Padre di due pugnalato mentre proteggeva il fratello in combattimento

Un padre di due figli è stato accoltellato a morte mentre proteggeva suo fratello dopo che è scoppiata una rissa in una strada a nord di Londra.

Padre di due pugnalato mentre proteggeva il fratello in Fight f

"Viviamo in una società così malata e schifosa".

Un padre di due figli è stato accoltellato a morte mentre difendeva suo fratello dopo che era scoppiata una rissa in una strada a nord di Londra.

È stato riferito che è scoppiata una rissa tra un gruppo di veicoli su High Road, Whetstone intorno alle 10:25 del 17 giugno 2021.

Mohammad Raza Gulzar è morto mentre presumibilmente proteggeva suo fratello.

I servizi di emergenza hanno trovato la vittima di 29 anni, conosciuta dai suoi amici come Raza Gulzar, con diverse coltellate.

Successivamente è morto in ospedale.

Il suo presunto aggressore, Mohammed Abraheen Sikander, 23 anni, ha negato l'omicidio e il possesso di un articolo con la lama.

Altri due, Mohammed Ali Sikander, 27 anni, e Mohammed Yousef, 34 anni, hanno negato di aver assistito un delinquente.

Il signor Gulzar si sarebbe fidanzato con un gruppo di uomini dopo aver preso di mira suo fratello.

Si ritiene che gli occupanti di quattro veicoli siano stati coinvolti nella rissa dopo che un'auto si è schiantata di proposito contro un'altra.

Si ritiene che circa 10 uomini siano stati coinvolti, con il risultato che il padre di due figli è stato accoltellato ripetutamente.

Secondo la polizia, almeno una persona aveva filmato l'incidente.

Quando i soccorsi sono arrivati ​​sul posto, i sospetti erano fuggiti.

Cinque uomini sulla ventina sono stati inizialmente arrestati con l'accusa di rissa e sono stati portati in una stazione di polizia a nord di Londra.

Lo ha detto la moglie del cugino del signor Gulzar, Sima Raza La mia Londra:

“Era un carismatico padre di famiglia la cui vita era semplice e lineare.

“I suoi colleghi loderebbero quanto fosse onesto ed educato e questo lo riassume davvero.

"Non sarebbe potuto succedere a una persona più gentile, ed è questo che lo rende così straziante perché non è quel tipo di persona che si lascia coinvolgere in qualsiasi tipo di crimine".

Dopo la morte del padre, il signor Gulzar si è trasferito dalla Norvegia a Londra.

Lascia una moglie e due bambini piccoli, di quattro e due anni.

Sima ha continuato: “Viviamo in una società così malata e schifosa.

“Sembra quasi una zona di guerra e che un giorno o l'altro ti colpirà.

"Questo è stato il nostro peggior incubo e non avrei mai pensato che sarebbe successo".

“Un giovane diciassettenne a Waltham Forest è stato ucciso ed era nella classe di mia figlia. Era così vicino a casa e siamo rimasti così scioccati.

“Un paio di mesi dopo è successo a qualcuno della mia famiglia. E il governo non sta facendo assolutamente nulla al riguardo. Ho dovuto dire ai miei figli di nascondere tutto, è così che viviamo”.

La famiglia del padre di due ha costituito a GoFundMe fare soldi.

Mohammed Abraheen Sikander, Mohammed Ali Sikander e Mohammed Yousef sono stati incarcerati e dovranno affrontare un processo nel corso del 2022.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale smartwatch compreresti?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...