Dolci gujarati e snack salati da gustare

I dolci gujarati e gli snack salati possono essere gustati per ogni occasione e hanno un sapore unico. Ecco le ricette di tutti i tuoi preferiti che puoi gustare.

Dolci gujarati e snack salati da gustare f

I semi di carambola e l'assafetida conferiscono alla gathiya un calcio saporito e aromatico.

I dolci indiani e gli snack salati sono alcuni dei cibi più saporiti da mangiare, quindi perché non provare quelli gujarati.

Gli snack gujarati sono disponibili in un'ampia gamma per soddisfare tutte le preferenze. Dai bocconcini salati che hanno un pizzico di spezie ai piatti dolci che sono morbidi come la seta, hanno una serie di scelte gustose.

Molti di questi dolci e snack possono essere gustati in qualsiasi momento della giornata e sono adatti per le occasioni speciali.

Quando si preparano dolci gujarati e snack salati, l'idea è di garantire che ne sia fatto abbastanza per tutti.

Questi snack e dolci sono abbastanza facili da preparare, ma alcuni richiedono tempo per prepararli, quindi è meglio prepararli con un po 'di pianificazione.

Con queste ricette, sia per i piatti salati che per quelli dolci, sarai in grado di preparare alcuni cibi meravigliosi che sono ben noti ai gujarati e saranno un'aggiunta fantastica ai tuoi pasti.

Gatiya

Dolci gujarati e snack salati da gustare - gathiya

Gathiya è uno spuntino croccante e salato apprezzato dai gujarati da generazioni. La sua popolarità è cresciuta in altre parti dell'India e nel resto del mondo.

Il gustoso spuntino utilizza farina di ceci, ma i semi di carambola e l'assafetida danno al gathiya un calcio saporito e aromatico.

Il papad khar (sale alcalino) è essenziale in quanto esalta la croccantezza del gathiya.

È uno spuntino delizioso che si gusta al meglio con una tazza di tè caldo e deliziosi dolci.

Ingredienti

  • 1 tazza e mezzo di farina di grammo
  • ½ cucchiaino di papad khar (sale alcalino)
  • 1 cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di assafetida
  • 1 cucchiaini di semi di carambola
  • 3 cucchiaio di olio caldo
  • Olio, per ungere e friggere
  • 2 tbsp acqua

metodo

  1. In una casseruola, scaldate l'acqua e poi aggiungete il papad khar e il sale. Cuocere a fuoco medio e mescolare bene per un minuto o fino a quando il papad khar non si sarà sciolto. Una volta fatto, metti da parte.
  2. In una ciotola profonda, aggiungere la farina di ceci, l'assafetida, i semi di carambola, l'olio caldo e la miscela di papad khar. Impastare fino a ottenere una pasta compatta. Coprite e mettete da parte per 15 minuti.
  3. Ungete leggermente le mani con un filo d'olio per evitare che si attacchi e lavorate la pasta per renderla liscia.
  4. Ungete una pressa a sev con un filo d'olio quindi pressateci dentro l'impasto e coprite con il coperchio.
  5. Scaldare l'olio in una padella antiaderente e posizionare la sev press sopra l'olio a distanza. Ruotare la maniglia della pressa a sette punte in modo che l'impasto cada nell'olio.
  6. Spostare la sev press con un movimento circolare e contemporaneamente ruotare la manopola sev press con un movimento circolare.
  7. Friggi la gathiya a pezzi a fuoco medio finché non diventano giallo chiaro e croccanti girandoli a intervalli.
  8. Scolare su carta assorbente e lasciar raffreddare completamente.
  9. Rompi a pezzi quindi servi o conserva in un contenitore ermetico.

Questa ricetta è stata ispirata da Tarla Dalal.

Dhokla

Dolci gujarati e snack salati da gustare - dhokla

Dhokla è uno degli snack gujarati più popolari ed è apprezzato in tutto il paese soprattutto perché è fatto in vari modi.

La consistenza morbida e spugnosa di ogni pezzo di dhokla ha un sapore ancora migliore con il tadka, o tempera, che è ampiamente utilizzato nella cucina indiana.

Questa particolare ricetta rende i dhokla al vapore, il che li rende ancora più morbidi oltre che più sani.

Si gusta al meglio così com'è, ma puoi servirlo insieme a un po 'di chutney verde per quel tocco di sapore in più.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina di grammo
  • 1 cucchiaio di acido citrico
  • Sale, qb
  • 1 cucchiai di zucchero
  • Un pizzico di curcuma
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere (sciolto in acqua)
  • Acqua, per fare una pastella

Per il Tadka

  • 1 cucchiaino di olio
  • ½ cucchiaio di semi di senape
  • 1 peperoncino rosso essiccato
  • 8 foglie di curry

metodo

  1. Mescolare la farina di ceci, l'acido citrico, il sale, la curcuma e lo zucchero in una ciotola. Aggiungi abbastanza acqua per ottenere una pastella liscia di media consistenza.
  2. Sciogliere il lievito in acqua e versarlo nel composto.
  3. Ungete la teglia fumante con un filo d'olio e versateci il composto. Cuocere a vapore per 20 minuti o fino a cottura ultimata.
  4. In una padella unire l'olio, i semi di senape, le foglie di curry e i peperoncini rossi e lasciarlo scoppiettare per creare il tadka.
  5. Versare il tadka sul dhokla cotto, tagliarlo a pezzi e servire.

Questa ricetta è stata ispirata da Cibo NDTV.

Khandvi

Dolci gujarati e snack salati da gustare - khandvi

Questo spuntino è un piacere delizioso da mangiare, ma può richiedere un po 'di pratica. La pastella di farina di ceci arrotolata e yogurt è eccellente, soprattutto perché i peperoncini forniscono quel pizzico di spezie.

La combinazione degli ingredienti, così come l'aspetto arrotolato, lo rendono uno spuntino accattivante.

Viene comunemente consumato come antipasto ed è disponibile in tutta l'India. Molte persone scelgono di acquistarlo dal negozio piuttosto che farlo a casa a causa della difficoltà nel realizzarlo.

È meglio preparare questo spuntino con molta pianificazione per assicurarti di creare un autentico spuntino gujarati da gustare. Servire con chutney all'aglio per un sapore extra.

Ingredienti

  • 1¼ tazze di grammo di farina
  • 1 tazza di yogurt
  • 2 peperoncini verdi
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 tbsp succo di limone
  • ½ tazza d'acqua
  • Un pizzico di assafetida
  • 1 cucchiaini di semi di senape
  • Pezzo di zenzero da 1 pollice
  • 2 cucchiaini di cocco
  • 4 cucchiaino di olio
  • Aggiustare di sale
  • Foglie di coriandolo tritate

metodo

  1. Setacciare la farina di ceci in una ciotola. Macina insieme lo zenzero e i peperoncini verdi per ottenere una pasta. Nel frattempo ungere un tavolo con un filo d'olio.
  2. Mescola yogurt e acqua per ottenere un siero di latte.
  3. Mescolare la farina di ceci con la pasta di zenzero e peperoncino, il sale, la pasta di curcuma, il succo di limone e il latticello. Mescola continuamente finché non rimangono grumi.
  4. Cuocere il composto a fuoco medio in una padella dal fondo spesso, mescolando continuamente fino a quando non diventa una pastella densa.
  5. Mentre la pastella è ancora calda, distribuire le porzioni della miscela sul piano del tavolo il più sottile possibile.
  6. Una volta raffreddato, tagliare a strisce e arrotolare bene. Scaldare un filo d'olio in una padella e aggiungere l'assafetida ei semi di senape.
  7. Dopo che scoppiettano, versa sopra i pezzi di khandvi. Guarnire con cocco e foglie di coriandolo.

Questa ricetta è stata ispirata da Sanjeev Kapoor.

Gughra

Dolci gujarati e snack salati da gustare - ghughra

È uno spuntino semplice che sono solo sacche di pasta frolla ripiene di frutta secca o noci e vengono fritte fino a ottenere una finitura dorata.

Questo snack di pasticceria ha un sapore ancora più delizioso se servito caldo, ma ha anche un buon sapore dopo una settimana se conservato in un contenitore.

Sono spesso realizzati in occasioni speciali come Diwali o Holi, ma possono essere gustati in qualsiasi momento dell'anno.

Questa particolare ricetta è farcita con mandorle, pistacchi e datteri per una combinazione di sapori e consistenze.

Ingredienti

  • 3 tazze di farina per tutti gli usi
  • ¼ di tazza di burro chiarificato
  • ¼ cucchiaino di sale

Per il ripieno

  • ¼ di tazza di pistacchi, grossolanamente in polvere
  • ¼ di tazza di anacardi, grossolanamente in polvere
  • ½ tazza di cocco essiccato in polvere
  • ¼ di tazza di mandorle, grossolanamente in polvere
  • ¼ di tazza di datteri, tritati finemente
  • 2 cucchiaini di cardamomo in polvere
  • ¼ di tazza di uvetta

metodo

  1. Unisci la farina, il burro chiarificato e il sale in una grande ciotola. Lavorare il burro chiarificato nella farina con le dita fino a ottenere un composto grossolano.
  2. Cospargere un po 'd'acqua per formare una palla che tiene insieme e è liscia.
  3. Aggiungere un po 'd'acqua per evitare che l'impasto si inzuppi. Coprite e lasciate riposare per un'ora.
  4. Per fare il ripieno, schiacciare tutte le noci in un robot da cucina e dividere l'impasto in 20 porzioni uguali. Tieni da parte una piccola ciotola con l'acqua.
  5. Su una superficie infarinata, arrotolare ogni pezzo di pasta in cerchi di tre pollici di diametro.
  6. Metti un cucchiaino di ripieno a metà del cerchio. Inumidisci le dita e spargi un po 'd'acqua lungo i bordi del cerchio.
  7. Piegalo delicatamente a semicerchio e sigilla i bordi premendo verso il basso. Assicurati che sia ben sigillato.
  8. Decorate i bordi della ghughra torcendo l'impasto fino a formare un motivo.
  9. Scaldare l'olio a fuoco medio. Quando è caldo, metti ogni ghughra nell'olio. Versare l'olio non appena iniziano a galleggiare verso l'alto.
  10. Cuocere in lotti di cinque e cuocere fino a quando non diventano dorati su ciascun lato. Togliere dall'olio, scolare su carta assorbente e servire.

Questa ricetta è stata ispirata da La cucina di Archana.

Basundi

Dolci gujarati e snack salati da gustare - basundi

Basundi è un popolare piatto dolce gujarati ed è un trattamento ricco e cremoso a base di latte addensato, simile al rabdi dell'India settentrionale.

Frutta secca mista come mandorle e pistacchi aggiungono croccantezza a questo delizioso piatto dolce. Può essere servito caldo o freddo ed è delizioso insieme ai puri fritti.

È una ricetta autentica che può essere modernizzata aggiungendo ananas per un sapore più fruttato.

Basundi richiede tempo per cucinare, ma ne varrà la pena una volta che avrai un piatto denso e cremoso.

Ingredienti

  • 6½ tazze di latte intero
  • ½ tazza di zucchero
  • ½ cucchiaino di polvere di cardamomo
  • 2 cucchiaini di mandorle, a fette
  • 2 cucchiaini di anacardi, tritati
  • ¼ di tazza di acqua

Per la decorazione

  • 2 cucchiaini di mandorle a scaglie
  • 2 cucchiaini di scaglie di pistacchio
  • Qualche filo di zafferano

metodo

  1. Risciacquare una padella antiaderente profonda con acqua e cuocere a fuoco lento per tre minuti. Ciò impedisce al latte di bruciare poiché l'acqua forma uno strato protettivo.
  2. Aggiungere il latte e portare a ebollizione a fuoco vivace, mescolando di tanto in tanto. Ridurre la fiamma e cuocere per 45 minuti mescolando di tanto in tanto.
  3. Aggiungere lo zucchero e cuocere per altri 40 minuti mescolando ogni pochi minuti. Incorporare la polvere di cardamomo e cuocere per altri 10 minuti.
  4. Aumentare la fiamma a media e aggiungere le mandorle a fette, gli anacardi. Cuocere per 10 minuti.
  5. Trasferisci in una ciotola profonda e lascia raffreddare completamente. Raggiunta la temperatura ambiente, conservare in frigorifero e servire ben freddo con guarnizioni di zafferano, mandorle e scaglie di pistacchio.

Questa ricetta è stata ispirata da Tarla Dalal.

Fafda

Dolci gujarati e snack salati da gustare - fafda

Fafda è uno spuntino gujarati molto popolare che utilizza farina di ceci, come il gathiya. Lo spuntino fritto è di forma rettangolare e di colore dorato.

I semi di carambola e il peperoncino rosso in polvere aggiungono un sottile accenno di calore allo spuntino.

Fafda è uno dei preferiti dai fan tra i gujarati ed è fatto per occasioni speciali. È anche molto popolare come file prima colazione articolo per le persone in India.

La croccantezza ed i sapori che derivano dalla fafda la rendono una gustosa merenda da fare in casa.

Ingredienti

  • 2 tazze di farina di grammo
  • ¼ di cucchiaino di curcuma
  • ½ cucchiaino di peperoncino rosso in polvere
  • Sale, qb
  • ¼ di cucchiaino di semi di carambola
  • ¼ di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaino di olio
  • Acqua, per fare l'impasto
  • Olio vegetale, per friggere

metodo

  1. In una ciotola capiente, aggiungere la farina di ceci, la curcuma, il peperoncino in polvere, i semi di carambola, il bicarbonato di sodio e il sale. Mischiare insieme.
  2. Aggiungere due cucchiai d'olio e mescolare bene. Aggiungere l'acqua per formare un impasto e impastare per cinque minuti o finché l'impasto non diventa morbido e liscio.
  3. Rivestire l'impasto con un cucchiaino d'olio quindi coprire con un panno umido e far riposare per 30 minuti.
  4. Impastare per un altro minuto per assicurarsi che l'impasto sia morbido. Dividete l'impasto in palline.
  5. Crea una forma cilindrica con ciascuno quindi posizionalo su una tavola di legno. Stendilo sottile e poi grattalo via delicatamente con un coltello.
  6. Scaldare l'olio in un wok a fuoco medio. Quando sono calde mettete le fafda nell'olio facendo attenzione a non sovraffollarle. Friggere per un minuto finché non diventano dorati e croccanti.
  7. Togliere dall'olio una volta cotto e scolare su carta assorbente.
  8. Servire con chutney verde o kadhi.

Questa ricetta è stata ispirata da Cucina di Hebbar.

Chakri

Dolci gujarati e snack salati da gustare - chakri

Lo spuntino salato è tipicamente composto da una serie di farine per contribuire a dargli la consistenza unica per cui è noto.

È conosciuto come "Chakri" in Gujarati, ma è anche chiamato "Chakli" in altre parti dell'India.

Ha anche una notevole croccantezza quando si prende un boccone, ma una volta fatto, vengono fuori una miriade di sapori.

La leggera amarezza del cumino si combina bene con il sentore di peperoncino rosso in polvere.

Viene fritto fino a raggiungere un perfetto colore dorato e può essere gustato da solo.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina di riso
  • ½ tazza di farina per tutti gli usi
  • ½ cucchiaino di peperoncino rosso in polvere
  • ¼ cucchiaino di assafetida
  • ¾ cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di burro non salato, a temperatura ambiente
  • ¼ di tazza di yogurt
  • ¼ cucchiaino di curcuma in polvere
  • Sale, qb
  • Olio, per friggere
  • ¼ di tazza di acqua calda

Materiale

  • Creatore di Chakri

metodo

  1. In una terrina, mescolare la farina di riso, la farina XNUMX, la curcuma, il peperoncino in polvere, i semi di cumino e il sale. Mischiare insieme.
  2. Aggiungere il burro e l'assafetida, quindi mescolare grossolanamente. Aggiungere lo yogurt e mescolare. Versare lentamente l'acqua e impastare.
  3. Impastare insieme per ottenere una pasta liscia. Prendi lo stampo a stella e attaccalo al creatore di chakri. Ungerlo con un po 'd'olio per evitare che si attacchi.
  4. Trasforma l'impasto in una forma cilindrica e posizionalo all'interno del chakri maker.
  5. Prepara il chakris creando forme a spirale su un panno umido. Sigilla le estremità in modo che non si sfaldino.
  6. Nel frattempo, scaldare un wok con olio a fuoco medio.
  7. Prendi ogni chakri e mettilo delicatamente nell'olio caldo. Friggere fino a quando non diventano dorate, quindi girare. Cuocere fino a renderle croccanti su entrambi i lati.
  8. Togliere dall'olio e scolare su carta assorbente.

Questa ricetta è stata ispirata da Cucina di Hebbar.

Methi Thepla

Dolci gujarati e snack salati da gustare - thepla

Questo è uno spuntino gujarati da provare leggermente speziato e come un parata viene preparato utilizzando farina di frumento, foglie di fieno greco e numerose spezie.

Fare un impasto perfetto è fondamentale per ottenere un gusto appetitoso in quanto ha il giusto equilibrio di spezie e foglie di fieno greco.

La pasta di zenzero e aglio aggiunge un po 'di spezie e aroma alla focaccia, mentre la curcuma conferisce quel colore dorato.

È anche abbastanza semplice da realizzare, richiedendo circa 30 minuti.

Ingredienti

  • 1 tazza di farina di frumento
  • ½ tazza di foglie di fieno greco, tritate finemente
  • 1 cucchiai di yogurt
  • 1 cucchiaini di pasta di zenzero e aglio
  • ½ cucchiaino di curcuma in polvere
  • 1 cucchiaino di polvere di coriandolo
  • ½ tazza di farina di frumento, per spolverare
  • 1 cucchiaino di peperoncino rosso in polvere
  • 3 cucchiai di foglie di coriandolo tritate finemente
  • 2 cucchiaino di olio
  • Sale
  • Water
  • Olio vegetale, per friggere

metodo

  1. In una ciotola, aggiungere una tazza di farina di frumento, foglie di fieno greco, foglie di coriandolo, yogurt, peperoncino rosso in polvere, coriandolo in polvere, curcuma, pasta di zenzero e aglio, un cucchiaino di olio e sale. Mescolare bene.
  2. Aggiungere l'acqua se necessario in piccole quantità per creare un impasto. Impastare fino a ottenere un composto liscio e morbido, quindi ungere la superficie con un cucchiaino di olio. Coprite l'impasto con un piatto e mettete da parte per 20 minuti.
  3. Dividi in parti uguali e forma delle palline.
  4. Prendi una pallina di pasta e premila tra le mani per appiattirla e darle una forma simile a un tortino.
  5. Cospargere con farina di frumento e disporli su una tavola. Arrotolalo in un cerchio.
  6. Riscalda una piastra o una tava a fuoco medio. Quando diventa caldo, mettici sopra la thepla.
  7. Capovolgilo quando compaiono piccole bolle sulla superficie e distribuisci mezzo cucchiaino di olio in modo uniforme. Cuocere per 30 secondi.
  8. Cuocetela dall'altra parte e distribuite mezzo cucchiaino in modo uniforme sulla sua superficie. Premere con una spatola in modo che cuocia in modo uniforme.
  9. Ripeti il ​​processo ma senza usare l'olio finché non compaiono macchie dorate.
  10. Una volta fatto, trasferisci su un piatto. Ripeti il ​​processo con le restanti palline di pasta.
  11. Divertiti con il tè masala o lo yogurt.

Questa ricetta è stata ispirata da Cibo Viva.

Doodhi Halwa

Dolci gujarati e snack salati da gustare - doodhi halwa

Questo è un piatto dolce classico che ha una consistenza cremosa simile a un budino ed è leggermente dolce. Il dessert utilizza la zucca di latte che è comunemente usata per preparare gustosi curry e paratha.

Tuttavia, se combinato con burro chiarificato e baccelli di cardamomo, crea un piatto dolce da leccarsi i baffi.

I sapori e le consistenze sono unici e diversi da qualsiasi altro dessert indiano. La zucca di latte dal sapore neutro diventa molto di più con gli altri ingredienti.

Ingredienti

  • 4 tazze di zucca al latte (Doodhi), con la pelle sbucciata, i semi rimossi e grattugiati
  • 6 cucchiaio di burro chiarificato
  • 1 tazza di Khoya
  • 2 lattine Latte condensato zuccherato
  • 5 baccelli di cardamomo verde, spolverati con un cucchiaino di zucchero in un mortaio e un pestello
  • ½ tazza di mandorle, sbollentate e tagliate a scaglie

metodo

  1. In una padella dal fondo pesante, scalda il burro chiarificato a fuoco medio. Aggiungere la zucca del latte e mescolare.
  2. Cuocere fino a quando la zucca del latte diventa trasparente, mescolando spesso. Aggiungere il khoya, mescolare bene e cuocere per cinque minuti.
  3. Aggiungere il latte condensato e il cardamomo in polvere. Mescolare bene.
  4. Cuocere fino a quando la maggior parte dell'umidità evapora e diventa densa di consistenza. Mescola regolarmente per evitare che si bruci.
  5. Una volta cotte, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Guarnire con scaglie di mandorle e servire.

Questa ricetta è stata ispirata da L'abete rosso mangia.

farsi Puri

Dolci gujarati e snack salati da gustare - farsi puri

Farsi Puri è un popolare spuntino indiano simile ai puri regolari. Possono anche accompagnare un saporito curry.

Hanno una consistenza friabile e croccante, ma si sciolgono in bocca a causa del burro chiarificato che viene aggiunto ad esso. Prende il nome "Farsi" che è una parola gujarati che significa croccante.

Era uno spuntino che veniva fatto solo per occasioni speciali, ma ora è apprezzato ogni volta.

La miscela di sapori come pepe nero e altre spezie si sposa bene con un sottaceto di mango agrodolce poiché il sapore piccante del sottaceto compensa la spezia del puris.

Ingredienti

  • 1½ tazze di farina bianca normale
  • 3 cucchiaio di semolino
  • 1 cucchiai di pepe nero in grani
  • 3 cucchiai di burro chiarificato
  • Sale
  • Water
  • 1 cucchiaini di semi di cumino
  • Olio vegetale, per friggere

metodo

  1. In una ciotola, aggiungere la farina, il semolino, i semi di cumino, il burro chiarificato e il sale e mescolare bene con la mano.
  2. Aggiungere l'acqua quanto basta fino a quando non diventa un impasto. Impastare finché non diventa duro.
  3. Coprite con un piatto e mettete da parte per 15 minuti. Dividi in tre parti uguali e trasformale in lunghi cilindri.
  4. Tagliare in piccole porzioni e trasformare ogni porzione in un tortino. Arrotolare ciascuno in piccoli cerchi dello spessore di circa quattro millimetri.
  5. Mettere un paio di grani di pepe sui puri e schiacciarli con un pestello. Pungere ogni puri con una forchetta quattro volte in punti diversi.
  6. In una padella, scaldare l'olio a fuoco medio. Una volta caldo, friggere i puris in lotti finché non diventano marrone chiaro su entrambi i lati.
  7. Togliere dalla padella e scolare su carta assorbente. Lasciar raffreddare.
  8. Una volta raffreddate, avranno assunto un colore leggermente più scuro. Gustalo immediatamente o conservalo in un contenitore ermetico e goditelo per 10-15 giorni.

Questa ricetta è stata ispirata da Cibo Viva.

Shrikhand

Dolci gujarati e snack salati da gustare - shrikhand

Shrikhand trasforma il semplice yogurt in una dolce prelibatezza molto popolare in tutta l'India.

Lo yogurt è aromatizzato con zucchero, zafferano, cardamomo e noci o frutta tritate. Può essere servito come standalone dessert o con puri.

Il dessert gujarati non prevede cottura e non richiede molto tempo, anche se ha bisogno di alcune ore per raffreddarsi in frigorifero.

Questa ricetta utilizza cardamomo in polvere e zafferano per un gusto più saporito del piatto dolce cremoso.

Ingredienti

  • 6 tazze di yogurt bianco
  • 4 tazze di zucchero bianco
  • Qualche filo di zafferano, imbevuto di 2 cucchiai di latte caldo
  • 1 cucchiaini di cardamomo in polvere
  • ¼ di tazza di pistacchi tritati
  • ¼ di tazza di mandorle tritate

metodo

  1. Lega un panno di mussola su una grande ciotola. Versate lo yogurt sul canovaccio e piano in frigo per tre ore per eliminare grumi e impurità. Trascorse le tre ore, premere con forza lo yogurt con un cucchiaio per far fuoriuscire il liquido in eccesso.
  2. Trasferisci lo yogurt in un'altra ciotola. Mescolare il latte allo zafferano e aggiungere lo zucchero, i pistacchi, le mandorle e il cardamomo. Mescola bene per assicurarti che tutto sia combinato.
  3. Mettete in frigorifero per un'ora o fino a quando non si sarà completamente raffreddato.

Questa ricetta è stata adattata da tutte le ricette.

Questi deliziosi stuzzichini gujarati e snack dolci saranno sicuramente apprezzati in casa.

Mentre molti di questi possono essere acquistati nei negozi, non avranno nulla a che fare con la versione fatta in casa. È molto più autentico e puoi anche modificarli leggermente per il tuo gusto preferito.

Queste ricette ti forniranno alcune indicazioni su come creare alcuni dei dolci gujarati e degli snack salati più amati.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale videogioco ti piace di più?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...