Il finto tassista incarcerato per aver violentato uno studente della Leeds University

Un uomo di Leeds è stato incarcerato per aver violentato uno studente dell'Università di Leeds. Ha preso la vittima, fingendosi un tassista.

Falso tassista incarcerato per aver stuprato Studente dell'Università di Leeds f

"Adem ha dimostrato di essere un predatore sessuale"

Muhanad Adem, 29 anni, di Leeds, è stato incarcerato per 12 anni dopo aver finto di essere un tassista prima di violentare uno studente universitario.

La Leeds Crown Court ha sentito che l'ha convinta a credere che fosse un vero tassista.

Il 13 dicembre 2018, la giovane donna, una studentessa dell'Università di Leeds, era uscita la sera con gli amici a Leeds quando è salita sul retro del veicolo di Adem pensando che fosse un taxi.

Ha digitato il codice postale del suo indirizzo nel suo telefono, tuttavia, è andato in una direzione diversa e in seguito l'ha violentata sul retro della sua macchina.

Adem è quindi ripartito ma la donna è riuscita a scappare dal finestrino dell'auto. Adem ha quindi avvertito gli amici che era stata violentata.

Nonostante abbia negato qualsiasi illecito, Adem è stato condannato stupro da una giuria il 20 dicembre 2019. La giuria ha impiegato meno di tre ore per raggiungere un verdetto unanime.

L'ispettore capo detective Sharron Kaye, della squadra omicidi della polizia del West Yorkshire e della squadra d'inchiesta principale, ha dichiarato:

“Adem ha dimostrato di essere un predatore sessuale che ha preso di mira la vittima mentre tornava a casa dopo una serata fuori.

“Le ha fatto passare un'orrenda prova che l'ha lasciata molto traumatizzata.

“Da allora ha dimostrato molto coraggio e determinazione per andare avanti con la sua vita e speriamo che vederlo assicurato alla giustizia la aiuti in questo.

"Adem è stato catturato a seguito di un'indagine approfondita e completa da parte di investigatori specializzati, che dovrebbe servire a illustrare quanto seriamente trattiamo i reati di questa natura con l'obiettivo di ottenere giustizia per le vittime e portare i criminali pericolosi fuori dalle strade".

Il Telegraph e Argus ha riferito che il falso tassista è stato condannato a 12 anni di carcere il 27 gennaio 2020.

Dopo la condanna di Adem, Claire MacDonald, del Crown Prosecution Service, ha dichiarato:

"Questo è stato un attacco brutale e opportunistico, a tarda notte, contro una giovane donna vulnerabile che è stata lasciata devastata".

“L'impatto della violenza sessuale di questo tipo va ben oltre qualsiasi lesione fisica e i suoi effetti per la vittima sono duraturi e traumatizzanti.

“Vorrei rendere omaggio alla vittima, che ha dimostrato immenso coraggio e dignità durante le indagini e l'accusa.

“I nostri pensieri rimangono con lei, come lo sono sempre stati.

"Di conseguenza, Adem inizia oggi una lunga pena detentiva".



Dhiren è un redattore di notizie e contenuti che ama tutto ciò che riguarda il calcio. Ha anche una passione per i giochi e la visione di film. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".



Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Ti piace Jaz Dhami per via del suo

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...