Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan

L'industria per adulti in Pakistan opera in un panorama stimolante e complesso. Anche se è diffuso, è segreto.

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan - F

"Lei dorme con qualcuno per circa 3 lakh."

L'industria per adulti è un settore riconosciuto e controverso che comprende varie forme di media, prodotti e servizi rivolti al pubblico adulto.

In Pakistan, una società prevalentemente conservatrice con forti influenze islamiche, l’industria per adulti opera in un contesto complesso e sensibile.

Il Pakistan, in quanto repubblica islamica, sostiene valori conservatori e pone un'enfasi significativa sull'adesione ai principi islamici in materia di moralità e condotta sociale.

Di conseguenza, l’industria dell’intrattenimento per adulti, compresa la pornografia, è severamente vietata dal quadro giuridico del paese.

Il Codice penale pakistano (PPC) criminalizza esplicitamente la produzione, la distribuzione, il possesso e il consumo di materiale esplicito, equiparandolo all'oscenità.

Secondo i dati del motore di ricerca di Google, il Pakistan detiene la prima posizione, con la Cina al secondo posto, per quanto riguarda il consumo di pornografia.

È piuttosto sorprendente osservare che in Pakistan, nonostante il suo status illegale, esiste una forte domanda di contenuti espliciti.

Attività sotterranee

Come si è evoluta l'industria per adulti in PakistanNonostante le severe barriere legali e sociali, è importante riconoscere la presenza di attività clandestine legate all’industria per adulti in Pakistan.

Queste attività operano di nascosto, lontano dal controllo pubblico, e comportano la produzione, la distribuzione e il consumo di contenuti espliciti attraverso canali informali.

La natura clandestina di queste attività pone sfide significative alle forze dell’ordine per frenarle efficacemente.

Le piattaforme online hanno fornito un’accessibilità senza precedenti ai contenuti espliciti, ponendo sfide alle autorità nell’applicazione delle restrizioni.

Le autorità pakistane hanno compiuto sforzi per bloccare i siti web e imporre normative, ma la natura globale di Internet spesso elude queste misure.

Reddit

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (2)Le donne pakistane, come le donne di molti altri paesi, hanno colto l'opportunità di guadagnare denaro vendendo contenuti espliciti su Reddit.

Per alcuni, questo può essere un mezzo per ottenere l’indipendenza finanziaria o integrare il proprio reddito.

Queste donne spesso creano i propri subreddit o si uniscono a quelli esistenti dedicati ai contenuti per adulti.

Questi subreddit forniscono una piattaforma per condividere foto, video o altri contenuti correlati espliciti.

Attraverso vari metodi, come la vendita dell'accesso a contenuti esclusivi, questi individui possono generare entrate

Snapchat

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (3)Snapchat, una popolare app di messaggistica multimediale, ha ottenuto il riconoscimento come piattaforma in cui vengono condivisi contenuti espliciti.

Le donne pakistane hanno scoperto che l'utilizzo di Snapchat per questi scopi può offrire un ambiente più sicuro rispetto ad altre piattaforme.

Per le donne pakistane coinvolte nel settore per adulti, Snapchat fornisce una piattaforma in cui possono vendere foto e video espliciti direttamente ai propri iscritti.

Ciò consente loro di mantenere il controllo sui propri contenuti e scegliere chi può accedervi.

Creando account premium o gruppi privati, garantiscono che solo gli utenti paganti possano visualizzare i loro contenuti esclusivi.

La natura effimera dei messaggi di Snapchat, che scompaiono dopo essere stati visualizzati, aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e privacy alle transazioni.

Chiamate video/audio a pagamento

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (4)Oltre a vendere foto e video espliciti, le donne su Snapchat offrono anche chiamate video o audio a pagamento.

Ciò consente ai loro clienti di impegnarsi in conversazioni dal vivo, giochi di ruolo o altre attività esplicite.

Conducendo queste interazioni su Snapchat, le donne possono mantenere un certo livello di anonimato e controllo sulla propria identità.

Ciò garantisce la loro sicurezza durante l'utilizzo di servizi di contenuti per adulti.

Anche il sexting a pagamento, che prevede lo scambio di conversazioni esplicite basate su testo in cambio di un compenso, ha guadagnato terreno su Snapchat.

I pakistani si stanno impegnando in queste interazioni basate su testo, rivolgendosi a persone che cercano connessioni virtuali e conversazioni intime.

Effettuando sexting a pagamento su Snapchat, le donne mantengono un certo livello di privacy.

Hanno anche il controllo sulle loro conversazioni, riducendo il rischio di molestie o esposizione indesiderata.

Le donne che offrono tali servizi su Snapchat li promuovono anche su piattaforme come Reddit e X.

Collegamenti a pagamento

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (5)Snapchat è diventata una piattaforma in cui le persone possono impegnarsi in incontri e relazioni sessuali a pagamento.

Le ragazze su Snapchat stabiliscono connessioni con clienti disposti a pagare per la loro compagnia, intimità e incontri sessuali.

Una di queste ragazze è la famigerata Fatima Tahir.

È diventata famosa per le sue foto audaci e i video trapelati. I suoi account Instagram e Snapchat la mostrano con abiti inappropriati. Molti utenti affermano che lei fa pagare i suoi servizi.

Un utente di Reddit dice: "L'ho provata per 120 rupie ma è stato un affare davvero approssimativo, devi pagare un tizio in anticipo e sperare che la ragazza arrivi ma in realtà si è presentata e l'ho portata a casa mia a DHA. "

Un altro scrive: «In realtà è una escort, è una escort ben pagata. Nessuna ragazza di una famiglia decente pubblica i suoi soldi dopo essere stata scopata.

"Lei è una squillo nient'altro ed è vero che va a letto con qualcuno per circa 3 lakh."

Creazione e condivisione di contenuti su X

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (6)X, una popolare piattaforma di social media, rischia il divieto in Pakistan a causa di preoccupazioni sulla sicurezza.

Tuttavia, nonostante il divieto, le persone con sede in Pakistan continuano ad accedere a X utilizzando reti private virtuali (VPN) per aggirare le restrizioni.

Sia le donne che gli uomini si impegnano nella creazione di contenuti per adulti, individualmente o in collaborazione.

Producono foto, video o contenuti scritti espliciti con l'intenzione di condividerli con i propri follower o venderli a scopo di lucro.

X è anche utilizzato come piattaforma per individui, sia uomini che donne, in Pakistan per cercare incontri casuali.

Gli utenti possono connettersi con altri che condividono interessi o desideri simili, impegnandosi in conversazioni o organizzando incontri per incontri casuali.

I servizi più comunemente richiesti su X provengono da coppie poliamorose che desiderano sperimentare.

Perdite

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (7)La questione delle foto e dei video trapelati in Pakistan ha suscitato notevole attenzione, in particolare quando coinvolge celebrità e influencer.

Un numero notevole di persone paga per video trapelati, che spesso coinvolgono celebrità e influencer.

Questi video trapelati possono variare da momenti personali e intimi a contenuti espliciti.

Un esempio importante è il video trapelato dell'attrice Meera Jee, in cui sono emerse speculazioni sul fatto che avesse intenzionalmente fatto trapelare il video per attirare l'attenzione.

Allo stesso modo, un altro caso coinvolge Rabi Pirzada, i cui video inappropriati sono trapelati, portandola a sostenere che erano stati rubati dal suo cellulare.

Successivamente ha deciso di lasciare l'industria dei media a causa dell'impatto della fuga di notizie sulla sua vita personale e professionale.

Stupro e pornografia infantile

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (8)In Pakistan non vige alcuna severità per quanto riguarda il possesso e la diffusione di materiale violento e di pornografia infantile.

Anche se ci sono leggi, non vengono rispettate.

E chi disobbedisce alla legge non è ritenuto responsabile.

Molte pagine pubbliche con un numero considerevole di follower pubblicano annunci per la vendita di contenuti di questo tipo senza timore di responsabilità.

Molti vendono anche le fughe di notizie di personaggi famosi.

Vendono tutti questi in cartelle di massa per un minimo di PKR 500.

Revenge Porn

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (9)La questione della porno vendetta, la condivisione non consensuale di immagini o video intimi, è diventata una pratica allarmante in Pakistan, con conseguenze devastanti per le vittime coinvolte.

In Pakistan, le relazioni prematrimoniali non sono rare, poiché gli individui spesso iniziano una relazione prima che i loro matrimoni siano organizzati.

Tuttavia, queste relazioni possono diventare irte di squilibri di potere, con gli uomini che spesso possiedono contenuti espliciti delle donne coinvolte.

Questa dinamica di potere consente agli uomini di sfruttare la vulnerabilità dei propri partner, utilizzando materiale intimo come mezzo di controllo e manipolazione.

Gli uomini che non si impegnano nei loro confronti spesso mostrano e condividono tali contenuti con i loro amici e colleghi.

Le relazioni prematrimoniali finiscono e si perseguono invece i matrimoni combinati.

Quando ciò accade, la condivisione e la circolazione non consensuale di contenuti espliciti da parte degli uomini diventano un’arma di vendetta e di umiliazione.

I video che ritraggono coppie pakistane spesso oscurano i volti degli uomini, mentre le donne sono identificabili.

Ciò li rende più suscettibili allo stigma sociale, alle molestie e al disagio emotivo.

Il contenuto trapelato può essere condiviso tramite app di messaggistica private, piattaforme online o addirittura venduto a scopo di lucro.

Le conseguenze

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (10)Le conseguenze del porno di vendetta in Pakistan sono gravi e tragiche.

Le donne che diventano vittime della condivisione non consensuale di contenuti espliciti spesso devono affrontare un grave ostracismo sociale, danni alla reputazione e traumi emotivi.

In alcuni casi, l’impatto è così travolgente che le vittime ricorrono a misure disperate, come l’autolesionismo o addirittura il suicidio.

La storia di una ragazza che si è tolta la vita a causa dell'umiliazione causata dalla fuga di video privati ​​è un esempio straziante.

La nota di suicidio diceva: "Non voglio vivere questa vita umiliante e mi sto suicidando".

Anche se le autorità hanno trovato le sue clip su Internet, non sono riuscite a trovare la persona che le aveva registrate e caricate.

Sfide legali e ostacoli investigativi

Come si è evoluta l'industria per adulti in Pakistan (11)Affrontare il fenomeno della vendetta in Pakistan pone sfide significative a causa della mancanza di solidi quadri giuridici e risorse investigative.

Identificare le persone responsabili della registrazione e del caricamento di contenuti espliciti può essere eccezionalmente difficile. Ciò porta a una cultura dell’impunità che perpetua questi atti di molestia.

L'industria per adulti in Pakistan opera in un panorama stimolante e complesso.

Anche se è diffuso, viene fatto in segreto.

Con il suo contenuto esplicito e la mercificazione della sessualità, l’industria per adulti solleva importanti preoccupazioni sociali e psicologiche.

È fondamentale riconoscere il danno che può derivare dall’oggettivazione, dallo sfruttamento e dalla disumanizzazione degli individui coinvolti in tali contenuti.

Le questioni relative al consenso, alla privacy, alla salute mentale e alla potenziale normalizzazione di comportamenti dannosi devono essere attentamente esaminate e comprese.



Ayesha è una studentessa di cinema e teatro che adora la musica, l'arte e la moda. Essendo molto ambiziosa, il suo motto per la vita è: "Anche gli incantesimi impossibili sono possibili".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Sei d'accordo con il divieto di pubblicità del condom sulla TV indiana?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...