Il marito ha accoltellato a morte la moglie adolescente e poi ha chiamato con calma i servizi di emergenza sanitaria

Un uomo ha pugnalato a morte la moglie adolescente al collo nella loro casa di Croydon. Poi ha chiamato con calma il 999 per confessare.

Il marito ha accoltellato a morte la moglie adolescente, poi ha chiamato con calma il 999 f

"Le azioni di Sahil Sharma hanno devastato una famiglia."

Un uomo si è dichiarato colpevole di omicidio in seguito all'accoltellamento mortale della moglie adolescente a Croydon.

Sahil Sharma è comparso alla Kingston Crown Court l'8 febbraio 2024, dove si è dichiarato colpevole dell'omicidio del diciannovenne Mehak Sharma.

Sharma ha conficcato un coltello nel collo di sua moglie nella loro casa in Ash Tree Way.

Poco dopo le 4:15 del 29 ottobre 2023, chiamò il 999 e disse con calma all'operatore di aver ucciso sua moglie.

All'indirizzo, gli agenti hanno trovato la signora Sharma che non rispondeva.

Aveva subito ferite catastrofiche da coltello al collo e, nonostante gli sforzi dei medici sul posto, la signora Sharma è stata dichiarata morta circa 20 minuti dopo.

La famiglia della signora Sharma è stata informata e continua ad essere assistita da agenti specializzati.

Il 31 ottobre è stato condotto uno speciale esame post mortem. La causa della morte della signora Sharma è stata una coltellata al collo.

L'ispettore Laura Semple, dello Specialist Crime Command del Met, ha dichiarato:

“Le azioni di Sahil Sharma hanno devastato una famiglia.

“Uccidendo sua moglie ha privato la sua famiglia di una figlia amorevole per ragioni note solo a lui stesso.

"Anche se sono felice che ai cari di Mehak Sharma sarà ora risparmiata l'esperienza di un processo, nulla potrà riportarla da loro."

Il 24enne dovrebbe essere condannato presso lo stesso tribunale il 26 aprile 2024.

DI Semple ha aggiunto: “Mehak è stata uccisa a casa sua, il luogo dove avrebbe dovuto essere più al sicuro, dalla persona che avrebbe dovuto amarla e proteggerla.

"I miei pensieri oggi sono con la sua famiglia e i suoi cari."

In un caso precedente di un marito che uccideva la moglie, Satpreet Singh Gandhi ha ricevuto una condanna all'ergastolo per aver pugnalato a morte la sua ex moglie Harleen Kaur Satpreet Gandhi.

Ha aspettato fuori dal suo appartamento a Headingley, Leeds, prima di affrontarla, accusandola di tradirlo e di aggredirla.

Dopo la sentenza, i genitori della vittima si sono detti “distrutti” dalla sua morte.

Gandhi ha avuto un matrimonio combinato con Harleen dopo la morte della sua prima moglie, la sorella maggiore di Harleen. Gandhi e Simran Kaur hanno avuto un figlio insieme.

Dopo la morte di Simran, i suoi genitori fecero in modo che Harleen sposasse Gandhi per prendersi cura del figlio di sua sorella.

Si sosteneva che il Simran fosse morto di infarto.

Tuttavia, i genitori sospettavano che Gandhi potesse aver ucciso anche l'altra figlia.

Gandhi e Harleen si sono trasferiti nel Regno Unito nel marzo 2021.

Ha mostrato un comportamento di controllo ma non è stato presentato alcun caso alla polizia.

Si sono separati circa sei mesi prima dell'omicidio.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale musica di AR Rahman's preferisci?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...