Padre e figlio condannati per aver ricattato le famiglie per contanti

Un padre e un figlio sono stati condannati per aver ricattato le famiglie per denaro. Amjed Khan è stato incarcerato per nove anni. Sufian Khan ha evitato una pena detentiva di due anni.

Padre e figlio condannati per aver ricattato le famiglie per contanti ft

"Amjed e suo figlio hanno colto questa opportunità per individuare i destinatari".

Un padre e un figlio di Luton sono stati condannati venerdì 8 febbraio 2019 alla Luton Crown Court, per aver tentato di ricattare due famiglie per ingenti somme di denaro.

Amjed Khan, 39 anni, di Parys Road, è stato incarcerato per nove anni.

Suo figlio, Sufian Khan, di 18 anni, dello stesso indirizzo, ha ricevuto una condanna a due anni di reclusione, sospesa per 12 mesi.

La corte ha sentito che Khan e suo figlio hanno fatto numerose minacce alle famiglie. Hanno persino commissionato furti aggravati delle loro case. Era così che potevano estorcere i fondi che chiedevano.

I reati si sono verificati per diversi mesi a partire da dicembre 2016. Ciò si è concluso con le irruzioni nella proprietà di ciascuna famiglia il 7 marzo 2017.

Entrambe le famiglie provenivano e vivevano a Luton e sono state oggetto di intimidazioni e violenze.

Il detective Constable Tracey Joyce, che ha guidato le indagini, ha dichiarato:

“Questo è stato un caso complesso e impegnativo che ha portato alla luce numerosi tentativi da parte dei Khan di minacciare, intimidire e usare la forza per ottenere enormi somme di denaro dalle vittime innocenti.

"Amjed e suo figlio hanno colto questa opportunità per individuare i destinatari di questa generosità fuorviata e li hanno ritenuti personalmente responsabili della perdita dei suoi soldi".

È stato rivelato che le persone erano state impiegate dai Khan per effettuare i furti con scasso al fine di ottenere il denaro.

Durante i furti, i ladri hanno trasportato armi tra cui un taser e uno spray nocivo.

Gli investigatori hanno dimostrato di essere stati assunti per raccogliere i soldi per conto dei Khan.

Amjed Khan è stato ritenuto colpevole di due capi di imputazione di ricatto e due di cospirazione a scopo di ricatto. Suo figlio è stato condannato per le stesse accuse.

Khan è stato imprigionato per nove anni. Sufian Khan è stato risparmiato dal carcere perché aveva meno di 18 anni al momento dei reati. È stato condannato a due anni di reclusione, sospeso per 12 mesi.

A Sufian è stato anche concesso un coprifuoco di nove mesi e 300 ore di servizio alla comunità.

DC Joyce ha ringraziato le vittime per essersi fatte avanti e aver parlato con la polizia. Lei disse:

“Le famiglie sono state ripetutamente avvicinate e ostinate dai Khan e dai loro amici, che sono stati impiegati per compiere minacce per loro conto.

“Le vite delle vittime sono state rese un inferno durante questo lungo periodo di intimidazioni e violenze, ed erano incredibilmente coraggiose nel farsi avanti.

"Vorrei ringraziarli, per il loro coraggio ha contribuito a garantire questa convinzione e garantire che Amjed Khan sia ora dietro le sbarre".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".




  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale collaborazione Bhangra è la migliore?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...