Il venditore di auto false ha truffato 150 persone su 1 milione di sterline

Un finto venditore di auto del Middlesex ha condotto un'operazione fraudolenta che ha visto più di 150 persone truffate per oltre 1 milione di sterline.

Il venditore di auto false ha truffato 150 persone su 1 milione di sterline f

"Randhawa è un criminale prolifico e seriale"

Ravinder Singh Randhawa, 30 anni, del Middlesex, è stato incarcerato per nove anni dopo aver finto di essere un venditore di auto e aver condotto una truffa da 1 milione di sterline.

La frode ha visto più di 150 vittime raggirate in tutto il Regno Unito.

Randhawa ha guidato la truffa, fingendosi un legittimo venditore per convincere le sue vittime a pagare ingenti somme di denaro per auto usate.

Gestiva siti Web fasulli per showroom di auto e garage fittizi che vendono veicoli inesistenti.

Alcune vittime hanno percorso chilometri per ritirare le loro auto solo per rendersi conto che il luogo in cui credevano di aver acquistato il veicolo non esisteva.

Altri hanno perso quando le loro auto non sono mai state consegnate.

Quando le vittime hanno provato a chiamare, i loro numeri di telefono sono stati bloccati.

Le auto includevano Porsche, Mercedes e Range Rover, con Randhawa che spesso vendeva lo stesso veicolo più di una volta.

Randhawa ha riciclato i soldi acquistando orologi Rolex e un lingotto d'oro. La truffa è durata più di due anni.

Il venditore di auto false ha truffato 150 persone su 1 milione di sterline

La polizia del Devon e della Cornovaglia ha condotto le indagini e alla fine ha assicurato alla giustizia il falso venditore di auto.

Randhawa ha ammesso 22 accuse di frode e una di riciclaggio di denaro.

Ha convinto le vittime a inviargli documenti di identità. Poi li ha rubati e li ha usati per allestire nuovi finti garage.

Per mitigare, Randhawa ha iniziato a offendere per provvedere alla sua famiglia. Ha accettato di essere diventato avido mentre la sua offesa continuava.

Randhawa è stato imprigionato per nove anni.

L'ispettore capo Dave Pebworth ha dichiarato:

“La sentenza di oggi è il risultato di centinaia di ore di indagini dedicate e incessanti da parte del CID di Torbay, che si è impegnato a ottenere giustizia per molte vittime che si estendono in tutto il Regno Unito.

“Vorrei ringraziare in particolare tutte le vittime che hanno sofferto per mano del signor Randhawa e dei suoi collaboratori per il loro coraggio.

"Mentre questa indagine è stata un'operazione guidata dalla polizia del Devon e della Cornovaglia, molte altre forze si sono unite per garantire giustizia alle vittime e rivolgo i miei ringraziamenti a loro e al Crown Prosecution Service per aver raggiunto questo risultato".

Sarah Melo, del CPS, ha dichiarato:

“Randhawa è un criminale prolifico e seriale, che sfrutta la fiducia dei membri del pubblico che desiderano semplicemente acquistare auto di seconda mano.

“I suoi crimini erano sofisticati. Ha spesso usato identità ottenute da precedenti vittime e ha dirottato l'identità di garage e veicoli autentici in vendita in modo che le sue vittime non sospettassero la sua truffa.

“Centinaia di persone hanno sofferto per mano di Randhawa e hanno perso denaro che non potevano permettersi.

“I suoi crimini hanno avuto un profondo impatto su così tante delle loro vite.

“Molti hanno descritto il grave effetto sulla loro salute mentale e fisica, sui loro rapporti familiari e sulla stabilità finanziaria complessiva.

"Per molte delle sue vittime, questo è accaduto in un momento in cui le loro vite sono state gravemente colpite dalla pandemia".

“Randhawa non ha mostrato alcun rimorso per le sue azioni.

“Spesso rideva delle sue vittime e le pungolava con messaggi offensivi una volta che scoprivano di essere vittime della sua frode.

“Si è vantato con una vittima che aveva minacciato di chiamare la polizia che lo faceva da anni e che la polizia non avrebbe fatto nulla al riguardo. Si era sbagliato."

Il CPS sta ora lavorando per recuperare quanto più denaro possibile.

I complici Jason Gilbert hanno ammesso la cospirazione per trasferire la proprietà criminale ed è stato incarcerato per 27 mesi.

Atif Shariff ha ammesso il riciclaggio di denaro ed è stato incarcerato per 20 mesi.



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Cosa mangi principalmente a colazione?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...