Guida ai dolci indiani

I dolci indiani sono disponibili in una varietà di colori, consistenze e forme. Ogni dolce ha la sua identità in una pasticceria. Diamo un'occhiata ad alcuni dei dolci indiani più popolari realizzati e disponibili per le persone oggi.

Guida ai dolci indiani

Molte delle ricette per i dolci sono nate secoli fa

Passando davanti a un negozio di dolci indiano ti chiedi spesso cosa siano tutti quei dolci diversi? Come sono fatti o quali sono i loro ingredienti?

Abbiamo deciso di mettere insieme una guida per aiutarti a scoprire di più su queste deliziose delizie dolci dell'Asia meridionale.

I dolci indiani sono chiamati collettivamente Mithai che è derivato dalla parola mita che significa dolce.

Esistono molte varietà di tipi specifici di dolci indiani che di solito derivano dalla ricetta originale del dolce.

Diamo un'occhiata ai tipi più comuni di Mithai che le persone consumano soprattutto in occasioni speciali come matrimoni, feste e funzioni e festival come Diwali, Eid e Vaisakhi.

Molte delle ricette per i dolci sono nate secoli fa con molti dei dolci cucinati in casa.

Alcune famiglie cucinano ancora questi dolci a casa, soprattutto se hanno anziani in famiglia che sanno come farli.

Tuttavia, la maggior parte delle persone li acquista nei "centri dolciari" o nei ristoranti come cibo da asporto o li ordina come regali da offrire in occasione di eventi specifici come un matrimonio.

Ecco alcuni popolari dolci indiani disponibili nella maggior parte dei "centri dolciari" nelle principali città del Regno Unito come Leicester, Birmingham, Southall, Glasgow, Wembley, Gravesend, Bradford e Manchester.

barfi

Guida ai Dolci Indiani Barfi

A volte chiamato Burfi o Barfee, ha il suo nome derivato dalla parola persiana "barf" che significa neve poiché barfi è simile al ghiaccio/neve in apparenza.

Questo dolce è fatto con latte condensato, panna e zucchero. Il tipo semplice è solitamente di colore bianco o cremoso e ha una consistenza densa e dolce.

Di solito è disponibile in piccoli rettangoli o forme di diamante. Questo particolare dolce ha molte varietà di solito a causa di ingredienti aggiuntivi. Altri tipi includono:

  • Kaju Barfi che ha gli anacardi macinati come condimento sopra o nel dolce
  • Pista Barfì che contiene ovviamente pistacchi macinati
  • Choya Barfi che viene prodotto con latte di bufala
  • Barfi alla frutta che contiene piccoli pezzi di frutta secca
  • Barfi al cocco che contiene cocco essiccato ed è disponibile in diversi colori
  • Cioccolato Barfi che ha uno strato di cioccolato al latte sulla parte superiore del barfi

Barfi può essere rivestito con un sottile strato di foglia metallica commestibile nota come barca e può contenere anche spezie come il cardamomo per conferirgli un sapore esaltato.

Jalebi

Guida ai dolci indiani Ladoo

Popolare durante il festival di Diwali o altri festival, questo è un dolce gommoso appiccicoso che di solito è di colore arancione.

È tipicamente prodotto con farina di grano altamente raffinata chiamata maida, zafferano, burro chiarificato e zucchero.

Per prepararlo si usa una friggitrice o un wok pieno di olio molto caldo.

La miscela viene solitamente spremuta da un cono manuale direttamente nell'olio caldo, permettendogli di friggere.

Le forme risultanti sono circolari o pretzel e vengono poi imbevute di sciroppo per conferire loro una consistenza appiccicosa.

A volte allo sciroppo viene aggiunto acido citrico o succo di lime, così come acqua di rose o altri aromi come l'acqua di kewra.

Può essere consumato caldo o freddo. Alcune persone hanno anche il dolce servito nel latte.

L'origine del dolce è mediorientale, dove si chiama Zlebia. 

Pertanto, è probabile che durante il periodo della dominazione musulmana in India, questo piatto sia stato introdotto nel paese. Successivamente, sostituendo la Z con la J nel suo nome.

ladoo

Guida ai dolci indiani - Ladoo

Conosciuto anche come Laddu, questo dolce è uno dei dolci indiani più conosciuti e universali.

È un dolce che viene prodotto dalle famiglie più comunemente rispetto al resto dei dolci. Sono di colore giallo scuro e hanno la forma di una pallina da golf.

I ladoos sono tipicamente fatti con farina di ceci, semolino, burro chiarificato, zucchero, latte, polvere di cardamomo, mandorle e pistacchi tritati e vark per decorare. A volte vengono utilizzate anche altre farine.

Di solito vengono mangiati da soli e di solito non se ne possono mangiare più di due o tre a causa della loro consistenza densa, dolce e densa.

Ci sono alcune varietà di questo dolce come motichoor laddoo, boondi laddoo e atta laddoo.

La loro origine dei dolci brani risale al Gujurat nel XII secolo.

Besan Burfi & Mohanthal

Guida ai dolci indiani Besan Burfi Mohanthal

Il besan è un componente fondamentale in molti dolci indiani, tra cui il besan burfi o il besan barfi.

Il besan burfi è un dolce tradizionale indiano creato combinando farina di besan, burro chiarificato (burro chiarificato) e zucchero fino a ottenere una consistenza soffice.

Successivamente, il composto viene tagliato a rombi e guarnito con le noci. Questo delizioso dessert è ideale per eventi speciali e festività. 

Il besan viene utilizzato anche nella preparazione del classico dolce indiano Mohanthal.

Mohanthal è un popolare piatto indiano a base di besan, burro chiarificato, zucchero e latte.

Il besan viene arrostito nel burro chiarificato e poi mescolato con lo sciroppo di zucchero per ottenere una pastella densa.

Il composto viene quindi posto in un vassoio e condito con noci come mandorle e pistacchi.

Mohanthal è un dolce ricco e delizioso che viene spesso offerto in occasioni speciali e feste.

Peda

Guida ai dolci indiani Peda

Peda è un dolce che ha forma circolare ed è come un morbido fondente al latte. I suoi ingredienti principali sono khoya, zucchero e aromi tradizionali tra cui semi di cardamomo, pistacchi e zafferano.

Per il khoya viene utilizzato latte intero o latte di bufala. 

Il latte viene utilizzato prima per fare il formaggio morbido come base per l'impasto khoya e poi il resto degli ingredienti viene aggiunto mentre è ancora caldo.

I pedas sono comunemente realizzati in due colori che tendono ad essere bianchi e gialli.

Gulab Jamun

Gulab Jamun
Questo è un mithai profondo e dal sapore dolce ed è un'entità molto popolare dalla selezione di dolci indiani.

È fatto con khoya, mescolato con farina e zucchero, e poi fritto. O in forme sferiche o rettangolari arrotondate.

Una volta fritta e dorata, viene ricoperta da uno sciroppo di zucchero aromatizzato con semi di cardamomo e acqua di rose, kewra o zafferano. Il cocco essiccato viene spesso utilizzato come tocco finale.

Puoi ottenere confezioni di miscele per preparare facilmente il gulab jamun ora a casa.

La parola 'gulab jamun' viene dalla Persia. Gulab, "rosa" si riferisce allo sciroppo profumato all'acqua di rose e alla parola hindi "jamun".

halwa

Guida ai dolci indiani - Halwa

Halwa, chiamato anche halva, halvah, helwa o halvah è un dolce solitamente fatto con semolino o grano e può includere noci.

L'halwa tradizionale usa il latte khoya. Gli ingredienti per halwa includono burro chiarificato, latte, latte condensato zuccherato e farina o semolino.

Ci sono molti diversi tipi di halwa disponibili nei negozi di dolciumi. Questi includono:

  • Pista Halwa che contiene pistacchi
  • Gajjar Halwa che è a base di carote
  • Moscato Halwa è un halwa dalla consistenza liscia e satinata ottenuto da una combinazione di zucchero e farina, poi aromatizzato con i migliori pistacchi, pinoli e mandorle sbollentate. Può sembrare un po' come una delizia turca nei negozi
  • Calicut Halwa or Kozhikode Halwa è come Moscato Halwa ed è un dolce popolare di Kerela. Può includere sapori come peperoncino e frutto della passione e ha un aspetto simile a una delizia turca.

Halwa appare su molti scaffali nei negozi che espongono famosi dolci indiani.

Gajrela

Gajrela

Questo dolce proviene dalla regione del Punjab in India e Pakistan.

È un dolce meravigliosamente morbido e gustoso, che è una miscela di carote finemente tritate, spezie e panna.

Gli ingredienti utilizzati per preparare la gajrela sono carote intere tritate, panna di latte, zucchero, cardamomo in polvere, zafferano, burro chiarificato e mandorle tritate e pistacchio utilizzato per la guarnizione.

Il dolce è disponibile in piccoli pezzi rettangolari in un negozio di dolciumi o può essere servito in un piatto ed è altamente raccomandato.

balushahi

balushahi

Questo è un dolce tradizionale proveniente dal nord dell'India, dal Pakistan e dal Nepal.

È simile a una ciambella glassata ma solitamente di natura più dura.

Balushahi è fatto di farina di maida (mais) ed è fritto nel burro chiarificato e poi immerso nello sciroppo di zucchero.

Un dolce simile è anche chiamato Badushah fatto da un impasto duro fatto con farina per tutti gli usi, burro chiarificato e un pizzico di bicarbonato di sodio e immerso nello sciroppo dolce.

Non sono molto dolci ma sono gustosi con una consistenza leggermente friabile.

Mesoro

Mesoor Mysore Pak

Questo dolce ha una consistenza a nido d'ape tradizionale, dorata e crema. È fatto con farina di ceci (besan) e puro burro chiarificato (burro chiarificato), olio e zucchero.

Se cucinato correttamente non è né troppo duro né troppo morbido come il barfi e dovrebbe essere di colore marrone più scuro al centro rispetto ai bordi.

Il Mysore Pak è una variante di questo dolce che ha la caratteristica consistenza dura e croccante pur conservando lo stesso gusto sapido. 

È uno dei dolci indiani dalla consistenza più dura e produce un'esplosione deliziosa, croccante e friabile in bocca quando viene mangiato.

cham cham

cham cham

Questo è un dolce simile al gulab jamun ma ha forme diverse. È multicolore, principalmente rosa chiaro, arancione, giallo e bianco.

È originario del Bangladesh ma è molto popolare nei negozi di dolci indiani. È anche conosciuto come Rasgulla.

Cham cham è fatto con latte intero, farina, panna, zucchero, acqua di rose, succo di limone e cocco essiccato usato per ricoprire le dolci palline appiccicose.

Il latte viene utilizzato per fare il formaggio che viene utilizzato come parte della ricetta per fare questo dolce.

Ci sono molte altre varietà di dolci indiani che vedrai in un negozio di dolci e alcuni variano a seconda della regione dell'India.

Ad esempio, un negozio di dolci punjabi non avrà tutti i dolci che avrà un negozio di dolci gujarati. Quindi, non esitate a esplorare le variazioni.

Quando acquisti dolci da un negozio di dolci indiano puoi chiedere una scatola di dimensioni grandi, medie o piccole. Quindi puoi semplicemente scegliere e mescolare pezzi dei dolci che desideri acquistare e provare.

È una buona idea provare diversi dolci perché non sai mai che potresti scoprire un nuovo preferito!

I dolci indiani hanno però un avvertimento sulla salute perché possono essere piuttosto ricchi di grassi e calorie a causa degli ingredienti ricchi e degli alti livelli di zucchero utilizzati nella maggior parte di essi. Pertanto, se sei attento al girovita, prendili come regalo piuttosto che troppo spesso.

Facci sapere quali sono i tuoi preferiti nel nostro sondaggio sulla guida ai dolci indiani qui sotto!

Quale dolce indiano ami di più?

Guarda i risultati

Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...

Madhu è un buongustaio in fondo. Essendo vegetariana ama scoprire piatti nuovi e vecchi, sani e soprattutto gustosi! Il suo motto è la citazione di George Bernard Shaw "Non c'è amore più sincero dell'amore per il cibo".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quando guardi di più i film di Bollywood?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...