Dawood Ibrahim è stato avvelenato in Pakistan?

Secondo quanto riferito, il famigerato gangster Dawood Ibrahim è stato portato d'urgenza in un ospedale di Karachi, con la speculazione che fosse stato avvelenato.

Dawood Ibrahim è stato avvelenato in Pakistan f

Alcuni utenti si sono addirittura chiesti se il fuggitivo fosse morto.

Il famigerato gangster Dawood Ibrahim è stato ricoverato in ospedale a Karachi.

I rapporti suggeriscono che sia stato avvelenato e che stia affrontando gravi complicazioni di salute. Tuttavia, non vi è alcuna conferma che Ibrahim sia stato avvelenato.

È stato riferito che Ibrahim è in ospedale da due anni.

Si ritiene che Ibrahim sia l'unico paziente presente nell'ospedale, a cui possono accedere solo le autorità senior e i familiari stretti.

Sui social si ipotizza che sia stato avvelenato da un “uomo sconosciuto”.

Alcuni utenti si sono addirittura chiesti se il fuggitivo fosse morto.

Dopo che le segnalazioni sono venute alla luce, i servizi Internet in Pakistan sono diminuiti.

Sebbene ci siano molte speculazioni sul fatto che Dawood Ibrahim sia stato avvelenato, le autorità indiane e pakistane non hanno parlato della presunta questione.

Per anni, le autorità indiane hanno affermato di ritenere che Dawood Ibrahim vivesse nella zona di Clifton a Karachi.

Tuttavia, il Pakistan ha respinto le affermazioni secondo cui stanno dando rifugio al fuggitivo ricercato. Anche il Pakistan ha negato la sua presenza nel Paese.

Nel gennaio 2023, suo nipote Alishah Parkar ha detto alla National Investigation Agency (NIA) che il gangster ha sposato una donna pakistana e si è stabilito a Karachi.

Secondo Parkar, Ibrahim si è risposato mentre era ancora sposato con la sua prima moglie.

In una dichiarazione, Alishah ha detto: “Dawood Ibrahim ha una seconda moglie, una Pathan pakistana.

“Il suo nome è Maizabin. Ha tre figlie Marukh (sposata con Junaid, figlio di Javed Miandad), Mehrin (sposata) e Maziya (non sposata) e un figlio Mohin Nawaz (sposato).”

La sua dichiarazione proseguiva dicendo che aveva incontrato la prima moglie di Ibrahim nel luglio 2022 a Dubai.

Parkar ha affermato di essere rimasto a casa di Zaitoon Hamid Antulay.

La dichiarazione ha aggiunto:

"La moglie di Dawood, Maizabin, chiama mia moglie anche ai festival, parla con mia moglie tramite chiamate WhatsApp."

Dawood Ibrahim è la mente delle esplosioni di Mumbai del 1993, in cui furono uccise oltre 250 persone e migliaia rimasero ferite.

Nel 2003, i governi indiano e americano dichiararono Ibrahim un “terrorista globale”.

Dawood Ibrahim e la sua famigerata D-Company hanno creato un'unità speciale per incutere terrore nel popolo indiano attaccando personalità eminenti, inclusi leader politici e uomini d'affari.

Secondo la decima edizione del Global Terrorism Index (GIT), Dawood Ibrahim e la sua D-company controllano ancora diverse attività criminali a Mumbai, tra cui il traffico di droga, armi e contraffazione.

Il rapporto afferma inoltre che il gruppo criminale ha forti legami con gruppi terroristici globali.



Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Pensi che le microtransazioni di Battlefront 2 siano ingiuste?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...