempimento a tutto tondo

La vergogna di aver informato le famiglie in India delle squallide condizioni in cui vivono ha fatto sì che molti clandestini non siano stati in contatto con i propri cari per mesi o addirittura anni.

In preda alla disperazione, molti indiani illegali fanno affidamento sul cibo gratuito fornito dai Gurdwaras locali per sopravvivere e un'organizzazione di beneficenza chiamata Sikh Welfare Awareness Team (SWAT) è venuta in soccorso e ha fornito cibo e vestiti gratuiti ai bisognosi.

Sembra che le uniche persone che traggono beneficio qui siano i trafficanti e i proprietari terrieri, che stanno guadagnando denaro dalla miseria di centinaia. Un altro immigrato illegale, Jandeep, ha detto con rabbia alla BBC:

“La nostra gente che è qui legalmente, residenti permanenti, che hanno costruito case qui, hanno pagato le loro case grazie a noi. I loro mutui vengono pagati perché fanno pagare un affitto elevato. Tutti quelli che vivono qui sono punjabi. "

È stato stimato che ci siano circa 10,000 capannoni e garage nascosti utilizzati per ospitare immigrati clandestini a Londra e dintorni, dai quali avidi proprietari fanno pagare prezzi esorbitanti agli immigrati illegali.

Tuttavia, questo problema non sta accadendo solo a Londra. Anche altre città come Birmingham, Leicester e Manchester hanno casi simili, in cui vengono sfruttati gli immigrati illegali. I comuni stanno mostrando molta preoccupazione e sono desiderosi di reprimere i proprietari asiatici senza scrupoli che approfittano degli illegali.

Negli anni '1960 e '1970 l'India era un paese in via di sviluppo e allo stesso tempo uno dei più poveri del mondo. Un numero enorme di immigrati indiani, principalmente uomini, è venuto nel Regno Unito durante questo periodo per lavorare con l'obiettivo di tornare in patria dopo aver fatto abbastanza soldi per tornare dalle loro famiglie. Tuttavia, dopo aver lavorato duramente, molti finirono per stabilirsi nel Regno Unito, portando mogli e successivamente, avendo generazioni di famiglie asiatiche britanniche.

Oggi, l'India è uno dei paesi in più rapida crescita al mondo con opportunità e prospettive molto maggiori che mai. Con questo in mente perché pensi che l'immigrazione illegale dall'India sia così alta? Gli indiani dovrebbero concentrarsi su ciò che hanno già in India invece di cercare una vita migliore qui nel Regno Unito?

Aiuterebbe un immigrato indiano illegale?

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...


In quanto parte del team senior di DESIblitz, Indi è responsabile della gestione e della pubblicità. Ama in particolare produrre storie con video speciali e funzioni fotografiche. Il suo motto di vita è 'nessun dolore, nessun guadagno ...'




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale collaborazione Bhangra è la migliore?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...