Il capo del sindacato internazionale della droga chiamato Sultan è stato arrestato nel Regno Unito

Il capo di un sindacato internazionale della droga, soprannominato Sultan, è stato arrestato nel Regno Unito. Ha presumibilmente accettato di importare farmaci negli Stati Uniti.

Il capo del sindacato internazionale della droga chiamato Sultan è stato arrestato nel Regno Unito

Uno di questi sequestri ha portato la polizia a recuperare 99 chilogrammi di eroina.

La polizia britannica ha arrestato un uomo sospettato di essere il capo di un sindacato internazionale della droga. Soprannominato Sultan, avrebbe avuto un coinvolgimento nella produzione e distribuzione di stupefacenti.

Muhammad Asif Hafeez, 58 anni, è stato arrestato dopo che la polizia lo ha arrestato il 25 agosto 2017. L'incidente è avvenuto a un indirizzo del nord di Londra.

L'arresto di Sultan, cittadino pakistano, segue un'indagine della National Crime Agency (NCA) e della US Drug Enforcement Administration (DEA).

Negli Stati Uniti, è accusato di cospirazione per importare droga.

L'indagine sospetta che il 58enne sia il capo di una rete globale di droga. Presumibilmente si estendeva in Europa, Africa, Asia e Stati Uniti.

La polizia crede anche che abbia accettato di importare narcotici negli Stati Uniti, almeno dal 2013. Ciò includeva eroina e metanfetamina.

Durante le indagini, la polizia ha sequestrato grandi quantità di farmaci relativo alla rete di Sultan. Un sequestro li ha portati a recuperare 99 chilogrammi di eroina e all'arresto di quattro uomini, che in seguito sono stati estradati negli Stati Uniti nel 2017.

Hanno anche recuperato 18 tonnellate di efedrina in un incidente separato in India. Inoltre, le indagini hanno appreso che molti membri del sindacato si riferivano a Muhammad Asif Hafeez come al Sultano.

Il 58enne è comparso davanti al tribunale dei magistrati di Westminister il 25 agosto 2017. Il procedimento di estradizione è ora iniziato dove la polizia lo porterà negli Stati Uniti per le sue accuse.

Martin Huxley, un comandante di filiale della NCA, ha dichiarato: “Questo è un arresto estremamente significativo di un uomo sospettato di essere il capo di una rete globale di produzione e distribuzione di droga, con collegamenti in Asia, Europa e Nord America.

“A causa dell'ampiezza della criminalità qui presunta, questa è un'indagine internazionale e l'NCA ha lavorato a stretto contatto con i nostri partner negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

“I gruppi della criminalità organizzata coinvolti droga il traffico di esseri umani a questo livello alimenta la violenza e lo sfruttamento ad ogni passo, dai luoghi oltremare in cui vengono coltivate e prodotte le droghe fino agli spacciatori agli angoli delle strade del Regno Unito ".

Russell Nicholson, in qualità di avvocato difensore di Sultan, ha affermato che il suo cliente era diventato vittima di un'identità sbagliata. Ha anche chiesto la cauzione del 58enne poiché non aveva precedenti condanne e poteva offrire una sicurezza di 100,000 sterline.

Tuttavia, il giudice ha rifiutato di concedergli la libertà su cauzione.



Sarah è una laureata in inglese e scrittura creativa che ama i videogiochi, i libri e si prende cura del suo birichino gatto Prince. Il suo motto segue "Hear Me Roar" di House Lannister.




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    I diritti dei gay dovrebbero essere accettabili in Pakistan?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...